Diretta/ Roma Gent (risultato 1-0) streaming video: La Roma vince di misura soffrendo

- Fabio Belli

Diretta Roma Gent, risultato live 0-0 e streaming video tv: formazioni, orario, quote e cronaca del match dell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, si gioca allo stadio Olimpico

Cristante Mancini gol Roma Sassuolo lapresse 2020
Pronostici Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA GENT (RISULTATO 1-0): LA ROMA VINCE DI MISURA SOFFRENDO

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Roma e Gent sul punteggio di 1 a 0, la sfida è stata decisa dalla rete messa a segno da Perez nel corso del primo tempo. La squadra di Fonseca ritrova un importante successo che mancava da tempo al termine di una gara molto sofferta, nella quale i giallorossi hanno dovuto subire le iniziative degli ospiti che, dopo aver sofferto nel corso del primo, hanno sfiorato il pareggio in più di un’occasione. Al 76’ arriva il primo cambio dell’incontro deciso dagli ospiti che hanno inserito Chakvetadze al posto di Bezos. Al 79’ primo cambio deciso da mister Fonseca che inserisce Mkhitaryan per Pellegrini; all’81’ arriva anche il momento di Kluivert che è subentrato a Perotti. Brividi per i tifosi di casa all’84’ quando, sulla punizione calciata da Odijdja, Paul Lopez sbaglia intervento riuscendo poi a rimediare bloccando la sfera con un secondo intervento. Dopo diversi minuti di sofferenza, la Roma riesce ad affacciarsi in avanti quando, su un cross di Perez, Kolarov ha tentato un colpo di testa che l’estremo difensore ospite è riuscito a respingere d’istinto. Al 90’ ennesimo cambiocon Marreh che è subentrato a Kums. (agg. Marco Guido) 

PAU LOPEZ SALVA LA ROMA

Quando siamo giunti al 75′ della sfida tra Roma e Gent il punteggio è ora di . Gli ospiti però non ci stanno e provano ad affacciarsi ancora una volta con Bezos, il cui tiro dalla distanza al 56’ è bloccata in presa sicura da Pau Lopez. Al 57’ ancora pericolosa la Roma su un piazzato di Kolarov: colpo di testa di Cristante respiro dal palo ma il direttore di gara aveva già fermato tutto per una posizione di fuorigioco del numero quattro. Al 58’ sono però gli ospiti pericolosissimi con capitan Odjidja gran tiro che Paul Lopez riesce a deviare oltre la traversa con un strepitoso intervento. Al 68’ ancora Gent vicinissimo al pareggio: tiro da distanza ravvicinata da Depoitre che Lopez è riuscito a respingere con un bell’intervento d’istinto. Al 69’ primo cambio deciso da mister Fonseca che inserisce Santon al posto di Spinazzola. (agg. Marco Guido)

KAMINSKI NEGA IL RADDOPPIO A SMALLING

Il secondo tempo della sfida tra Roma e Gent è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora di 1 a 0, decide la rete messa a segno nel corso del primo tempo da Perez. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Al 51’ su un bella punizione di Kolarov, Smalling appostato nei pressi del secondo palo ha tentato un tiro al volo che il portiere ospite è riuscito in qualche modo a deviare in corner evitando così il raddoppio. (agg. Marco Guido)

IL GENT STA CRESCENDO

Si è appena concluso il primo tempo dell’incontro tra Roma e Gent sul punteggio di 1 a 0, a decidere la sfida dell’Olimpico è ancora Perez. La squadra di casa, dopo aver trovato il vantaggio in realtà ha vistosamente calato il ritmo, faticando a creare pericoli in avanti ed anzi rischiando qualcosa dietro, come ad esempio al 40’ quando un errore di Veretout ha permesso agli ospiti di avviare un repentino contropiede sprecato malamente dai belgi. (agg. Marco Guido)

LA SBLOCCA PEREZ

Quando siamo giunti al 30′ della sfida tra Roma e Gent il punteggio è ora di 1 a 0, a sbloccare il risultato ci ha pensato Perez: Veretout recupera palla, passa a Dzeko che verticalizza alla perfezione per il giovane spagnolo che a tu per tu col portiere non perdona insaccando il gol del vantaggio giallorosso. La reazione degli ospiti si concretizzi al 27’ quando Bezos ha tentato un potente diagonale rasoterra che Pau Lopez ha accompagnato fuori dallo specchio con lo sguardo. (agg. Marco Guido)

PREDOMINIO GIALLOROSSO

Allo Stadio Olimpico di Roma i padroni di casa giallorossi stanno affrontando il Gent nell’incontro valevole come andata dei sedicesimi di Europa League e, dopo circa 10 minuti di gioco, il risultato è di 0 a 0. I capitolini hanno conquistato il pass per la fase finale soffrendo più del previsto e chiudendo al secondo posto alle spalle dei turchi dei Basaksehir; belgi invece hanno concluso in testa il gruppo I davanti al Wolfsburg. Provano a partire in maniera propositiva i padroni di casa con Spinazzola che al 4′ ha sfondato sulla destra da dove ha crossato per Dzeko, il cui tentativo di sponda aerea però non ha trovato nessun compagno di squadra pronto a deviare verso la porta belga. La squadra di Fonseca pur avendo il pallino del gioco in mano sta faticando finora a sfondare negli ultimi venti metri dove si è arroccata la squadra ospite. (agg. Marco Guido)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ci siamo, Roma Gent comincia. La squadra belga ci arriva con una striscia positiva di 7 partite di campionato e una sola sconfitta nelle ultime 16, ma il Bruges capolista è lontano 9 punti e ha vinto 4-0 la sfida diretta casalinga (1-1 al ritorno). Il Gent è già fuori dalla coppa nazionale avendo perso a inizio dicembre contro lo Charleroi; nel girone di Europa League si è qualificato senza sconfitte, vincendo tre volte (una sola in trasferta, ma sul campo del Wolfsburg) e con altrettanti pareggi, segnando un totale di 11 gol a fronte di 7 incassati. La Roma, che è reduce da tre sconfitte consecutive e in Serie A ha vinto una sola volta nelle ultime 7 (con 4 punti), ha subito 38 gol in 30 gare tra campionato e girone di Europa League, e dunque dovrà stare molto attenta soprattutto dal punto di vista difensivo. Ora però è arrivato il momento di leggere le formazioni ufficiali della partita, e stare a vedere quello che succederà allo stadio Olimpico: mettiamoci pure comodi, la diretta di Roma Gent prende il via! ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, F. Fazio, Kolarov; Cristante, Veretout; Carles Perez, Lo. Pellegrini, Perotti; Dzeko. GENT (4-3-1-2): Kaminski; Lustig, Plastun, Ngadeu-Ngadjui, Mohammadi; Kums, Owusu, Odjidja; Bezus; Depoitre, David. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Gent si potrà seguire in esclusiva sul satellite: tutti gli abbonati Sky potranno infatti collegarsi al canale numero 201, ovvero Sky Sport Uno, con la possibilità di seguire anche in diretta streaming video via internet l’incontro. Questo sarà possibile collegandosi tramite pc al sito skygo.sky.it, oppure con l’applicazione SkyGo tramite smart tv o dispositivi mobili come tablet o smartphone, con la pay tv satellitare broadcaster dell’Europa League 2019/20.

EDIN DZEKO È IL BOMBER DEI GIALLOROSSI

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Roma Gent: andiamo ora a curiosare nei due spogliatoi alla ricerca dei bomber che potrebbero oggi dare la svolta giusta alla sfida dei sedicesimi di finale di Europa League. Ecco che in casa giallorossa, quando si parla di bomber si parla anche di Edin Dzeko, capocannoniere del club capitolino e autore di ben 11 reti sotto la guida di Paulo Fonseca. Il bomber bosniaco è anche punto di riferimento nelle coppe Uefa, avendo già segnato tre gol in tali competizioni. Per il Gent invece sarebbe da tenere d’occhio Depoitre, autore di 4 gol in Europa League, ma il belga è fermo in infermeria, come il compagno Yaremchuk. Attenzione allora al canadese Davis, che ha firmato due marcature in Europa League, ma che ha già firmato 15 reti in stagione. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

In vista della diretta di Roma Gent, andiamo a conoscere meglio anche i due allenatori che oggi presenzieranno per l’Europa League. Padrone di casa sarà naturalmente Paulo Fonseca, tecnico dei giallorossi da questa estate che pure oggi sta vivendo un momento davvero difficili a Trigoria: il club come l’allenatore lusitano punta dunque sulle Coppe Uefa per il riscatto dopo qualche KO di troppo. Ospite sarà all’Olimpico Jess Thorup, tecnico del Gent dal 10 ottobre del 2018 e sotto cui il club belga ha raggiunto non pochi traguardi, anche nella stagione corrente. Va infatti ricordato che nel campionato nazionale, la formazione del tecnico danese è appena seconda in classifica con ben 52 punti messi da parte in 26 giornate e in generale segnaliamo che lo stesso Thorup ha fissato a tabella una media match di 1,79, alla vigilia della sua 76^ panchina col Gent. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Questa sera all’Olimpico la diretta di Roma Gent verrà affidata al fischietto bulgaro Georgi Kabakov, che per l’andata dei sedicedimi di Europa League, verrà oggi affiancato dagli assistenti Margaritov e Valkov, oltre che dal quarto uomo Stoyanov. Volendo ora fissare la nostra attenzione sul primo direttore di gara, scopriamo subito che in stagione lo stesso arbitro bulgaro ha messo a tabella 13 direzioni, di cui pure nessuna per la seconda coppa Uefa: si contano invece 11 presenze in Efbet Liga e due per la Champions league, dove l’arbitro ha messo a statistica 9 cartellini gialli e un rosso. Vale quindi la pena ampliare la nostra analisi e segnalare che lo stesso Kabakov in carriera ha già diretto alcune volte le formazioni italiane, ma per lui questa sera sarà una prima con la Roma. Pure non vi sono precedenti tra il fischietto e il Gent, benchè in passato l’arbitro abbia già diretto club belgi come Bruges, Anderlecht e Standard Liegi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Roma Gent, partita diretta dall’arbitro bulgaro Georgi Kabakov giovedì 20 febbraio 2020 alle ore 21.00 presso lo Stadio Olimpico di Roma, sarà una sfida valevole per l’andata dei sedicesimi di Europa League 2019-2020. I giallorossi tornano in campo dopo il secondo posto ottenuto nella fase a gironi alle spalle dei turchi del Basaksehir, ma hanno vissuto anche un avvio di 2020 da incubo, con 6 sconfitte nell’anno nuovo tra Serie A e Coppa Italia e il quarto posto lontano 6 punti dopo il ko di Bergamo contro l’Atalanta. I belgi del Gent invece si trovano al secondo posto nel campionato nazionale, a 9 punti di distanza dal Bruges capolista ma sulla scia di una serie positiva che ha visto la squadra del danese Thorup cogliere 5 vittorie e un pareggio nelle ultime 6 partite nella massima serie. In Europa League il Gent ha chiuso al primo posto la fase a gironi, precedendo i tedeschi del Wolfsburg e i francesi del Saint Etienne. Le due formazioni si ritrovano di fronte dopo l’incrocio nei preliminari di Europa League della stagione 2009/10: la Roma vinse 3-1 all’Olimpico il 30 luglio 2009 per poi passare a Gent con una goleada per 1-7 nel match di ritorno del successivo 6 agosto.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENT

Le probabili formazioni di Roma Gent che dovrebbero essere schierate dal 1′ dai due allenatori nella sfida in programma giovedì 20 febbraio 2020 alle ore 21.00 presso lo Stadio Olimpico di Roma. La Roma allenata da Paulo Fonseca sceglierà il 4-2-3-1 come modulo di partenza con questa formazione schierata in campo: Pau Lopez; Santon, Manici, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Pérez, Mkhitaryan, Kluyvert; Dzeko. Risponderà il Gent guidato in panchina dal danese Thorup disposto con un 4-3-1-2 con questi uomini in campo: Kaminski; Castro Montes, Plastun, Ngadeu, Mohammadi; Odjidja-Ofoe, Owusu, Marreh; Niangbo; David, Bezus.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Roma e Gent. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 1.45, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 4.50 e la vittoria in trasferta viene quotata a 6.75. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.60, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 2.25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA