Maltempo Roma, metro Repubblica e Cipro allagate/ Atac, disagi e stazioni chiuse

- Niccolò Magnani

Maltempo a Roma, temporali e bomba d’acqua su zona Nord: Metro A allagate, chiuse stazioni di Repubblica e Cipro (oggi riaperta, ndr), disagi anche su strade e ponti

Roma, chiusa Stazione Repubblica
Metro Roma, chiusa stazione Repubblica (LaPresse, 2019)

L’ondata di maltempo prevista per il weekend non ha risparmiato neanche Roma Capitale: dopo le vittime registrate in tutta Italia (bomba d’acqua ad Arezzo, fulmini e temporali in Alto Adige) è il Lazio a mostrare il volto peggiore del maltempo con una tromba d’aria che ha travolto e ucciso una 27enne a Fiumicino e con le metro di Roma che invece accusano problemi nelle centralissime Repubblica e Cipro, stazioni della Metro A allagate. L’Atac in una nota ha informato «I treni non fermano temporaneamente a stazioni Repubblica e Cipro per la presenza di acqua proveniente da aree esterne. Tecnici al lavoro per pulizia e ripristino». Al momento resta chiusa la fermata di Repubblica, tornata nel caos dopo che lo scorso 26 giugno ha riaperto ufficialmente i battenti dopo 8 mesi di incredibile chiusura per lavori di manutenzione sulle scale mobili (a seguito dell’incidente con i tifosi russi in autunno, ndr); è stata invece riaperta Cipro come annota sempre l’Atac sui propri aggiornamenti social «stazione metro A Cipro riaperta dopo ripristino danni provocati dal maltempo».

MALTEMPO ROMA, CAOS SU STRADE E PONTI

Temporali e bomba d’acqua sull’intera Capitale, specie in zona Roma Nord, hanno portato diversi interventi di Vigili del Fuoco e autorità per recuperare persone in difficoltà e sopperire alla mancanza dei servizi primari in alcune aree colpite da black out momentanei. Oltre alle metro allagate, sulla Cassia Bis va segnalata la chiusura della carreggiata in direzione Roma all’altezza dello svincolo ospedale Sant’Andrea (uscita obbligatoria, ndr). Problemi forti, spiega Roma Today, anche su Settebagni per diversi dissesti sull’asfalto letteralmente eroso dalla fortissima pioggia caduta nelle ultime 12 ore. Da ultimo, segnaliamo secondo le info di Luceverde Roma, disagi sulla Via Prenestina con interventi dei pompieri per la rimozione di alberi dalla strada e dai binari del tram: le linee 5, 14 e 19 sono state sostituite da bus fino a che prima di mezzogiorno tutto è stato risolto con tempestività. Roma Nord resta però sotto la cupa ondata di maltempo: via di accesso alla Salaria sommerse, residenti rimasti isolati in alcuni quartieri e Ponte Milvio allagato in più parti. Nelle prossime ore si attendono schiarite e la situazione dovrebbe migliorare ma il disagio creatosi in queste ore resta pauroso, con addirittura la vittima di Fiumicino a rendere il tutto ancora più pesante e difficile da dimenticare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA