PROBABILI FORMAZIONI LAZIO CELTIC/ Quote: Strakosha-Forster, numeri 1 a confronto

- Michela Colombo

Probabili formazioni Lazio Celtic: le quote del match. Esaminiamo le mosse dei tecnici per la sfida di questa sera del girone E di Europa league.

Strakosha Atalanta Lazio
Probabili formazioni Lazio Celtic (LaPresse)
Pubblicità

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Lazio Celtic sarà certo quello che riguarderà i due numeri 1, che avranno oggi la pesante responsabilità di fare da ultimo schermo alla propria porta. Ecco quindi che per questo match di Europa league vedremo tra i pali della Lazio Thomas Strakosha, titolare di Inzaghi e presente nello spogliatoio biancocelesti dal gennaio del 2013. Un vero veterano degli aquilotti dunque, che pure lo hanno tratto dalle giovanili del Panionios e cresciuto (si conta solo una stagione in prestito alla Salernitana) ed elemento di grande esperienza. Se però vediamo i dati firmati in questo avvio di stagione ecco che Strakosha potrebbe anche fare meglio: 11 gol in 11 partite in Serie A e 5 reti incassate in occasione dei tre incontri di Europa league. Di contro ci sarà questa sera il portiere classe 1988 del Celtic Fraser Forster, un veterano a metà per gli scozzesi. Ricordiamo infatti che il numero 1 inglese infatti è arrivato in prestito dal Southampton solo questa estate, ma sempre con la formula del prestito è un tira e molla tra club inglesi (Southampton e Newcastle) e il Celtic fin dal 2010. Per quanto riguarda i numeri, ecco che Forster finora in 10 incontri in competizioni nazionali ha incassato solo 7 reti, mentre sono appena due i gol subiti in Europa league in 3 incontri.

Pubblicità

IL PROTAGONISTA

Protagonista annunciato in campo all’Olimpico come nelle probabili formazioni di Lazio Celtic sarà di certo il numero 27 della squadra del quadrifoglio, Mohamed Elyounoussi, jolly in mano a Lennon e certo titolare questa sera per l’Europa league. L’esterno di sinistra, arrivato al Celtic solo in prestito dal Southampton, è di certo uno degli uomini più forma del club scozzese e i suoi numeri fissati fino ad oggi sono davvero pesanti. Statistiche alla mano vediamo che Elyounoussi nelle competizioni nazionali ha messo a tabella in 7 presenze complessive 6 gol e 5 assist vincenti. Pure in Europa League si è fatto vedere, anche se nel 212 minuti messi nelle gambe ha segnato “solo” una volta. Va poi aggiunto che lo stesso Elyounoussi approda a questo match in terra italica in ottima forma, come ben dimostrano i due gol segnati contro l’Hibernias nelle semifinali della Sottish League Cup.

Pubblicità

GLI ASSENTI

Come detto prima, per fissare le probabili formazioni di Lazio Celtic, sia noi che entrambi i tecnici hanno dovuto fare i conti con le tante assenze annunciate in vista di questo match per la quarta giornata dell’Europa League. Ecco che già in casa dei biancocelesti dobbiamo segnalare il forfait di Adam Marusic come quello di Felipe Caicedo: in settimana si è poi fermato anche Joaquin Correa per una botta al ginocchio. Il bomber, che pure era uno dei più in forma per Simone Inzaghi però per fortuna non ha riportato guai muscolari, ma certo oggi difficilmente sarà arrischiato dal primo minuto. Segnaliamo infine che Inzaghi non avrà a disposizione neppure Cataldi, fermato dal giudice sportivo. Per il Celtic notiamo certo le defezioni di Arzani e Bayo ma pure di Simonovic, mentre rientrano tra gli acciaccati difficilmente arrischiabili in questo contesto Bain, Eboue, Griffiths e Hendry.

INFO E ORARIO

Questa sera allo Stadio Olimpico di Roma, alle ore 18,55 si accenderà la sfida per l’Europa League tra Lazio e Celtic: andiamo allora subito a controllare quali potrebbero essere le probabili formazioni di questo match. Di certo Inzaghi non può commettere alcuno errore per stilare le probabili formazioni di Lazio Celtic: pur dopo la bella partita giocata contro il Milan in Serie A, il tecnico degli aquilotti necessita di risposte concrete dai suoi, che certo non stanno brillando nelle competizioni europee. Il KO rimediato a Glasgow solo pochi giorni fa poi pesa moltissimo sul tabellino della Lazio, che ora nel girone E arranca dalla terza piazza. Pur non togliendo nulla alla squadra di Lennon, (che ha incassato tre risultati positivi finora in coppa) certo la formazione del quadrifoglio è alla portata dei capitolini, ma serve una prova consistente stasera. Andiamo allora a vedere le mosse dei tecnici per le probabili formazioni di Lazio Celtic.

QUOTE E PRONOSTICO

Tenuto più conto del fattore campo che del precedente, ecco che il pronostico di questo match sorride ampiamente ai biancocelesti. Il portale di scommesse snai per l’1×2 poi vede la Lazio vincente per 1,60, mentre il Celtic ha rimediato al quota di 5,25: il pareggio vale 4,00.

LE PROBABILI FORMAZIONI LAZIO CELTIC

LE MOSSE DI INZAGHI

Per le probabili formazioni di Lazio e Celtic, il tecnico non dovrà rinunciare al classico 3-5-2, ma certo dovrà rivedere le sue mosse dato che negli allenamenti di avvicinamento al match di Europa League, ha perso alcuni pezzi importanti. Senza Correa e Caicedo, ecco che Inzaghi dovrà chiedere oggi un doppio sforzo a Immobile e pure far ritornare in avanti Luis Alberto: per fortuna la coperta in mediana non è cortissima. Questa sera quindi dovremmo rivedere in campo per il reparto a 5 dal primo minuto Milinkovic Savic e Parolo, assieme a Berisha, mentre saranno Lazzari e Lulic i titolari sulle corsie esterne. In difesa poi ci sarà spazio per i soliti volti quando si tratta di coppa e quindi Luiz Felipe e Vavro, ovviamente accompagnati dal solito Acerbi.

LE SCELTE DI LENNON

Sarà invece il 4-2-3-1 il modulo di partenza per Lennon nelle probabili formazioni di Lazio Celtic, e qui certo non mancheranno i titolari più in forma, al netto ovviamente degli infortuni che pure non sono mancati anche nello spogliatoio del quadrifoglio . Ecco quindi che questa sera tra le mura dell’Olimpico vedremo il rientrato Frimpong in difesa in coppia con Boli Bolingoli, mentre al centro del reparto arretrato si posizioneranno Jullien (in gol nel turno di andata) e Ajer. Per la mediana le maglie sono già consegnate da tempo alla coppia con il capitano Brown e McGregor, mentre sarà Rogic il titolare sulla trequarti, anche se certo non mancano le alternative. Per l’attacco poi si faranno avanti in tale occasione Forrest e Elyonoussi per l’esterno, con Edouard ancora prima punta, con il bomber impaziente di mettersi ancora in vista dopo il gol segnato con il Cluj.

IL TABELLINO

LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 3 Luiz Felipe, 93 Vavro, 33 Acerbi; 29 Lazzari, 21 Milinkovic, 16 Parolo, 7 Berisha, 19 Lulic; 10 Luis Alberto, 17 Immobile. All.: Inzaghi.

CELTIC (4-2-3-1): 67 Forster; 30 Frimpong, 2 Jullien, 35 Ajer, 23 Boli Bolingoli; 8 Brown, 42 McGregor; 49 Forrest, 18 Rogic, 27 Elyounoussi; 22 Edouard. All.: Lennon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità