PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRD MANCHESTER CITY/ Diretta tv: Walker o Cancelo?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Real Madrid Manchester City: le notizie alla vigilia circa moduli e titolari per la partita d’andata degli ottavi di finale di Champions League al Santiago Bernabeu

Sterling Manchester City
(Foto LaPresse)

Analizzando le probabili formazioni di Real Madrid Manchester City, adesso prendiamo in considerazione le due difese, che saranno schierate da Zinedine Zidane e Pep Guardiola con due speculari moduli a quattro. A dire il vero, le idee sembrano già essere molto chiare per entrambi, dunque l’unico ballottaggio possibile dovrebbe essere quello tra Walker e Cancelo come terzino destro del Manchester City, ma il portoghese ex Inter e Juventus rischia di cominciare dalla panchina. Nel Real Madrid invece tutto dovrebbe essere definito, così come è indiscutibile il ruolo da leader carismatico del capitano Sergio Ramos, figura sempre più centrale per i Blancos, in campo e non solo. Tra l’altro si deve evidenziare che il difensore classe 1986 è preziosissimo per Zinedine Zidane anche quando si sgancia in attacco, dal momento che nella stagione 2019-2020 Sergio Ramos ha già segnato cinque gol in campionato più due in Champions League, dove segna una rete ogni due presenze. Insomma, Pep Guardiola è avvisato: non che ne avesse bisogno, perché naturalmente l’allenatore del City conosce benissimo il capitano del Real… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE MOSSE ALLA VIGILIA

Real Madrid Manchester City, alle ore 21.00 di domani sera, vedrà sfidarsi due delle formazioni più attese in Champions League, che tuttavia il sorteggio ha associato già negli ottavi di finale, regalandoci una sfida galattica un po’ troppo presto. Per Real Madrid e Manchester City sarà già un bivio decisivo: a Madrid molti mugugnano davanti a un Real non scintillante, come ha confermato la sconfitta contro il Levante. D’altronde per il Manchester City la Premier League è addirittura già sfumata e c’è il rischio concreto di dover vedere dal divano le prossime due edizioni della Champions League. Per tutti questi motivi, la posta in palio fra domani sera e la partita di ritorno sarà davvero altissima: scopriamo allora le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Real Madrid Manchester City.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che la diretta tv di Real Madrid Manchester City è disponibile esclusivamente sulla televisione satellitare: nello specifico il canale di riferimento è Sky Sport Football, al numero 203 del decoder. Se non potrete mettervi davanti a un televisore sarà possibile per tutti i clienti Sky seguire la partita di Champions League in diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI REAL MADRID MANCHESTER CITY

LE MOSSE DI ZIDANE

Parlando delle probabili formazioni di Real Madrid Manchester City, ecco che Zinedine Zidane deve fare a meno di Eden Hazard e ovviamente di Asensio, infortunatosi fin dalla scorsa estate: l’assenza adesso sarà lunga anche per il belga, che dovrà stare ai box per due mesi e dunque potrebbe tornare in Champions League solo se il Real Madrid riuscisse a fare tanta strada anche senza di lui. Nel modulo che sarà il solito 4-3-3 ecco dunque che nel tridente offensivo trova spazio Bale, che affiancherà la prima punta Benzema e Isco, esterno dall’altra parte. A centrocampo invece ci sono ottime possibilità per Federico Valverde, ormai titolare, a fargli spazio sarà uno tra Modric e Kroos visto che Casemiro è inamovibile davanti alla difesa. Il reparto arretrato sarà ovviamente comandato dal capitano Sergio Ramos, al cui fianco agirà l’altro centrale Varane; in porta Courtois, mentre Carvajal e Ferland Mendy agiranno sulle corsie laterali.

LE SCELTE DI GUARDIOLA

Buone notizie per Pep Guardiola nelle probabili formazioni di Real Madrid Manchester City, perché il Pep ritrova Sterling e Leroy Sané, anche se il tedesco non è al top e andrà al massimo in panchina. Discorso diverso invece per Sterling, perché l’inglese dovrebbe essere titolare nel tridente che sarà completato da Bernardo Silva (in vantaggio su Mahrez) e Aguero, favorito su Gabriel Jesus. A centrocampo ecco che Rodri dovrebbe nuovamente trovare spazio come playmaker basso davanti alla difesa, con De Bruyne mezzala d’assalto e uno tra David Silva e Gundogan a completare la mediana a tre, in un 4-3-3 speculare infatti a quello dei padroni di casa. Davanti al portiere Ederson ci saranno Fernandinho e Otamendi a comporre la coppia difensiva centrale, ecco poi Walker che è in vantaggio su Cancelo per la fascia destra mentre Benjamin Mendy sarà il terzino titolare sul versante opposto.

IL TABELLINO

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, S. Ramos, Varane, F. Mendy; Kroos, Valverde, Casemiro; Bale, Benzema, Isco. All. Zidane.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Fernandinho, Otamendi, B. Mendy; De Bruyne, Rodri, D. Silva; B. Silva, Aguero, Sterling. All. Guardiola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA