RISULTATI EUROPA LEAGUE/ Andata ottavi: colpi esterni di Leverkusen e Shakhtar!

- Michela Colombo

Risultati Europa league: nell’andata degli ottavi colpi esterni di Manchester United, Basilea, Bayer Leverkusen e Shakhtar, vince il Basaksehir mentre pareggiano Olympiacos e Wolverhampton.

vaclik_basilea_lapresse
Video Eintracht Basilea (LaPresse)

I risultati di Europa League per le partite delle ore 21:00 fanno registrare altre vittorie esterne: l’andata degli ottavi è dunque stata favorevole alle squadre in trasferta, perché dopo i colpi di Manchester United e Basilea – di fatto già qualificate ai quarti – arrivano anche i successi di Bayer Leverkusen e Shakhtar. Peter Bosz aveva dato i Rangers per favoriti nel doppio confronto, sapendo di dover giocare il ritorno in una BayArena senza tifosi per le disposizioni dovute al Coronavirus: il suo Leverkusen ha dunque fatto la voce grossa ad Ibrox, sbloccando il risultato con un rigore di Kai Havertz – continua il suo momento magico – e raddoppiando con Aranguiz, per poi trovare il tris con Bailey poco dopo che Edmundson aveva provato a rilanciare la squadra di Glasgow. I tedeschi hanno segnato 8 gol nelle tre partite di Europa League giocate, e continuano nel loro fantastico periodo; hanno un piede nei quarti aspettando ritorno, bel colpo anche dello Shakhtar che sbanca la Volkswagen Arena battendo il Wolfsburg. Vantaggio del solito Junior Moraes, pareggio di Brooks in apertura di ripresa, gol decisivo di Marcos Antonio e anche un rigore sbagliato per parte (tragicomico quello di Weghorst, scivolato sul dischetto con palla in curva); Olympiacos e Wolverhampton si dividono la posta, non basta ai greci l’ennesima rete di El Arabi perché nel secondo tempo Pedro Neto pareggia i conti. Tra una settimana in teoria si dovrebbero giocare le partite di ritorno per questi ottavi di Europa League ma, come già detto in precedenza, martedì la UEFA potrebbe decretare lo stop delle coppe europee e dunque anche il futuro di questo torneo è al momento in bilico, senza dimenticarsi del fatto che Inter e Roma non hanno nemmeno giocato la loro gara di andata… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: MANITA MANCHESTER UNITED, TRIS BASILEA

I primi risultati di Europa League per l’andata degli ottavi ci danno già due confronti che, salvo clamorosi colpi di scena, sono chiusi. Il Manchester United spezza i sogni di gloria del Lask, segnando cinque gol a Linz: nel primo tempo apre le danze Ighalo, nella ripresa raddoppia Daniel James e il finale è incredibile, con Juan Mata che fa tris e un recupero nel quale arrivano le reti di Greenwood e Andreas Pereira. Termina qui la favola del Lask, dovrebbe essersi esaurita la corsa di un Eintracht che non riuscirà a replicare la semifinale dell’anno passato: il Basilea passeggia a Francoforte con i gol di Campo, Bua e Fabian Frei, anche se si giocherà in campo neutro il ritorno dovrebbe essere una formalità. Aperta la sfida tra Basaksehir e Copenaghen, ma ancora una volta i turchi hanno trovato un gol negli ultimi minuti: contro lo Sporting Lisbona nei sedicesimi si erano salvati per il rotto della cuffia, qui battono i danesi grazie al rigore trasformato da Visca in dirittura d’arrivo. Ora per completare il programma dei risultati di Europa League si giocano Olympiacos Wolverhampton, Rangers Bayer Leverkusen e Wolfsburg Shakhtar: ricordiamo però che Siviglia Roma e Inter Getafe erano già state rinviate nella giornata di ieri, mentre sul ritorno degli ottavi grava l’ombra del Coronavirus e una riunione che la UEFA ha indetto per martedì, nella quale le coppe europee si potrebbero fermare. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: PRIME PARTITE AL VIA!

Eccoci, si accende questo giovedì tutto dedicato ai risultati di Europa League e sfida che solo tra pochi minuti avrà inizio per il turno di andata degli ottavi di finale della coppa sarà certo l’insolito incontro tra Basaksehir e Copenaghen. L’incrocio è certo curioso, tra due squadre che hanno sfidato ogni pronostico per arrivare a giocarsi l’accesso ai prossimi quarti di finale di Coppa. Va infatti detto che mai i due club prima di oggi si sono sfidati a viso aperto e che pure i turchi mai sono arrivati così lontano nella manifestazione Uefa. Il Copenaghen invece ha qualche esperienza in più nella manifestazioni continentali ma pure non possiamo registrate grandi risultati nella loro cronistoria: gli ottavi di finale in Champions nel 1993-94 e nel 2010-11 e gli ottavi di Europa League nella stagione 2016-17 (sconfitti dall’Ajax). Ci attende quindi una sfida tra “piccole” davvero entusiasmante e storica: parola al campo! (agg Michela Colombo)

IL CASO DEL BASILEA

Alla vigilia di questo giovedì dedicato ai risultati dell’Europa League, certo ha fatto clamore il caso del Basilea, primo club che ha di fatto vietato la disputa di un match internazionale sul proprio territorio. In relazione allo scoppiare dell’emergenza Coronavirus, in settimana infatti il Dipartimento di Giustizia e Sicurezza della Svizzera ha vietato la disputa del match di ritorno di questi ottavi di finale in casa con l’Eintracht. Se dunque la partita in terra tedesca di questa sera è confermata, pure è più che mai in dubbio che verrà disputata il ritorno in terra svizzera: pare però che si sia lavorando per svolgere la partita in campo neutro (come è già capitato anche per altre competizioni e sport). Non è però da escludere che la sfida non venga proprio giocata: in una settimana può ancora succedere di tutto, in Italia purtroppo lo sappiamo molto bene. (agg Michela Colombo)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: SENZA LE ITALIANE

Per i risultati di Europa League di quest’oggi, ecco che certo dobbiamo parlare dei due club italiani ancora in corsa ma assenti forzati oggi nei match di andata degli ottavi di finale. Inter e Roma dopo i sorteggi Uefa si sono visti segnate come prossimi avversari due squadre spagnole, con il senno di poi la sorte peggiore che potesse capitare perché la Spagna ha bloccato tutti i voli da e per l’Italia, di conseguenza non si può giocare, nemmeno a porte chiuse. Il Getafe, club ostico e rognoso sul campo che resiste alla quarta piazza nella classifica della Liga, si è dimostrato tale per l’Inter anche fuori dal campo rifiutando l’ipotesi di giocare a Milano. Per la Roma si pensava alla sfida il Siviglia, terzo club del campionato spagnolo, pronto a vendicare le ultime stagioni non così esaltanti, ma raggiungere l’Andalusia si è rivelato impossibile. Certo la formazione di Julen Lopetegui non è più la stessa che ha vinto tre Europa League di fila, ma pure rimane un avversario da non sottovalutare. Il problema tuttavia adesso è capire se e quando questi due match si potranno disputare… (agg Michela Colombo)

LE PARTITE DI GIOVEDì 12 MARZO

I riflettori tornano ad accedersi sulla seconda manifestazione Uefa: oggi giovedì 12 marzo infatti otterremo i primi risultati dell’Europa League per il programma degli ottavi di finale e siamo certo davvero impazienti di dare la parola al campo. Dopo infatti il sorteggio occorso lo scorso 28 febbraio a Nyon, ecco che sono stati decisi gli incroci per questo delicato turno della seconda manifestazione Uefa, anche se sarà un giovedì di Europa League pesantemente condizionato dall’emergenza Coronavirus, che ha portato al rinvio a data da destinarsi di Inter Getafe e Siviglia Roma, di conseguenza questa sera non scenderà in campo alcuna squadra italiana. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio quali saranno gli incontri che ci faranno compagnia in questi giorni, unici momenti in cui potremo assistere a grandi match.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: I MATCH OGGI IN PROGRAMMA

Andiamo dunque senza altri indugi a controllare che match e dunque che risultati, per l’Europa League, otterremo oggi, giovedì 12 marzo, chiaramente per il turno di andata degli ottavi di finale con la dolorosa assenza delle squadre italiane. Come già occorso fino ad ora saranno due le fasce orarie per tuti gli incontri e la prima sarà alle ore 18.55 quando avranno inizio le sfide Basaksehir-Copenaghen, Eintracht-Basilea e pure Lask-Manchester United; teoricamente in questa fascia avremmo avuto anche Siviglia-Roma, se la partita al Sanchez Pizjuan si fosse potuta disputata almeno a porte chiuse. Dovremo quindi attendere le ore 21.00 per assistere alle ultime tre partite messe in calendario e dunque Olympiacos-Wolves, Rangers-Bayer Leverkusen e Wolfsburg-Shakhtar, mentre purtroppo sarà una prima serata priva di Inter-Getafe, perché stavolta a San Siro non basteranno nemmeno le porte chiuse, come era già capitato solo pochi giorni fa in occasione della sfida tra i nerazzurri e il Ludogorets, davanti allo stop dei voli dalla Spagna.

RISULTATI EUROPA LEAGUE

RISULTATO FINALE Basaksehir-Copenhagen 1-0 – 88′ rig. Visca

RISULTATO FINALE Eintracht-Basilea 0-3 – 27′ Campo, 73′ Bua, 85′ F. Frei

RISULTATO FINALE Lask-Manchester United 0-5 – 28′ Ighalo, 58′ D. James, 82′ Ju. Mata, 92′ Greenwood, 93′ A. Pereira

RISULTATO FINALE Olympiacos-Wolverhampton 1-1 – 54′ El Arabi (O), 67′ Pedro Neto (W)

RISULTATO FINALE Rangers-Bayer Leverkusen 1-3 – 37′ rig. Havertz (B), 67′ Aranguiz (B), 75′ Edmundson (R), 88′ Bailey (B)

RISULTATO FINALE Wolfsburg-Shakhtar 1-2 – 17′ Junior Moraes (S), 48′ Brooks (W), 73′ Marcos Antonio (S)

© RIPRODUZIONE RISERVATA