RISULTATI EUROPA LEAGUE/ Ritorno sedicesimi: Inter avanti, Ajax eliminato!

- Claudio Franceschini

Risultati Europa League: ritorno sedicesimi, missione compiuta per Roma e Inter che si qualificano agli ottavi. Ok Bayer Leverkusen e Manchester United, eliminati Ajax, Celtic e Benfica.

Bayer Leverkusen gruppo gol lapresse 2020
Video Rangers Leverkusen (Foto LaPresse)

Andiamo a dare i risultati di Europa League per il ritorno dei sedicesimi: buone notizie per l’Italia perché l’Inter segue la Roma e si qualifica agli ottavi, lo spavento creato dal Ludogorets (gol di Cauly Souza al 26’ minuto) dura soltanto sei minuti perché Cristiano Biraghi pareggia subito, poi Romelu Lukau in pieno recupero segna un gol sostanzialmente tragicomico e chiude la pratica per la squadra di Antonio Conte. Avremo dunque due squadre nell’urna del sorteggio venerdì, ma le insidie non mancheranno: sarà infatti presente il Manchester United capace di demolire il Bruges già nel primo tempo (poi doppietta di Fred nel finale), ci sarà il sempre insidioso Shakhtar Donetsk che è riuscito ad avere la meglio del Benfica al termine di una partita pirotecnica, bisognerà prestare attenzione ad un Getafe che ha fatto fuori l’Ajax, l’anno scorso ad un passo dalla finale di Champions League e oggi fuori dalle coppe europee alla fine di febbraio. Qualificato anche il Siviglia, che però non ha impressionato: gli andalusi hanno creato poco o nulla nella sfida interna contro il Cluj e hanno passato il turno solo in virtù del gol in trasferta, rischiando enormemente per un gol annullato ai rumeni nel finale. Tra le sorprese, ecco il Copenaghen che elimina il Celtic: Edouard aveva forzato i supplementari su rigore, Falk dopo solo due minuti ha riportato i danesi in paradiso ed è anche arrivato il terzo gol. Domani, ricordiamo, si gioca Salisburgo Eintracht rinviata questa sera per maltempo: i tedeschi difendono il 4-1 centrato a Francoforte. L’ultima partita da chiudere è Arsenal Olympiacos: incredibile 0-1 a favore dei greci, si va ai tempi supplementari. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: LA ROMA SI QUALIFICA

Ecco i primi risultati di Europa League per il ritorno dei sedicesimi, e altre squadre che si qualificano agli ottavi seguendo i Rangers Glasgow. C’è la Roma, ed è una ottima notizia per noi: i giallorossi nel secondo tempo sono riusciti a gestire le due reti di vantaggio nel doppio confronto evitando di andare in sofferenza, e dunque volano al prossimo turno del torneo grazie a Justin Kluivert. Tutto facile per il Wolverhampton a Barcellona, gli inglesi avevano già dominato l’Espanyol una settimana fa e anche in questo ritorno hanno tenuto a fare bella figura, rispondendo due volte ai vantaggi interni (ma subendo nel finale la tripletta di Calleri); fantastica prestazione del Bayer Leverkusen a Porto, i tedeschi confermano l’ottimo momento segnando due volte in 8 minuti all’inizio della ripresa e schiantando i Dragoni, continuando la loro corsa centrando un colpo non indifferente. Dominante anche il Wolfsburg sul campo del Malmoe, il Basilea supera di misura l’Apoel (che sbaglia anche un rigore) mentre continua la favola del Lask Linz, che estromette dalla corsa l’Az Alkmaar secondo in Eredivisie. Nell’ultima partita lo Sporting Lisbona va sotto di due gol a Istanbul contro il Basaksehir, ma poi trova la rete di Luciano Vietto: sembrava fatta e invece al 92’ Visca ha segnato la terza rete turca, mandando la partita ai supplementari. Adesso tocca all’Inter la cui partita contro il Ludogorets dovrebbe essere una formalità; in campo anche Manchester United e Arsenal, attenzione a quello che succederà alla Johan Cruyff Arena dove l’Ajax parte dallo 0-2 incassato sul campo del Getafe. Siamo pronti a vivere altre emozioni con i risultati di Europa League, ricordando che Salisburgo Eintracht è stata rinviata a causa di una tempesta abbattutasi sulla città austriaca e sarà recuperata domani alle ore 18:00. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: INTERVALLO

Intervallo nelle prime partite che ci devono fornire i risultati di Europa League per il ritorno dei sedicesimi: per il momento sorride la Roma, che però per 4 minuti ha avuto il rischio di giocare i tempi supplementari quando Jonathan David ha portato in vantaggio il Gent. Subito dopo, Justin Kluivert ha rimesso a posto le cose: sfida complessa per i giallorossi, ma adesso i belgi hanno bisogno di segnare altre due volte per qualificarsi agli ottavi. Si sono sbloccate anche le altre partite: missione sostanzialmente compiuta per il Basilea e il Lask Linz, entrambi a segno su rigore contro Apoel e Az Alkmaar, mentre le due tedesche sono in vantaggio fuori casa ed entrambe con un gol inizialmente annullato ma poi convalidato con il Var. Il Bayer Leverkusen a Porto, grazie ad Alario; il Wolfsburg sul campo del Malmoe con Brekalo. Rimonta per ora completata dall’Istanbul Basaksehir in vantaggio 2-0 sullo Sporting Lisbona, tutto facile per il Wolverhampton che ha incassato un gol dall’Espanyol ma ha pareggiato sei minuti più tardi. Tra poco si torna a giocare per i risultati di Europa League, staremo allora a vedere quello che succederà e quali saranno le prime squadre a qualificarsi per gli ottavi di finale. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: PRIME PARTITE AL VIA!

Eccoci finalmente alle prime partite per i risultati di Europa League: inizia il ritorno dei sedicesimi e noi vogliamo analizzare meglio anche la classifica marcatori del torneo. Comandano attualmente quattro giocatori, che hanno segnato 6 gol: tra questi troviamo Diogo Jota, grande stagione per lui nel Wolverhampton, e Alfredo Morelos dei Rangers così come Daichi Kamada, che metà del bottino lo ha trovato settimana scorsa nel 4-1 con cui l’Eintracht ha battuto il Salisburgo. Il quarto giocatore in vetta alla classifica marcatori è Andraz Sporar: caso curioso quello dello sloveno, che ha giocato la fase a gironi con lo Slovan Bratislava per poi trasferirsi allo Sporting Lisbona, con cui ha subito trovato la rete nell’andata dei sedicesimi. Sporar è arrivato a sostituire Bruno Fernandes, pagato a peso d’oro dal Manchester United e dunque ancora in corsa in Europa League, dove ha segnato 5 reti tutte con la maglia biancoverde. Come lui Munir El Haddadi, ex del Barcellona che oggi gioca nel Siviglia. Ora però è arrivato il momento di mettersi comodi e stare a vedere quello che ci diranno i tanti campi coinvolti nella serata, per i risultati di Europa League legati al ritorno dei sedicesimi si comincia a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LE BIG A RISCHIO

Si gioca tra poco per i risultati di Europa League. Il ritorno dei sedicesimi potrebbe consegnarci le eliminazione di qualche big, a cominciare proprio dalla Roma che come abbiamo detto non è tranquillissima nella sua trasferta del KAA Gent Stadium. Rischia sulla carta il Siviglia, che all’andata ha pareggiato 1-1 in casa del Cluj e l’anno scorso era stato eliminato dallo Slavia Praga; stesso risultato, e anche qui una partita casalinga, per il Manchester United contro il Bruges. Le altre eliminazioni illustri arriverebbero dagli incroci maturati in sede di sorteggio: in precedenza abbiamo citato Salisburgo Eintracht – entrambe sono semifinaliste delle due edizioni recenti di Europa League – ma per aspettare l’esito di questa sfida dovremo aspettare domani (alle ore 18:00 verrà recuperata la partita in Austria) poi andrà sicuramente a casa una tra Benfica e Shakhtar – all’andata gli ucraini hanno vinto 2-1 in casa – e una tra Porto e Bayer Leverkusen, risultato identico a favore dei tedeschi che questa sera sono ospiti al Do Dragao. Tutto sommato potremmo poi considerare una big l’Az Alkmaar, secondo in Eredivisie: di certo lo era rispetto al Lask Linz, ma i sorprendenti austriaci hanno pareggiato 1-1 in Olanda e ora sono favoriti, impegno non semplice poi per il Wolfsburg che deve difendere il 2-1 interno nei confronti di un Malmoe cui basta un 1-0. (agg. di Claudio Franceschini)

SALISBURGO EINTRACHT RINVIATA

Nel quadro dei risultati di Europa League ci sarà una partita che non verrà disputata questa sera: Salisburgo Eintracht era in programma, naturalmente per il ritorno dei sedicesimi di finale, alle ore 21:00 ma sulla città austriaca si è abbattuta una forte tempesta. Le autorità hanno disposto il rinvio della sfida: a questo punto bisognerà stabilire quando si recupererà, anche perché domani è in programma il sorteggio per gli ottavi ed è inevitabile che avremo una X al posto del nome della qualificata. Al momento l’Eintracht Francoforte, che ha vinto per 4-1 la partita di andata; tuttavia il Salisburgo, pur privo dello straordinario bomber norvegese Erling Haaland, ha ancora la possibilità di passare il turno vincendo 3-0. Tecnicamente, è plausibile che la partita del ritorno dei sedicesimi sia recuperata già domani: i precedenti recenti lasciano intendere che l’opzione sia valida anche questa volta, ma bisogna considerare gli impegni di campionato delle due squadre e, soprattutto, il fattore meteo. Staremo a vedere; intanto questa sera per i risultati di Europa League avremo una partita in meno, e il quadro delle squadre qualificate agli ottavi non potrà essere completato. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: UN PIEDE NEGLI OTTAVI

Analizzando meglio i risultati di Europa League per il ritorno dei sedicesimi, possiamo ora parlare delle squadre che hanno di fatto un piede negli ottavi di finale dopo i risultati della scorsa settimana (ricordando che i Rangers Glasgow hanno centrato il pass ieri sera, battendo per la seconda volta il Braga). Abbiamo già detto dell’Inter, che difende il 2-0 ottenuto sul campo del Ludogorets; situazione ancora migliore per il Basilea, che ha passeggiato in casa dell’Apoel e si è preso un 3-0 che difficilmente la squadra cipriota sarà in grado di ribaltare. Vittoria esterna anche per l’Arsenal, che ha espugnato il Pireo: i Gunners hanno segnato un solo gol e chiaramente rischiano, ma rispetto ad altre squadre partono certamente con ampi favori del pronostico. Forse, addirittura anche dell’Eintracht: il 4-1 al Salisburgo lascia abbastanza tranquilli ma gli austriaci anche privi di Erling Haaland sarebbero in grado di vincere 3-0 nel loro stadio. Missione sostanzialmente compiuta per il Wolverhampton, che sta disputando una grande stagione: all’andata gli inglesi hanno passeggiato sull’Espanyol battendolo 4-0, i catalani ora sono chiamati ad una impresa enorme che difficilmente si realizzerà, anche se in questi ultimi anni abbiamo visto di tutto e i miracoli sportivi sono sempre possibili. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI GIOVEDì 27 FEBBRAIO

Per i risultati di Europa League, parliamo delle partite che giovedì 27 febbraio si giocano per il ritorno dei sedicesimi: si torna in campo ad una sola settimana dalle sfide di andata perché rispetto alla Champions League bisogna “recuperare” un turno; dunque calendario fitto nelle prime due tornate ad eliminazione diretta. Gent Roma (ore 18:55) e Ludogorets Inter (ore 21:00) sono i due impegni che riguardano le uniche italiane ancora presenti nel tabellone del torneo; entrambe hanno vinto la loro partita di andata ma il contesto dal quale partono è molto diverso. Poi, ci sono altre 14 gare che sono molto interessanti; in alcune di queste la situazione sembra già definita, altre invece sono del tutto aperte. Vediamo tutto con la presentazione dei risultati di Europa League per il ritorno dei sedicesimi, entro poche ore scopriremo le 16 squadre che si qualificheranno al turno successivo sperando naturalmente di trovare anche Roma e Inter.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: LE ITALIANE

Nei risultati di Europa League attesi per questa sera, riserviamo la nostra principale attenzione sulle due italiane: per l’Inter sembra tutto facile dopo il blitz di Razgrad, la vittoria per 2-0 sul campo del Ludogorets ha di fatto archiviato la pratica dei sedicesimi perché adesso la squadra di Antonio Conte potrà anche permettersi di perdere con un gol di scarto, e già una settimana fa si è vista la superiorità dei nerazzurri rispetto ad un Ludogorets che ha giocato parecchie volte l’Europa League ma naturalmente rimane di un livello inferiore rispetto alle big. Diverso il discorso che riguarda la Roma, rilanciatasi anche in campionato con il 4-0 al Lecce: i giallorossi hanno battuto il Gent all’Olimpico ma solo per 1-0, dunque perdendo con due reti di scarto sarebbero fuori ma anche loro possono permettersi un ko con un gol di margine, a patto ovviamente di segnarne uno. Sulla carta, Roma e Inter hanno dunque lo stesso ventaglio di risultati a disposizione; la differenza è che i nerazzurri giocano a San Siro mentre i capitolini fanno visita a un Gent che sul proprio campo è capace di essere ben più temibile. Tra poco dunque scopriremo il destino delle due italiane, e di tutte le altre squadre coinvolte nei risultati di Europa League per il ritorno dei sedicesimi.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: RITORNO SEDICESIMI

RISULTATO FINALE Braga RANGERS 0-1 – 61′ Kent (andata 2-3)

RISULTATO FINALE Gent ROMA 1-1 – 25′ David (G), 29′ J. Kluivert (R) (andata 0-1)

RISULTATO FINALE Malmoe WOLFSBURG 0-3 – 42′ Brekalo, 65′ Gerhardt, 69′ Victor (andata 1-2)

RISULTATO FINALE LASK Az Alkmaar 2-0 – 44′ rig. Raguz, 50′ Raguz (andata 1-1)

RISULTATO FINALE BASILEA Apoel 1-0 – 38′ rig. Frei (andata 3-0)

RISULTATO FINALE Porto BAYER LEVERKUSEN 1-3 – 11′ Alario (B), 50′ Demirbay (B), 58′ Havertz (B), 65′ Marega (P) (andata 1-2)

RISULTATO FINALE BASAKSEHIR Sporting Lisbona 4-1 dts – 31′ Skrtel (B), 45′ Aleksic (B), 68′ Vietto (S), 92′ Visca (B), 119′ rig. Visca (B) (andata 1-3)

RISULTATO FINALE Espanyol WOLVERHAMPTON 3-2 – 16′ Calleri (E), 22′ A. Traoré (W), 57′ rig. Calleri (E), 79′ Doherty (W), 91′ Calleri (E) (andata 0-4)

RISULTATO FINALE Benfica SHAKHTAR 3-3 – 9′ Pizzi (B), 12′ aut. Ruben Dias (S), 36′ Ruben Dias (B), 47′ Rafa Silva (B), 49′ Stepanenko (S), 71′ Alan Patrick (S) (andata 1-2)

RISULTATO FINALE INTER Ludogorets 2-1 – 26′ Cauly Souza (L), 32′ Biraghi (I), 45’+4′ R. Lukaku (I) (andata 2-0)

RISULTATO FINALE MANCHESTER UNITED Bruges 5-0 – 27′ rig. Bruno Fernandes, 34′ Ighalo, 41′ McTominay, 82′ Fred, 93′ Fred (andata 1-1)

RISULTATO FINALE Arsenal OLYMPIACOS 1-2 dts – 53′ P. Cissé (O), 113′ Aubameyang (A), 120′ El Arabi (O) (andata 1-0)

RISULTATO FINALE SIVIGLIA Cluj 0-0 (andata 1-1)

RISULTATO FINALE Celtic COPENAGHEN 1-3 – 51′ Santos (Co), 83′ rig. Edouard (Ce), 85′ Falk (Co), 88′ N’Doye (Co) (andata 1-1)

RISULTATO FINALE Ajax GETAFE 2-1 – 5′ Ja. Mata (G), 10′ Danilo Pereira (A), 63′ aut. M. Olivera (A) (andata 0-2)

RINVIATA Salisburgo Eintracht (andata 1-4) recupero 28/02 ore 18:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA