ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi. Roma: 55enne morta investita su strisce (12 luglio)

- Carmine Massimo Balsamo

Ultime notizie, ultim’ora di oggi. Ennesimo investimento a Roma: una donna uccisa mentre attraversava le strisce (12 luglio 2019)

Si cosparge di liquido e minaccia di darsi fuoco
Si cosparge di liquido e minaccia di darsi fuoco (LaPresse, 2019)

Si chiamava Angiolina Principessa la donna di 55 anni che è morta mentre stava attraversando le strisce pedonali in quel di Roma, precisamente all’incrocio fra via Sannio e piazzale Appio. La tragedia si è verificata nella mattina di ieri, attorno alle ore 10:45: dopo essere stata colpita da un Iveco Magirus Trakker, la vittima è stata trascinata per un metro, morendo pressoché sul colpo. La donna si stava recando ad una visita medica a San Giovanni, come hanno poi fatto sapere i famigliari, e la sua salma è stata successivamente portata al Policlinico di Tor Vergata per l’autopsia, da cui si capiranno le esatte cause del decesso. L’uomo che ha investito la donna, subito dopo essersi accorto dello scontro, si è fermato per prestare soccorsi, e gli inquirenti stanno cercando di capire con esattezza cosa sia accaduto: il camionista era distratto o forse non ha visto la donna perché stava controllando che non arrivassero altri veicoli prima di una svolta? La donna morta è ieri è la sesta vittima in dieci giorni a Roma a causa di investimenti. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, riparte il concorso dei presidi

Riparte il concorso riguardante il reclutamento di 2050 presidi o dirigenti scolastici, annullato negli scorsi giorni dal Tar del Lazio. Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca aveva presentato ricorso che è stato accolto dal Consiglio di Stato, e che ha così sospeso la sentenza del tribunale amministrativo. “A prescindere dal merito delle questioni devolute in appello – si legge nelle ordinanze della VI Sezione, come riportato dall’edizione online dell’agenzia Ansa – e da ogni valutazione sull’effettiva portata invalidante dei vizi dedotti (segnatamente dei vizi riscontrati dal primo giudice) deve ritenersi preminente l’interesse pubblico alla tempestiva conclusione della procedura concorsuale, anche tenuto conto della tempistica prevista per la procedura di immissione in ruolo dei candidati vincitori e per l’affidamento degli incarichi di dirigenza scolastica con decorrenza dal 1° settembre 2019″. Soddisfatto il ministro Bussetti che ha commentato: “Bene la sospensiva del Consiglio di Stato. Procederemo ora senza indugio con la pubblicazione della graduatoria e le assunzioni. So quanto hanno studiato i vincitori. Ci sono passato: ho fatto anche io questo concorso anni fa. La scuola italiana non può aspettare, ha bisogno di nuovi dirigenti scolastici per guidare i nostri istituti e superare il fenomeno dannoso delle reggenze”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, suv travolge 2 cuginetti: un morto

Dramma a Vittoria, in provincia di Ragusa, dove un suv impazzito ha travolto due cuginetti che stavano giocando: un bambino di 11 anni è morto pressoché all’istante, mentre il suo cugino di anni 12 è stato trasportato in condizioni disperate presso l’ospedale locale, e sta lottando fra la vita e la morte. Alla guida dell’auto impazzita, il 37enne Rosario Greco, che dopo l’incidente si è allontanato a piedi per poi essere arrestato poco dopo dalle forze dell’ordine: risultato positivo ai test di droga e alcool, dovrà rispondere del reato di omicidio stradale. Nella sua auto sono stati trovati inoltre uno sfollagente e una mazza da baseball, ed anche per questa detenzione illecita è stato denunciato. Assieme al 37enne vi erano altre due persone, anch’esse fuggite dopo l’incidente e denunciate per omissione di soccorso. In queste ore i medici dell’ospedale di Vittoria stanno valutando se trasferire il ragazzino di 12 anni a Catania: sono attesi aggiornamenti nel corso della giornata. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: nuova lite nel governo fra Ms5 e Lega

Il Governo M5s-Lega continua a scontrarsi su temi caldi come l’autonomia, per la quale la Lega continua a spingere trovando opposizione grillina, e il decreto sicurezza, col dl salviniano che il prossimo 20 luglio andrà in votazione definitiva e che continua a suscitare molte perplessità tra gli alleati pentastellati. Inoltre, la Lega è sempre nell’occhio del ciclone per le rivelazioni di Buzzfeed e le intercettazioni che mostrerebbero il ricevimento da parte del Carroccio di fondi illeciti dalla Russia.

Ultime notizie, Milano Marittima: dopo la tempesta la Romagna non molla

In Romagna e sulla Costa Adriatica si è lavorato per tornare già alla normalità dopo la violentissima tempesta di grandine che nel pomeriggio di mercoledì ha sconvolto la zona. Passando all’Abruzzo, a Tortoreto Lido ha creato particolare timore il tifone che ha spazzato via sdraio, ombrelloni e quanto era riposto sulle spiagge. Nel giro di 24 ore si è lavorato per far riprendere la normale attività agli esercenti, anche se si teme possano verificarsi altri episodi simili durante l’estate.

Ultime notizie, sconvolta la Grecia: 7 morti e 30 feriti

E’ stato un fenomeno meteorologico senza precedenti anche quello che ha sconvolto la Grecia, facendo pagare peraltro un tributo durissimo ai turisti che si trovavano nella zona interessata, nella Penisola Calcidica. Ben 7 morti e 30 feriti a causa degli incidenti causati dalla violentissima pioggia, dai tornado e, soprattutto, dal vento che ha scoperchiato diversi edifici. Le autorità elleniche hanno parlato del fenomeno più violento di sempre per quanto riguarda le tempeste di grandine in Grecia.

Ultime notizie: è morto Vincent Lambert, il 40enne in stato vegetativo

E’ morto Vincent Lambert, il 40enne che era diventato in Francia un simbolo della battaglia e delle conseguenti polemiche sul fine-vita. In stato vegetativo da tempo, a Lambert erano state interrotte cure ed alimentazione da 8 giorni per volontà della moglie Rachel e di altri familiari che si erano rassegnati all’irreversibilità delle condizioni di Lambert. Jean e Vivian, i genitori di Vincent, erano invece fermamente contrari e hanno definito la decisione un ‘omicidio di stato’.

Ultime notizie: caso Orlandi, vuote le tombe in Vaticano

Sono risultate completamente vuote le tombe controllate e scoperchiate ieri in Vaticano all’interno del Cimitero Teutonico. Le tombe erano state segnalate tramite lettere indirizzate alla famiglia di Emanuela Orlandi, scomparsa ormai da quasi 40 anni. Dopo aver ottenuto il permesso di controllare le tombe, gli avvocati della famiglia le hanno trovate clamorosamente vuote: il mistero, se ce ne fosse ancora bisogno, si infittisce.

Ultime notizie, Inghilterra: l’ammiraglia fa acqua da tutte le parti

Brutta figura per la Queen Elizabeth, l’ammiraglia della flotta di Sua Maestà in Inghilterra. Dall’inizio dell’anno sta avendo grandi problematiche, guasti e disservizi di ogni tipo ai quali si è aggiunto ora l’allagamento. Nonostante gli interventi di manutenzione, la marina militare inglese chiede un intervento massiccio per restaurare finalmente la gloriosa flotta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA