RUBRICHE / Buio in sala

Il cinema è un mezzo affascinante, che quando sembra sul punto di essere soppiantato da altri strumenti tecnologicamente più avanzati (la televisione, i videogiochi, Internet) inventa sempre nuovi modi di vedere, nuove storie, nuovi narratori. Certo, non sempre è all’altezza del suo glorioso, centenario passato: se pensiamo a chi c’era (Chaplin, Dreyer, Ford, Hitchcock, Tarkovsky, Wilder, Fellini, e tantissimi altri) e non c’è più, potremmo affermare che la Settima Arte ha già prodotto quel che poteva nelle sale cinematografiche (e sugli schermi casalinghi). Ma a nostro parere il cinema – che sprigiona le sue qualità soprattutto sul grande schermo, e per questo invitiamo al piacere del “buio in sala” – è ancora capace di mostrare sprazzi di verità, momenti di bellezza, intuizioni folgoranti. Anche al pubblico intorpidito di oggi. E vale la pena, nella confusione dei mass media, di valutare con attenzione tutto quel che il cinema propone per analizzare i grandi film di cui tutti parlano o per scoprire piccole gemme di cui nessuno si sta accorgendo.

CINEMA/ Con "Il papà di Giovanna" Pupi Avati affronta il fascismo

Il regista torna a guardare al passato e alla Bologna che tanto ama: Avati si rivela abile nel ricostruire atmosfere d'epoca fascista e ad offrire ritratti psicologici di perdenti e di umili nel senso più umano del termine. Dopo Venezia, dove orlando ha vinto la coppa Volpi come migliore attore, la pellicola è nelle sale italiane (GUARDA IL TRAILER)

CINEMA/ I film italiani a Venezia: Bechis in lizza per il leone d'oro, promettente Di Gregorio, sottotono Ozpetek

La Mostra d'arte cinematografica non è sfolgorante, ma le pellicole “di casa” non sfigurano: Birdwatchers (GUARDA IL TRAILER) del regista italo-cileno è candidata al leone, mentre Un giorno perfetto del cineata italo-polacco non convince. Il direttore di Sentieri del Cinema e di Box Office propone a ilsussidiario.net una carrellata del nostro cinema italiano in concorso

CINEMA/ Narnia e il principe Caspian: lotta tra fede e scetticismo

Il secondo episodio delle Cronache di Narnia, nelle sale dal 14 agosto, non delude. Tra le ragioni del successo della pellicola tratta dal libero di C.S. Lewis: le avventure di quattro giovani in un mondo fantastico dove si gioca l'eterno conflitto tra bene e male. Meglio il primo o il secondo episodio? Scopritelo voi leggemdo la recensione

CINEMA/ Locarno 2008: al festival protagoniste la storia e le contraddizioni dell'Europa

Alla rassegna forte presenza del cinema italiano, molti i film impegnati e i registi esordienti. Premiato Nanni Moretti alla carriera e presentato, fuori concorso, Lezione 21, opera prima di Alessandro Baricco. Il critico BEPPE MUSICCO ci parla dell'ultima fatica del regista Julian Jarrold che, col suo lungometraggio Ritorno a Brideshead, stravolge, a sorpresa, il finale rispetto all'omonimo romanzo di Evelyn Waugh.

CINEMA/ Le sorprese di questa stagione: venti film da riscoprire

Il viaggio al fianco di ANTONIO AUTIERI nei film che ci ha regalato questa stagione cinematografica che sfuma nei cineforum estivi si conclude con le sorprese e cioè con quei film piccoli, magari poco programmati e che sono stati poco sotto i riflettori, ma che hanno qualcosa da comunicare. E che vale la pena di vedere.

CINEMA/ Grandi film dell’ultima stagione, ecco un’idea per le vacanze

Il viaggio de ilsussidiario.net alla scoperta dei grandi film di quest'annata cinematografica continua con I grandi film della stagione presentati da ANTONIO AUTIERI, direttore di Box Office e di Sentieri del Cinema. Film apprezzati da critica e pubblico e che animeranno gran parte delle arene estive dei nostri luoghi di villeggiatura

CINEMA/ Viaggio tra i film più belli della stagione. Quali rivedere nei cineforum estivi?

L'estate è cominciata e già fioccano i cineforum estivi, al chiuso o all'aperto nelle località marittime o di montagna. Ma quali tra i film della stagione che si avvia a concludersi vale la pena di vedere, magari prima di un bel gelato e di una bella passeggiata? ANTONIO AUTIERI, direttore di Box Office e Sentierie del Cinema, consiglia con un piccolo vademecum i lettori de ilsussidiario.net, perchè anche le belle sere di svago estivo possono essere l'occasione per capire di più la realtà che ci circonda

GLI ARCHIVI DELLE RUBRICHE