Diretta/ Bayern Monaco Liverpool (finale 1-3) streaming video Rai: inglesi super!

- Claudio Franceschini

Diretta Bayern Liverpool, streaming video Rai: le due squadre si affrontano nel ritorno degli ottavi di finale della Champions League, si riparte dallo 0-0 maturato nella sfida di andata.

pronostici Tottenham Liverpool
Pronostici finale Champions League Tottenham Liverpool (LaPresse)

DIRETTA BAYERN LIVERPOOL (1-3 FINALE): INGLESI SUPER!

Capolavoro Liverpool all’Allianz Arena: i Reds vincono 1-3 dopo lo 0-0 dell’andata e accedono di nuovo ai quarti di finale di Champions League, quarta squadra inglese tra le prime otto d’Europa in questa stagione dopo Tottenham, Manchester United e Manchester City già qualificate. Finale di partita tranquilla dopo l’1-3 di Sadio Mané, il Bayern non è riuscito a reagire dopo una vera doppia gelata, visto che i tedeschi speravano di tornare protagonisti anche in Europa dopo la rimonta ai danni del Borussia Dortmund in Bundesliga. Ma a sorridere nella gelida notte di Monaco di Baviera è solo il Liverpool. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bayern Monaco Liverpool è quella prevista sulla televisione di stato: dovrete andare su Rai Uno, oppure sul sito www.raiplay.it per l’opzione della mobilità. Inoltre questa partita è trasmessa in esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare, e i canali cui riferirsi sono Sky Sport Uno (201) e Sky Sport 252, con la possibilità di acquistare il singolo evento utilizzando il codice apposito. I clienti Sky potranno poi seguire questa partita su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone attivando il servizio di diretta streaming video garantito dall’applicazione Sky Go, collegando fino a due dispositivi ai dati dell’abbonamento e senza costi aggiuntivi. CLICCA QUI  PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI BAYER LIVERPOOL

ANCORA MANE’

Ha chiuso i conti in maniera probabilmente definitiva il Liverpool in casa del Bayern Monaco. Ancora a segno Sadio Mané, che ha realizzato la personale doppietta e l’1-3 per i Reds inserendosi bene di testa al 39′ della ripresa su un pazzesco assist di Momo Salah, un’intuizione che vale di fatto per il Liverpool l’accesso ai quarti di finale. Era arrivata in precedenza un’ammonizione per Renato Sanches, che aveva appena sostituito James Rodriguez. Con tre gol di margine, il Liverpool attende solo che la sua impresa in terra tedesca venga sancita. (agg. di Fabio Belli)

SVETTA VAN DIJK!

Prosegue sul filo del rasoio la sfida tra Bayern Monaco e Liverpool. La ripresa riparte col punteggio sull’1-1, dopo il vantaggio dei Reds siglato da Sadio Mané nel primo tempo e il pari del Bayern realizzato grazie ad un’autorete di Matip. Al 5′ subito ottima occasione per il Liverpool per riportarsi in avanti, con Salah che trova un grande Neuer sulla sua conclusione. Le incursioni di Mané e Milner mostrano la squadra di Klopp desiderosa di trovare il secondo gol che probabilmente chiuderebbe i conti per la qualificazione, ma il Bayern non rinuncia alla speranza di ribaltare la situazione, con Gabry e Lewandowski sempre pericolosi con le loro accelerazioni. Al 18′ e al 20′ vengono ammoniti in sequenza Matip nel Liverpool e Thiago Alcantara nel Bayern Monaco, ma al 24′ il Liverpool torna avanti: su cross da calcio d’angolo Virgil Van Dijk salta più in alto di tutti, uno stacco impressionante che vale il preziosissimo 1-2 per gli inglesi. (agg. di Fabio Belli)

AUTOGOL DI MATIP!

E’ arrivata la reazione del Bayern dopo una grande prima mezz’ora del Liverpool. Al 35′ i Reds hanno anche sfiorato il raddoppio con un tocco di Robertson che ha esaltato i riflessi di Neuer tra i pali. I bavaresi si sono però riversati in avanti ed al 39′ hanno riequilibrato la situazione sfruttando un’autorete di Matip, che ha deviato nella propria rete un cross nell’area degli inglesi. Bayern sulla cresta dell’onda dopo il pari raggiunto e brivido nel finale per Alisson che si è visto sorpassato in corsa da Lewandowski: il polacco non è riuscito poi d’un soffio ad appoggiare in rete a porta vuota, ma l’arbitro italiano Orsato aveva poi segnalato un fuorigioco. Viene ammonito Fabinho nel Liverpool, poi dopo 3′ di recupero Bayern Monaco e Liverpool vanno negli spogliatoi sul risultato di 1-1. (agg. di Fabio Belli)

CAPOLAVORO DI MANE’!

A metà primo tempo il Liverpool è passato a condurre 0-1 all’Allianz Arena contro il Bayern Monaco. Match molto tattico tra due squadre che al momento hanno paura a prestare il fianco all’avversario. Qualche problema fisico per Jordan Henderson hanno costretto i Reds a giocare un po’ in affanno a centrocampo. I bavaresi hanno provato ad approfittarne e al 9′ un tiro di Thiago Alcantara, molto pericoloso, sorvola di poco la traversa della porta difesa da Alisson. Al 13′ Henderson è costretto ad alzare bandiera bianca e viene sostituito da Jurgen Klopp con Fabinho. Il Liverpool inizia a guadagnare campo e passa al 26′ grazie ad un autentico capolavoro di Sadio Mané: stop da urlo del senegalese che con una giravolta riesce a mettere fuori causa anche Neuer in uscita e quindi con un morbidissimo pallonetto piazza il pallone all’angolino: tifosi tedeschi gelati e Liverpool in vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Bayern Liverpool sta per cominciare: prima di leggere le formazioni ufficiali per questo affascinante ottavo di Champions League, andiamo a scoprire i numeri stagionali delle due squadre, tra fase a gironi e il pareggio 0-0 nella partita d0’andata. In totale, per il Bayern Monaco si contano quattro vittorie e tre pareggi: i tedeschi dunque sono ancora imbattuti e vantano una eccellente differenza reti pari a +10, frutto di 15 gol segnati e appena cinque subiti. Il cammino del Liverpool è stato certamente più complicato: tre vittorie, un pareggio e tre sconfitte, con nove gol segnati e sette subiti, dunque differenza reti pari a +2 e soprattutto tre sconfitte su tre in trasferta nel girone. I Reds sapranno invertire la tendenza proprio nell’occasione più importante? Leggiamo dunque le formazioni ufficiali di Bayern Liverpool, poi cediamo la parola al campo: si comincia! BAYERN (4-2-3-1): 1 Neuer; 13 Rafinha, 4 Sule, 5 Hummels, 27 Alaba; 8 Javi Martinez, 6 Thiago Alcantara; 22 Gnabry, 11 James Rodriguez, 7 Ribéry; 9 Lewandowski. Allenatore: Niko Kovac LIVERPOOL (4-3-3): 13 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 32 Matip, 4 Van Dijk, 26 Robertson7 Milner, 14 Henderson, 5 Wijnaldum; 11 Salah, 9 Firmino, 10 S. Mané. Allenatore: Jurgen Klopp (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Bayern Liverpool ricordiamo che i precedenti di questa partita sono sei, e che il quadro è dominato dai pareggi: in ben quattro occasioni tra queste due squadre è uscito il segno X. Possiamo però fare un discorso più approfondito, e dire che il Liverpool ha avuto la meglio in due occasioni parlando di passaggio del turno: il doppio pareggio nella semifinale di Coppa dei Campioni 1980-1981 aveva premiato gli inglesi per il gol segnato in trasferta, poi abbiamo anche la Supercoppa Europea del 2001 giocata nel Principato di Monaco. Al Louis II partita entusiasmante e vittoria per 3-2 del Liverpool, a segno tre volte in 46 minuti con John Arne Riise, Emile Heskey e Michael Owen. Il Bayern aveva tentato la rimonta con Hasan Salihamidzic e Carsten Jancker, ma si era fermato lì; per completare le informazioni su questa doppia sfida possiamo anche dire che questa sarà la prima partita giocata all’Allianz Arena, perchè le altre due sfide ospitate dal Bayern, e risoltesi in una vittoria tedesca e un pareggio, erano andate in scena nel vecchio Olympiastadion che è anche stato sede di tre finali di Coppa dei Campioni, qui hanno perso Milan e Juventus rispettivamente contro Olympique Marsiglia e Borussia Dortmund. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA DANIELE ORSATO

Bayern Monaco Liverpool sarà diretta, come abbiamo visto, da Daniele Orsato. Sarà dunque tutta italiana la squadra arbitrale per la grande sfida di Monaco di Baviera, incontro di cartello nel ritorno di Champions League: al fianco di Orsato avremo i due guardalinee Lorenzo Manganelli e Fabiano Preti, il quarto uomo Marco Di Bello ed infine come addetti alla VAR Massimiliano Irrati e l’assistente Marco Guida, naturalmente tutti nomi che conosciamo benissimo. Nato il 23 novembre 1975 a Montecchio Maggiore, Daniele Orsato in carriera ha già arbitrato 24 partite del tabellone principale di Champions League, con un bilancio di 89 cartellini gialli, tre espulsioni tutte per somma di ammonizioni e sei calci di rigore. In questa edizione 2018-2019 già quattro precedenti presenze per Orsato: nella fase a gironi Manchester City Lione, Atletico Madrid Borussia Dortmund e Bayern Benfica con vittoria 5-1 per i tedeschi, infine Manchester United Psg nell’andata degli ottavi, mentre nella Serie A in corso ha già diretto 14 partite, l’ultima domenica sera il pareggio per 1-1 all’Artemio Franchi tra Fiorentina e Lazio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Bayern Monaco Liverpool, partita che viene diretta dall’arbitro italiano Daniele Orsato, si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 13 marzo come ritorno degli ottavi di finale nella Champions League 2018-2019. All’Allianz Arena è tutto ancora in equilibrio: all’andata è finita senza reti, con i Reds che forse hanno fatto qualcosa in più ma non sono stati in grado di segnare e dunque hanno semplicemente il vantaggio di poter pareggiare con almeno un gol. Il compito per la finalista della passata edizione resta ostico: in questo torneo il Liverpool ha sempre perso in trasferta (anche contro la Stella Rossa) e dunque le statistiche gli sono contrarie, pur se naturalmente potrebbe sempre esserci una prima volta e, in una partita decisamente più importante di quelle precedenti, potrebbe arrivare il colpo grosso sotto forma di vittoria e qualificazione ai quarti. La sensazione però è che la vera favorita sia la squadra di casa, che dopo qualche difficoltà è tornata a marciare in Bundesliga e ha agganciato il Borussia Dortmund in vetta alla classifica, rimanendo ancorata alla possibilità di vincere il settimo campionato consecutivo. Andiamo ora a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, analizzando in maniera più approfondita le formazioni mentre aspettiamo la diretta di Bayern Liverpool.

PROBABILI FORMAZIONI BAYERN LIVERPOOL

Vediamo allora quali sono le scelte per Bayern Monaco Liverpool: senza gli squalificati Kimmich e Muller, e senza l’infortunato Robben, Niko Kovac si affida a Rafinha per la corsia destra di difesa, a Gnabry come esterno offensivo sulla linea delle mezzepunte e a James Rodriguez che dovrebbe fare il trequartista centrale. In porta andrà Neuer, con Sule e Hummels davanti a lui; Alaba ha recuperato in tempo e giocherà come terzino sinistro, in mediana Thiago Alcantara e Javi Martinez si occuperanno di fare filtro e impostazione avendo davanti a sè i due di cui sopra ma anche Ribéry, che sarà titolare a sinistra. Prima punta, naturalmente, Lewandowski che è il capocannoniere di questa Champions League; Alisson comanda la porta del Liverpool con Van Dijk e Lovren centrali, il croato è in vantaggio su Matip mentre non ci sono dubbi sulle corsie laterali, Alexander-Arnold e Robertson avranno la maglia. Centrocampo con Henderson da playmaker affiancato da Naby Keita e Wijnaldum, ma potrebbe giocare Fabinho in qualità di metronomo spostando il suddetto Henderson sulla mezzala; davanti chiaramente Jurgen Klopp non può e non vuole prescindere dal tridente formato da Salah, Firmino e Sadio Mané ma attenzione a Sturridge, che a sorpresa potrebbe essere lanciato dal primo minuto e in ogni caso sarebbe un’interessantissima arma tattica dalla panchina.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai ha previsto le quote per scommettere su Bayer Monaco Liverpool, e secondo questo bookmaker il vantaggio nel pronostico sorride ai padroni di casa: abbiamo infatti un valore di 2,10 volte la somma messa sul piatto per il segno 1 che identifica la vittoria dei bavaresi, mentre il segno 2 per il successo esterno dei Reds porta in dote un valore pari a 3,40 volte quanto avrete deciso di investire. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare un valore pari a 3,60 volte quanto giocato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA