Calciomercato Roma / Marcheggiani (ag. FIFA): Nainggolan in bilico. Per Garcia un grande ritorno… (esclusiva)

- int. Matteo Marcheggiani

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Matteo Marcheggiani parla del mercato della Roma: ufficializzato Garcia si punta ad altri acquisti, dopo Benatia, per centrocampo ed attacco

vucinic_braccia_aperte
Mirko Vucinic (Infophoto)

Chi sarà il prossimo acquisto della Roma? Il primo mattone della gestione Rudi Garcia è stato Mehdi Benatia, che sarà ufficializzato presto. Si parla molto di Radja Nainggolan che Walter Sabatini ha adocchiato da tempo, e da tempo sta trattando con il Cagliari. Roma in vantaggio sul belga, si dice, non fosse che l’Inter ha organizzato un blitz per parlare di persona con i vertici del Cagliari. Chi la spunterà? La Roma appena saputa la notizia non è rimasta a guardare e il ds giallorosso, appena rientrato dagli Stati Uniti, ha deciso nella serata di ieri di incontrare gli agenti di Nainggolan e blindare così il giocatore. Il Cagliari ha incontrato l’Inter sotto i riflettori per provocare la Roma e per costringerla ad alzare l’offerta. Cellino vuole innescare un’asta per provare a portare a casa più soldi possibili. Nel giro di una settimana, questa è la sensazione, il destino del centrocampista belga dovrebbe essere definito. Sono molte altre però le incognite che gravano sul mercato della Roma. Ci si chiede anche quale destino attende alcuni giocatori già in rosa e molto discussi, come Daniele De Rossi e Pablo Osvaldo: cessioni annunciate? E in tal caso, chi li può sostituire? Domande che sono sulla scrivania di mister Garcia, che in pochi giorni dovrà già dare parecchie risposte. Intanto noi abbiamo provato a parlarne con l’agente FIFA Matteo Marcheggiani, nell’intervista esclusiva sul calciomercato della Roma

L’allenatore francese è un tecnico che ha lavorato bene a Lille, però a Roma dipenderà molto dal progetto, dalle intenzioni della società.
In che senso? Se la Roma vuole vincere subito allora la scelta di Garcia non è buona, se invece si vuole dare vita a un progetto a medio-lungo termine allora può andare bene.
La Roma dovrà sistemare anche la situazione legata a De Rossi… 
Fino a qualche mese fa costava 30 milioni di euro, ora invece ha un valore di mercato molto inferiore. Ma sarebbe una cessione salutare per la Roma: De Rossi non ritornerà quello di prima nella Capitale.
Stesso discorso per Osvaldo? 
Sì, la Roma dovrà anche cedere l’italo-argentino visto che il suo rapporto con la piazza romana ormai è logoro. Non a caso il giocatore è finito sul mercato.
Chi potrebbe sostituire l’italo-argentino? 
Vucinic. Sarebbe un grande ritorno per il montenegrino che alla Juventus non è incedibile, e conosce già l’ambiente.
E al posto di De Rossi? 
Nainggolan è il giocatore perfetto, solo che l’Inter non vuole mollare la presa sul centrocampista belga: sarà un bel duello. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori