Calciomercato Napoli, le ultime al 29 giugno 2013

Le ultime notizie di calciomercato del Napoli aggiornate a oggi, 29 giugno 2013: il portiere Rafael è sempre più vicino mentre dalla Spagna danno per quasi fatto l’acquisto di Callejon

29.06.2013 - La Redazione
rafael_brasile
(INFOPHOTO)

E’ solo il 29 giugno 2013, ma il calciomercato del Napoli è in piena fibrillazione. Questa volta sembra davvero quella buona: Rafael Cabral Barbosa sta per diventare il nuovo portiere del Napoli. Il brasiliano ha accettato la proposta dei partenopei, privilegiandola rispetto a quella della Roma che da parte sua si era spostata più sul fronte Julio Cesar. Dal week-end si attendono gli sviluppi di calciomercato decisivi per il passaggio del portiere dal Santos ai partenopei, per una cifra di circa 5,5 milioni di euro. Rafael, classe 1990 ma già titolare nel suo club, partirà come secondo di Morgan De Sanctis ma la scalata delle gerarchie non gli sarà preclusa. Di sicuro il numero 1 del futuro è lui nelle strategie del Napoli che si è portato avanti nell’acquisto dell’estremo difensore carioca. A proposito di retroguardia, proseguirà la missione francese anche per Nicolas Nkoulou, difensore centrale del Marsiglia classe 1991, uno dei prospetti più interessanti del panorama europeo. Secondo la stampa francese però l’OM ha respinto l’offerta dei partenopei, che avrebbero messo sul piatto 15 milioni di euro convinti di accontentare le richieste del Marsiglia. Non è così: la società provenzale considera Nkoulou, titolarissimo nell’ultima stagione, quasi incedibile. Secondo i media transalpini l’offerta per acquistarlo deve salire a 20 milioni; le indiscrezioni italiane sono più ottimiste, in ogni caso il Napoli tiene aperta la pista Nkoulou, preferita da Rafa Benitez, senza fretta e consapevole di avere altre alternative di calciomercato. Se sul fronte Martin Skrtel tutto pare bloccato, su quello relativo a Davide Astori si registra un (presunto? strategico?) allontanamento da parte del Napoli, che pure ha sempre seguito con interesse il difensore cagliaritano. Massimo Cellino ha chiarito di non essere intenzionato a cedere il suo difensore più quotato, e per ora i partenopei lasciano il discorso in ghiaccio.

Se la stampa francese allontana il Napoli da Nkoulou, quella spagnola avvicina agli azzurri (ma anche alla Fiorentina) Josè Callejon. L’emittente televisiva DirectTv ha usato toni piuttosto decisi nel definire come ad un passo l’acquisto del trequartista spagnolo da parte del Napoli. In Italia la notizia rimbalza raccogliendo consensi ma non conferme ufficiali: la trattativa è aperta perché Callejon è un giocatore che Benitez stima e ritiene adatto alle sue esigenze tattiche (può fare l’esterno o il vice Hamsik nella batteria di trequartisti). Oltretutto l’agente del giocatore, Manuel Quillon, è lo stesso dell’allenatore del Napoli e può favorire la trattativa di calciomercato. La concorrenza con Lorenzo Insigne, che già ha visto arrivare Dries Mertens nel suo ruolo, è un problema relativo almeno in partenza, perché il Napoli punta al massimo in tutte le competizioni ed avrà bisogno di alternative. Anche a centrocampo, dove gli uomini non mancano. Non a caso prosegue il tentativo dei partenopei di acquistare Maxime Gonalons, centrale e capitano del Lione classe 1989. Il presidente della squadra francese, Jean-Michel Aulas, ha puntualizzato la situazione: il discorso di calciomercato con gli azzurri è aperto, ma l’intenzione resta quella di non cedere. Il Lione vuole costruire la squadra sfruttando il proprio vivaio, a detta di Aulas uno dei più floridi a livello europeo, e Gonalons è parte integrante di questo progetto. Verità o classico gioco delle parti? In ogni caso il Napoli insisterà consapevole che l’offerta di 15 milioni di euro, magari arricchita dei bonus “di rito”, può alla lunga convincere i francesi. 

Gli agenti di Edinson Cavani saranno in Italia martedì prossimo. Pierre-Emerick Aubamenyang, attaccante franco-gabonese del Saint-Etienne (24 anni), è molto vicino al Borussia Dortmund nonostante il suo entourage abbia ammesso i recenti contatti con il Napoli. Il Livorno vuole il prestito di Omar El Kaddouri ma non Marco Donadel nè Luigi Vitale, su cui a questo punto torna in vantaggio il Torino. A proposito di esterni: si tratta per il rinnovo di Juan Zuniga, mentre Giandomenico Mesto per ora resta, con ancora due anni di contratto davanti. Sfuma la vecchia idea di calciomercato Vladimir Weiss, che va verso l’Olympiakos a parametro zero, mentre all’organigramma societario sta per aggiungersi Paolo De Mattei, attuale direttore sportivo dell’Ascoli: sarà team manager al posto di Santoro, che è passato all’Inter assieme a Mazzarri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori