Click Day luglio 2024/ Fino all’80% per comprare le wallbox (ultime notizie 4 luglio)

- Danilo Aurilio

A breve ci sarà il Click Day di luglio 2024 per poter comprare e ottenere fino all'80% di rimborso per le wallbox domestiche.

computer mouse 625152 1280 640x300

Il dito più veloce vince. Ogni anno vengono organizzati dei Click Day che prevedono un montepremi differente l’uno dall’altro: quello di quest’anno e che ci aspetta l’8 luglio 2024 è un bonus che permette di comprare le wallbox per caricare i veicoli elettrici.

Effettivamente sono ancora molti i cittadini che non hanno idea di cosa sia una wallbox. In parole spicce si tratta di dispositivi da installare in giardino, in garage oppure nei condomini al fine di caricare il proprio veicolo elettrico sfruttando l’energia della propria abitazione.

Click Day 8 luglio 2024: tutti i dettagli sul funzionamento

Da un po’ di tempo il Governo ha inventato il Click Day – che si svolge in unico giorno – per premiare i cittadini più bravi e soprattutto veloci: l’8 luglio 2024 dalle ore 12:00 è possibile partecipare a quello finalizzato all’acquisto delle colonnine elettriche.

In totale il Governo ha finanziato 20 milioni di euro da elargire complessivamente ai condomini che alle persone fisiche. Il progetto viene gestito da Invitalia ed è stato ideato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy (Mimit).

Anche se il contributo economico non copre il cento per cento della spesa possiamo reputarlo un bonus interessante. Il Governo rimborsa fino all’80% della spesa finalizzata per l’acquisto delle wallbox. Tra i termini e condizioni Invitalia annuncia che l’acquisto per le wallbox prevede dei limiti massimi da non superare: 8.000€ per i condomini e fino a 1.500€ per le persone fisiche.

La domanda può essere presentata comodamente da casa o comunque telematicamente tramite il Servizio di Invitalia e soltanto dalle ore 12:00 in poi dell’8 luglio 2024. In conclusione possiamo affermare che il bonus ha dei buoni propositi così come quelli sostenuti dal ministro Adolfo Urso che mira a ridurre le emissioni di Co2 e a favorire la transizione all’elettrico.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Fisco

Ultime notizie