Clizia Incorvaia squalificata dal Grande Fratello Vip/ Lei corre a Fregene per…

- Silvana Palazzo

Clizia Incorvaia squalificata dal Grande Fratello Vip. Sui social tutti concordi sulla decisione: “ha offeso la storia del nostro paese”

clizia antonella gfvip
Clizia Incorvaia al GF Vip 4

Clizia Incorvaia torna sui social dopo aver lasciato la casa del Grande Fratello Vip 2020 per squalifica. Oltre ad aver condiviso tutti i messaggi di affetto e sostegno che sta ricevendo dai fans, l’ex moglie di Francesco Sarcina ha pubblicato alcuni video in cui è a Fregene. Con una birra, Clizia Incorvaia lancia un messaggio a Paolo Ciavarro che, nella casa, le aveva proposto di andare a Fregene a bere una birra. Clizia, prima di lasciare la casa, ha accettato la proposta di Paolo e, dopo aver ripreso i contatti con la realtà, non ha perso tempo dirigendosi subito al mare. Con i piedi sulla sabbia, Clizia si gode le prime ore di libertà respirando l’aria del mare in attesa di poter fare tutto con Ciavarro. Clizia, infatti, ha promesso di aspettarlo e, da parte sua, Paolo, nella casa, non fa che pensare a lei. Tra i due, dunque, è nato un sentimento vero? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Clizia Incorvaia squalificata dal Grande Fratello Vip 2020: parla il fratello Mattia

Mattia, fratello di Clizia Incorvaia, è ospite di Barbara D’Urso nella nuova puntata di Pomeriggio 5. Si parla in studio della sua squalifica e delle frasi pesanti dette ad Andrea Denver. Suo fratello cerca di chiarirne il motivo: “Clizia ha usato parole gravissime, ingiustificabili, ma è anche vero che in un momento di rabbia uno può dire cose che non pensa. – così spiega – In realtà c’è un motivo storico dietro, perché negli anni ’90 il nome di questo collaboratore di giustizia è diventato nel lessico siciliano sinonimo di ‘traditore’, in questo caso però ‘benevolo’.” Assicura, infine, che sua sorella è sempre stata in prima fila quando si doveva combattere battaglie contro la mafia e non soltanto: “Mia sorella vi giuro che ha sempre difeso i più deboli, si è sempre arrabbiata contro la sopraffazione dei più deboli.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Clizia squalificata, Salvo Veneziano sbotta

Il trattamento ricevuto da Clizia Incorvaia nonostante la squalifica dal Grande Fratello Vip 2020 ha fatto infuriare Salvo Veneziano che, su Instagram, ha pubblicato due eloquenti post lanciando frecciatine non solo a Clizia, ma anche ad Alfonso Signorini per il diverso modo con cui ha trattato i due casi. “Il falso non è chi mente, ma colui che dopo averlo fatto, riesce ancora a guardarvi negli occhi”, ha scritto in un primo post. “Sono l’unico che non ha Twitter? Ma secondo voi il trattamento è stato uguale? Lo chiedo a voi perché io sono coinvolto in prima persona quindi il mio giudizio non conta troppo… Baciiii naturalmente questi sono il 2% dei messaggi su Twitter”, ha poi aggiunto il siciliano ricevendo la solidarietà dei followers. “Mancava solo la carrozza con i cavalli”, “Clizia è stata trattata con i guanti bianchi”, “due pesi e due misure”, scrivono gli utenti. C’è, però, chi invita Salvo a voltare definitivamente pagina chiudendo il capitolo GF Vip. Cliccate qui per leggere tutto (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

La squalifica di Clizia Incorvaia divide il pubblico

Clizia Incorvaia squalificata dal Grande Fratello Vip 2020. Il percorso della modella ed influencer nella casa del GF VIP 4 si è concluso nel peggiore dei modi con una pesantissima squalifica dove le frasi pronunciante ad Andrea Denver definito come un “pentito Buscetta”. La decisione del Grande Fratello ha diviso il pubblico: da un lato c’è chi non ha avuto mai alcun dubbio al punto di lanciare l’hashtag #Cliziafuorisubito, ma c’è anche chi ha difeso la ragazza. “Dalla puntata di questa sera del Grande Fratello VIP ritengo a mio parere la squalifica di Clizia Incorvaia esagerata perché le sue parole sono uscite in un contesto completamente diverso da quale al quale sono state attribuite. #GrandeFratelloVip” scrive un utente su Twitter a cui fa eco un altro “L’ha praticamente detto, si è vergognata, scusata e continuate ad attaccarla. Anche basta!!!”. La squalifica della Incorvaia appare però più che doverosa come ha scritto un utente: “comunque ha ragione Lorenzo farina.. ciò che ha detto clizia va oltre, offende la storia del nostro paese ed è una delle cose più gravi dette nei reality. Detto da chi dice di conoscere anche la realtà, e ancora più grave. Basta ai riflettori”, anche se la ragazza ha immediatamente riconosciuto il suo errore chiedendo scusa a tutti. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Federica Panicucci: “Clizia Incorvaia non è difendibile”

A Mattino5 si parla di Clizia Incorvaia e delle sue parole pronunciate al Grande Fratello Vip. Alfonso Signorini ha annunciato l’espulsione dell’influencer e oggi gli ospiti di Federica Panicucci non possono far altro che commentare quello che è andato in scena a cominciare da Marco Balestri che aveva puntato molto su di lei: “Un peccato, è qualcosa di radicato sulla subcultura, quello che mi fa paura è che lei è anche un influencer e per questo è più grave”. A lui si unisce Morena Zapparoli: “Io dico sì Clizia fa delle citazioni colte, anche a me aveva colpito molto questa ragazza, ma quando le citazioni non sono supportate dalla sensibilità, valgono poco. Ha fatto uno scivolone”. Della stessa idea Lory Del Santo anche se non ci tiene molto a puntare il dito contro l’influencer: “Quando siamo arrabbiati vogliamo veramente offendere e cerchiamo le cose più orrende da dire salvo poi pentirsi. Bisogna stare attenti, la vendetta non paga e non bisogna usare parole di cui poi pentirsi”. Chiudono Valerio Merola e Federica Panicucci: “Nella casa del Grande Fratelli si amplifica tutto, quando si è dentro tutto diventa importante anche una nomination, la Clizia non può essere difesa ma questo fattore non va sottovalutato”. La conduttrice tuona: “Non è difendibile”. (Hedda Hopper)

CLIZIA INCORVAIA SQUALIFICATA TRA LE LACRIME

Tutto come previsto, alla fine Clizia Incorvaia è stata squalificata dal Grande Fratello Vip 4, a seguito delle frasi riguardanti Buscetta e il pentito. Sui social l’attentissimo popolo del web sembrerebbe aver condiviso la scelta degli autori di cacciare dalla casa l’ex moglie di Sarcina, e basta andare sulla pagina Instagram ufficiale del reality per capirlo. “Menomale ché è uscita non mi piaceva”, scrive una, e ancora: “Donna strafottente e maleducata adesso Paolo farà il suo percorso pulito e educato come è lui un principe”. Un altro invece scrive, un po’ rammaricato: “E’ stata una grande delusione questa ragazza, lei che nella casa a dato lustro all’intelligenza e capacita di donna”. Simile il pensiero di questo utente: “Cara Clizia ti sei persa un’opportunità molto grande,con il grande fratello ti potevi riscattare di quanto avevi sofferto, ma con questa sortita di pseudo “donna di carattere”ti sei distrutta e fregata da sola”. Infine c’è chi avrebbe preferito una punizione differente: “Le parole sono sicuramente state sbagliatissime. La potevano mettere in sfida ma trovo che la squalifica sia esagerata. Perché c’è gente dentro la casa che ha fatto di peggio nei propri atteggiamenti e li nn si e fatto niente! Scusate”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CLIZIA INCORVAIA SQUALIFICATA DAL GRANDE FRATELLO VIP: LE SCUSE IN DIRETTA TV

Clizia Incorvaia fa il suo ingresso nello studio del Grande Fratello Vip dopo la squalifica e appare chiaramente ancora molto scossa da quanto accaduto. “Se voi non mi aveste cacciata io comunque sarei uscita fuori, non sarei rimasta nella Casa. – ammette sin da subito, per poi continuare – Mi vergogno molto, sono state reminiscenze del passato… non so, non so perché l’ho fatto. Io ho mantenuto sempre il controllo però ora sembra che ho vanificato tutto”. Alfonso Signorini però la rincuora, dichiarando che non è così e che, rimanendo chiusi per molti giorni in una Casa come quella del Grande Fratello, è anche normale incappare in errori e crolli di tipo psicologico. Un errore che ha sì scatenato la sua squalifica, ma che le è stato perdonato giù da molti. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CLIZIA INCORVAIA SQUALIFICATA!

Arriva l’attesissimo momento di questa nuova puntata del Grande Fratello Vip. Clizia Incorvaia è chiamata da Alfonso Signorini nella stanza led non solo per rivedere le immagini in cui paragona Denver a Buscetta, ma per scoprire quanto queste sue parole abbiano dato scandalo sul web che a gran voce chiede la sua squalifica. Signorini dichiara: “Le tue espressioni sono state molto pesanti e noi non possiamo accettarle.” e ne spiega tutte le motivazioni, parlando di pentiti e di omertà. “Abbiamo cercato in tutti i modi di analizzare quelle tue parole ma te lo dico con tutto il cuore: sono parole indifendibili e non giustificabili in alcun modo. Non è una crocifissione”. Lei cerca di giustificarsi, parlando di parole dette senza quel peso poi dato dagli altri: “Io so tutta la storia, anche noi abbiamo combattuto la mafia. Io ho detto questa stupidata per dire che era un vile. L’ho detto da cretinetta, da ragazzina stupida ma io so bene cosa significa. Non so perché l’ho detto”. Lei scoppia in lacrime: “Io ho sbagliato, ma non so perché l’ho fatto visto che l’ho vissuta sulla mia pelle.” Signorini conclude “Nessuno vuole crocifiggerti, hai detto delle cose di cui tu stessa ti penti e questo è quello che conta.” Arriva la lettura del provvedimento: Clizia è squalificata dal Grande Fratello Vip. (Aggiornamento di Anna Montesano)

“GRAVI PROVVEDIMENTI” PER CLIZIA INCORVAIA

“Gravi provvedimenti” quelli che stanno per arrivare nei confronti di Clizia Incorvaia nella Casa del Grande Fratello Vip. Prima però, Alfonso Signorini chiede all’influencer il perché di questa reazione così grave. Lei cerca di motivarla: “Io vedevo in Denver davvero un amico, ad un certo punto mi sferri un pugno in faccia e mi dice ‘No, non l’ho fatto a posta’, io mi sono sentita tradita, ha risvegliato in me questo sentimento. Io mi sono sentita malissimo perché tutti mi potevano tradire ma non Denver.” Anche Andrea Denver dice la sua: “Il mio voto era mirato a disperdersi, purtroppo mi sono trovato a fare i conti con la mia decisione ma non c’era nessuna cattiveria”. Poi Alfonso Signorini chiede a Clizia di spostarsi dal gruppo proprio per trattare del provvedimento. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CLIZIA INCORVAIA FUORI DAL GRANDE FRATELLO?

Incorvaia Mentre si attende l’inizio della nuova diretta del Grande Fratello Vip, sul web l’argomento dominante continua ad essere la frase shock di Clizia Incorvaia e la sua possibile squalifica di questa sera. Un provvedimento che il pubblico chiede a gran voce. Una grande maggioranza di telespettatori chiede, infatti, che la questione sia trattata con la giusta severità da Alfonso Signorini. “mandate via Clizia. due pesi e due misure. Salvo lo avete tolto dalle telecamere prima della puntata dovete fare lo stesso!” scrive un telespettatore; poi c’è chi aggiunge “Fuori Clizia please!!! E soprattutto mi viene il vomito a pensare che c’è gente che difende Clizia e le sua frasi omertose altro che metafore”. Eppure c’è chi manifesta il suo supporto all’influencer con l’hashtag “#iostoconclizia”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CLIZIA INCORVAIA, PATRICK LA AVVERTE “PAROLE GRAVI”

La squalifica di Clizia Incorvaia dal Grande Fratello Vip è cosa data ormai per certa dal pubblico di Canale 5. Intanto, in Casa, Clizia è consapevole di ciò che le sue parole potrebbero aver scatenato, tuttavia ne parla con Patrick Pugliese, minimizzando. Anzi, ipotizza: “Chissà che è successo. Spero che non mi abbiano fatto un remix come a te. Crotalo, crotalo, crotalo. Tipo di me che dico, ta, ta, ta”. Patrick è tuttavia consapevole che le sue parole e quelle di Clizia non possono essere paragonate: “Ma nel mio caso è stato facile perché è uno strumento che ho replicato. – ha dichiarato il gieffino, per poi aggiungere – Nel tuo caso potrebbe esserci, ma quella parola non è remixabile. Quella no, è troppo seria”. “Però io ho detto quello che pensavo”. chiude però la Incorvaia. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CLIZIA INCORVAIA, CONFRONTO CON DENVER PRIMA DEL PROVVEDIMENTO

Mentre la sorella Micol la scarica sui social, Clizia Incorvaia, nella casa del Grande Fratello Vip 2020, corre ai ripari cercando un confronto con Andrea Denver. Il destino di Clizia sarà svelato questa sera da Alfonso Signorini, ma nella casa, le parole pronunciate dalla Incorvaia continuano a fare rumore così come all’esterno al punto che anche Eleonora Giorgi ha preso le distanze. L’ex moglie di Francesco Sarcina ha così provato a spiegare a Denver il motivo della sua dura reazione: “Mi sono sentita tradita, hai risvegliato in me un trauma, io ho paura di fidarmi nella gente, eravamo in sette e credevo di essere più importante per te. Ho pianto tutta la notte e non posso permettermi di stare così male di nuovo, me la sono presa con te a livello sentimentale e ho peccato di ingenuità, la tua è stata una scelta fatta con freddezza”. Denver, però, ribadisce di aver fatto una scelta non immaginando di mandarla al televoto. Poi aggiunge: “Ti chiedo perdono ma anche io sono stato male, ho pianto per Antonio perché per me era il mio punto di riferimento qui dentro e svegliarmi la mattina e non poter scherzare con loro mi fa male” (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

MALGIOGLIO CONTRO CLIZIA INCORVAIA: “FRASI ORRIBILI”

La decisione del Grande Fratello Vip di annullare il televoto si ripete. Questa sera, dunque, un concorrente in nomination potrebbe essere squalificato per via di alcune ignobili frasi pronunciate. E l’attenzione si concentra subito su Clizia Incorvaia dopo le offese rivolte a Denver e che hanno messo in fuga gli sponsor nelle passate ore. Anche nel caso di Salvo Veneziano avevamo assistito all’annullamento del televoto con l’uscita di Salvo ancor prima della puntata. In vista dell’appuntamento di stasera Clizia Incorvaia sembra esser consapevole di quello che potrebbe accadere. Tuttavia, nonostante sui social ormai da giorni viene chiesta la squalifica, sono in tanti a temere che il provvedimento possa essere meno duro del previsto. A chiedere la squalifica nelle passate ore è stato anche Cristiano Malgioglio che tramite Twitter ha detto la sua: “Leggo su Dagospia che la concorrente del GF Clizia dà del Buscetta al povero Denver, le sue frasi sono orribili…”, ha scritto, per poi aggiungere: “è da eliminare”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

INFLUENCER A RISCHIO

Bufera su Clizia Incorvaia: oggi potrebbe terminare la sua esperienza al Grande Fratello Vip 2020. L’influencer rischia di essere squalificata a causa degli insulti choc rivolti ad Andrea Denver, “reo” di averla nominata. Il caso è divampato sui social, ma anche alcuni sponsor del reality hanno chiesto «seri e urgenti provvedimenti» nei confronti della giovane concorrente. Nelle ultime ore Clizia Incorvaia, dietro suggerimento di Antonio Zequila, ha preparato già la sua difesa. Intende giustificarsi spiegando che quel “Sei un Buscetta, un pentito. E io non parlo con i pentiti” era una battuta legata solo al film “Il traditore”, che narra proprio la storia del boss mafioso Buscetta. Ma Mediaset potrebbe aver già deciso di prendere provvedimenti nei suoi confronti, visto che ha annullato il televoto, «a causa di un provvedimento disciplinare nei confronti di un concorrente che ha pronunciato frasi inaccettabili». Nella puntata di oggi verranno resi noti tutti i dettagli di questa decisione della produzione del reality.

CLIZIA INCORVAIA SQUALIFICATA DA GRANDE FRATELLO VIP? INTERVIENE IL MANAGEMENT

In difesa di Clizia Incorvaia è intervenuto il suo managament con un post condiviso proprio sull’account Instagram della concorrente del Grande Fratello Vip 4. «Ci sembra doveroso puntualizzare ed essere estremamente “limpidi” su quanto accaduto», comincia il lungo post. Se da un lato si ammette che le dichiarazioni di Clizia Incorvaia sono state «alquanto fuori luogo e molto, molto colorite», dall’altro si parla di accanimento nei confronti dell’influencer. Si parla di «una esagerata condanna mediatica» per una frase che «nulla aveva a che fare con l’organizzazione Mafia nella sua accezione più stretta». Dopo aver sottolineato che Clizia Incorvaia è siciliana, il management spiega che «ha soltanto, in maniera energica durante una discussione, fatto un riferimento a tutto ciò che quotidianamente tutti noi leggiamo sulle testate giornalistiche» (il riferimento è ai pentiti), «riportandolo in un battibecco con un altro concorrente della casa», cioè Andrea Denver. Ma questa presa di posizione può “reggere”?

GLI AGENTI DI CLIZIA INCORVAIA: “ACCANIMENTO PER UNA FRASE…”

Il management di Clizia Incorvaia nel lungo post pubblicato su Instagram spiega anche che il “caso” sia meno grave dell’emergenza Coronavirus. «Riteniamo che oggi il nostro paese abbia dei problemi molto ma molto più gravi ed importanti sui quali porre riflessioni». Come se ciò escluda la possibilità di occuparsi di altro, a partire dagli insulti choc dell’ex moglie di Francesco Sarcina. «Trovare il tempo per accanirsi su questa ragazza per una frase detta durante una litigata, dove ognuno di noi spesso dice per rabbia cose prive di senso» viene definito «un atteggiamento di grande superficialità». Il management di Clizia Incorvaia è consapevole del rischio che possa essere squalificata oggi: «In ogni caso ogni provvedimento attuato nei confronti di Clizia lo si accetterà ma sempre nel limite in cui lo stesso non raggiunga dei termini eccessivi e lesivi della sua immagine». Al netto di quest’ultima frase, il management rivela di essersi confrontato con la sua divisione legale. «Desideriamo inoltre anche sottolineare che la Cassazione non ritiene reato o diffamazione, delle affermazioni “sopra le righe” come quella pronunciata quando avvengono in una discussione dove i toni si esasperano».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

In quanto management della Signora Clizia Incorvaia, ci sembra doveroso puntualizzare ed essere estremamente “limpidi” su quanto accaduto. Le affermazioni della Signora sono state è vero alquanto fuori luogo e molto, molto colorite nessuno lo mette in dubbio. Desideriamo sottolineare, che ci si sta accanendo contro di lei – con una esagerata condanna mediatica – su una frase che nulla aveva a che fare con l’organizzazione Mafia nella sua accezione più stretta. La Signora Incorvaia – oltretutto siciliana – ha soltanto in maniera energica durante una discussione – fatto un riferimento a tutto ciò che quotidianamente tutti noi leggiamo sulle testate giornalistiche: i pentiti ecc ecc … riportandolo in un battibecco con un altro concorrente della casa. Riteniamo che oggi il nostro paese abbia dei problemi molto ma molto più gravi ed importanti sui quali porre riflessioni non ultimo il Corona Virus e trovare il tempo per accanirsi su questa ragazza per una frase detta durante una litigata – dove ognuno di noi spesso dice per rabbia cose prive di senso – sia un atteggiamento di grande superficialità. In ogni caso ogni provvedimento attuato nei confronti di Clizia lo si accetterrà ma sempre nel limite in cui lo stesso non raggiunga dei termini eccessivi e lesivi della sua immagine. Desideriamo inoltre anche sottolineare che – confrontandoci con la nostra divisione legale – la Cassazione non ritiene reato o diffamazione, delle affermazioni “sopra le righe” come quella pronunciata dalla Sig.ra Incorvaia quando avvengono in una discussione dove i toni si esasperano. Ci sembra sia estremamente utile sottolineare questo aspetto, anche dal punto di vista legale. Grazie. Team Clizia

Un post condiviso da Clizia Incorvaia (@cliziaincorvaia) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA