DIRETTA/ Juventus-Bayer Leverkusen (risultato finale 3-0): tris bianconero di Ronaldo

- Mauro Mantegazza

Diretta Juventus Bayer Leverkusen streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Champions League

Sarri CR7 Juventus
Probabili formazioni Juventus Atletico Madrid - Sarri e Cristiano Ronaldo (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS-BAYER LEVERKUSEN (RISULTATO FINALE 3-0): TRIS BIANCONERO CON RONALDO

La Juventus ritrova la vittoria in Champions League battendo il Bayer Leverkusen con il risultato finale di 3-0. All’Allianz Stadium la serata finisce in festa con i bianconeri che a ridosso del novantesimo calano il tris con Cristiano Ronaldo che dopo aver sbagliato un paio di palle gol che il portoghese di solito capitalizza a occhi chiusi e con le mani legate, al terzo tentativo non sbaglia e punisce Hradecky. Nelle battute conclusive del match Higuain lascia il campo tra gli applausi, l’attaccante argentino è stato il migliore dei suoi e Sarri gli ha giustamente voluto concedere la standing ovation. Al suo posto entra Dybala, soltanto pochi minuti per la Joya che trova comunque il tempo di sfornare l’assist per CR7. {agg. di Stefano Belli}

BIS DEI BIANCONERI CON BERNARDESCHI!

A un quarto d’ora dal novantesimo è aumentato all’Allianz Stadium il vantaggio della Juventus sul Bayer Leverkusen con i bianconeri che conducono per 2-0. In questa fase del match gli uomini di Sarri aumentano i giri del motore e danno l’assalto all’area di rigore avversaria, al 57′ Cristiano Ronaldo si presenta davanti a Hradecky ma non riesce a trafiggere il portiere finlandese. Potente ma centrale il tiro del numero 7 che manca l’appuntamento con il raddoppio. Cinque minuti più tardi Higuain accelera sulla corsia di sinistra e rimette il pallone in mezzo per il portoghese che va a vuoto, ci pensa quindi Bernardeschi – alla prima da titolare – a buttarlo dentro per il +2 della Vecchia Signora che può approcciare questo finale di partita con relativa tranquilla. Senza comunque concedere spiragli agli ospiti che non si danno per vinti e tenteranno in tutti i modi di rimettere il risultato in discussione, ricordiamo inoltre cos’è successo due settimane fa al Wanda Metropolitano. Al 67′ Pjanic scheggia il palo direttamente dalla bandierina, padroni di casa a un passo dal tris che annienterebbe ogni speranza di rimonta delle aspirine. {agg. di Stefano Belli}

ARANGUIZ NON TROVA LA PORTA

È ricominciata dopo l’intervallo Juventus-Bayer Leverkusen di Champions League, al 10′ del secondo tempo resiste il vantaggio dei bianconeri che conducono sempre per 1-0. Novità nelle fila della formazione tedesca con Amiri che ha preso il posto di Demirbay, insufficiente la prova del numero 10 che nella prima frazione di gioco non è riuscito a lasciare la sua impronta alla gara. La mossa di Bosz sembra dare i suoi frutti poiché gli ospiti alzano il baricentro e si rendono minacciosi sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina con Aranguiz che prende male la mira e non trova la porta difesa da Szczesny. Il pubblico dell’Allianz Stadium non si fida ed esorta i padroni di casa a tornare in avanti, bisogna segnare il gol del raddoppio se si vuole veramente ipotecare i tre punti e mettere la partita in ghiaccio. {agg. di Stefano Belli}

HRADECKY NEGA LA DOPPIETTA A HIGUAIN

Juventus e Bayer Leverkusen vanno al riposo sul risultato live di 1-0 in favore della squadra di Sarri. In questo primo tempo i bianconeri non hanno di certo dato spettacolo puntando soprattutto alla sostanza, e sono stati bravissimi a sfruttare l’unica occasione creata nei primi quarantacinque minuti di gioco. In verità i campioni d’Italia al 39′ sono andati vicini al raddoppio con Higuain che si è visto negare la doppietta personale dall’intervento decisivo di Hradecky che ci ha messo i guantoni tenendo a galla i suoi. Possesso palla a parte, gli ospiti si sono dimostrati inferiori sotto i punti di vista ma guai a sottovalutarli, alle aspirine basta un episodio per raddrizzare la partita e vanificare gli sforzi compiuti sin qui dalla Vecchia Signora. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI HIGUAIN!

Alla mezz’ora del primo tempo è cambiato il risultato live di Juventus-Bayer Leverkusen con i campioni d’Italia allenati da Maurizio Sarri in vantaggio per 1-0. Dopo un inizio complicato i bianconeri rompono gli indugi e sbloccano la contesa grazie al secondo gol stagionale di Gonzalo Higuain che infila il pallone nell’angolino e fa esultare il pubblico dell’Allianz Stadium. Un gol di vitale importanza per la Vecchia Signora che stava faticando a imporsi in mezzo al campo con gli uomini di Bosz che avevano preso l’iniziativa affrontando gli avversari con personalità da vendere. Gli ospiti non ci stanno a perdere e al 26′ si riaffacciano in avnati con Volland che viene chiuso in calcio d’angolo da Bonucci, in assenza di Chiellini le chiavi della difesa sono affidate al numero 19 che nel frattempo deve anche fare da chioccia a De Ligt. {agg. di Stefano Belli}

FASE DI STUDIO

All’Allianz Stadium di Torino è cominciato il match tra Juventus e Bayer Leverkusen, al 10′ della prima frazione di gioco il risultato live della partita di Champions League è fermo sullo 0-0. Sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Collum gli uomini di Bosz (che ritrova De Ligt come avversario) fanno possesso palla costringendo gli avversari a rincorrere. Al 3′ Alario va al tiro senza inquadrare il bersaglio, dall’altra parte Cristiano Ronaldo conquista un calcio d’angolo sugli sviluppi del quale la retroguardia ospite ci mette una pezza spazzando via la sfera. Successivamente gli uomini di Sarri attuano la trappola del fuorigioco, ne fa le spese Alario che viene valutato in offside dal guardalinee che alza la bandierina fermando l’azione offensiva delle aspirine. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Bayer Leverkusen sarà doppia: questa infatti sarà la partita trasmessa in chiaro da Canale 5 e dunque anche in diretta streaming video tramite Mediaset Play, oltre che da Sky sul canale Sky Sport Uno (il numero 201) e in streaming tramite il servizio offerto da Sky Go.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al calcio d’inizio nella diretta di Juventus Bayer Leverkusen. I bianconeri sembrano aver cambiato passo in campionato e, sfruttando il calendario, arrivano da tre vittorie consecutive con le quali sono riusciti a mantenere due punti di ritardo dall’Inter, aspettando l’imminente sfida diretta. La Juventus ha dovuto rimontare per due volte di fila (contro Verona e Brescia) ma dopo lo 0-0 di Firenze ha segnato sempre due gol, e in questo ruolino di marcia è compreso anche il 2-2 maturato sul campo dell’Atletico Madrid; l’attacco inizia dunque a produrre anche se Paulo Dybala è ancora a secco e Gonzalo Higuain è fermo alla rete segnata contro il Napoli, ormai oltre un mese fa. Vediamo allora come andranno le cose quando le due squadre faranno tra poco il loro ingresso in campo: leggiamo insieme le formazioni ufficiali, Juventus Bayer Leverkusen comincia! JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Maurizio Sarri BAYER LEVERKUSEN (4-4-2): Hradecky; L. Bender, Tah, S. Bender, Wendell; Havertz, Aranguiz, Baumgartlinger, Demirbay; Volland, Alario. Allenatore: Peter Bosz (agg. di Claudio Franceschini)

CRISTIANO RONALDO SUGLI SCUDI

In attesa della diretta di Juventus Bayer Leverkusen andiamo a vedere quelli che sono i bomber della gara. Tra i padroni di casa non si può che parlare di Cristiano Ronaldo, considerato “il re della Champions League” e che la differenza in questa competizione l’ha fatta come nessun altro. In questa stagione si deve ancora sbloccare, anche se non si può negare che una giocata nel finale della sfida contro l’Atletico Madrid poteva far venire giù il Wanda Metropolitano. Dall’altra parte grande attenzione a Kevin Volland classe 1992 di cui si parlava molto bene, ma che non è mai riuscito a compiere il grande salto di qualità. All’Hoffenheim si era guadagnato grande credibilità, con i rossoneri però non è riuscito a ripetersi, tanto che ha perso anche la maglia della nazionale. (agg. di Matteo Fantozzi)

I TESTA A TESTA

Appena due precedenti di Juventus Bayer Leverkusen, che non sono troppo entusiasmanti per i bianconeri: una vittoria e una sconfitta e a Torino (si giocava al Delle Alpi) era arrivato uno scintillante 4-0 realizzato da David Trezeguet (doppietta), Alessandro Del Piero e Igor Tudor. Purtroppo, quello era il secondo girone della Champions League; alla BayArena il Leverkusen aveva vinto 3-1 con il rigore del portiere Hans-Jorg Butt (che aveva già punito la Juventus quando vestiva la maglia dell’Amburgo), Thomas Brdartic e Marko Babic. Il momentaneo pareggio di Igor Tudor era servito a poco: con quella sconfitta i bianconeri erano stati eliminati, quel Bayer Leverkusen invece avrebbe perso la finale (contro il Real Madrid) in una stagione maledetta in cui avrebbe lasciato la Bundesliga all’ultima giornata (facendosi rimontare) cadendo anche nella finale della Coppa di Germania. Un possibilissimo triplete tramutatosi, dunque, in zero trofei in bacheca. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Juventus Bayer Leverkusen, diretta dall’arbitro scozzese William Collum, si gioca alle ore 21.00. Appuntamento per la seconda giornata del gruppo D della Champions League 2019-2020 naturalmente all’Allianz Stadium. Juventus Bayer Leverkusen è una partita da vincere per i bianconeri di Maurizio Sarri per mettere in discesa il cammino in Champions League, cominciato con un pareggio a Madrid. Adesso arriva l’impegno casalingo contro i tedeschi che hanno perso in casa a sorpresa contro la Lokomotiv Mosca e dunque vedono già la strada in salita anche solo per il terzo posto. La Juventus però non può fare passi falsi stasera: bisogna vincere per fare un importante passo avanti verso la qualificazione agli ottavi e poi pensare più serenamente alla grande sfida di campionato contro l’Inter, sfruttando anche il giorno in più di riposo che i bianconeri avranno prima del derby d’Italia rispetto ai nerazzurri.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS BAYER LEVERKUSEN

Nelle probabili formazioni di Juventus Bayer Leverkusen, Maurizio Sarri dovrebbe affidarsi ancora al trequartista, cioè Ramsey, alle spalle di Cristiano Ronaldo e Higuain, che dovrebbe mandare in panchina Dybala. A centrocampo Khedira e Pjanic dovrebbero essere affiancati da Matuidi, che torna a fare la mezzala dal momento che Alex Sandro torna a disposizione. Dall’altra parte ecco invece la conferma per Cuadrado, anche perché Danilo è ancora indisponibile; in mezzo la coppia Bonucci-De Ligt, con Szczesny alle loro spalle. Sul fronte tedesco, Peter Bosz dovrebbe proporre il 4-2-3-1 con Havertz, il nuovo arrivato Amiri e Demirbay sulla trequarti, alle spalle di Volland che agirà come centravanti. In mezzo al campo la coppia formata da Aranguiz e Baumgartlinger, mentre in difesa Sven Bender e Tah formeranno la coppia davanti al portiere Hradecky. A destra Lars Bander, sull’altra fascia dovrebbe esserci Wendell oppure Sinkgraven.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Juventus Bayer Leverkusen, secondo le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai. I bianconeri sono nettamente favoriti e di conseguenza il segno 1 è quotato a 1,50; si sale poi a 4,25 in caso di segno X e fino a 6,75 per chi avrà creduto nel segno 2 in caso di un successo tedesco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA