Il Cantante Mascherato, 2a puntata/ Diretta ed eliminato: il Barboncino è Arisa

- Stella Dibenedetto

Il Cantante Mascherato, diretta seconda puntata ed eliminato: dentro il costume del Barboncino c’era Arisa (come aveva intuito la giuria).

il cantante mascherato min
Il cantante mascherato - Foto Instagram

ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA IL CANTANTE MASCHERATO

Siamo a fine serata: sul palco de Il Cantante Mascherato hanno già sfilato i 7 protagonisti di questa edizione. Loro sono l’Angelo, il Pavone, il Mastino Napoletano, il Barboncino, il Coniglio, il Leone e il Mostro. L’Angelo è il primo a scendere in pista questa sera: nessuno fa ancora il nome di Anna Tatangelo, ma gli indizi (suoi e di Milly Carlucci) portano tutti verso di lei. La cantante (dando per scontato che sia davvero lei) parla di un allontanamento da qualcuno, di una perdita, e il pensiero va subito a Gigi D’Alessio. Poi tocca a Pavone, che invece parla delle sue insicurezze. E anche la giuria non ha le idee chiare. Subito il turno dei ‘cani’ Barboncino e Mastino Napoletano, che deliziano il pubblico con due performance molto diverse tra loro ma entrambe virtuose. Barboncino, in particolare, si distingue per la sua tecnica, e tutti pensano ad Arisa. Mastino, invece, canta abbastanza bene Renato Carosone. Il Mostro, per i giurati, altri non è che Fausto Leali, ma l’ipotesi è poco plausibile, dal momento che lui non canta in inglese. Il Leone, invece, è certamente Al Bano: ormai non c’è più nessun dubbio. A meno che dietro la maschera non si celi un eccellente imitatore, sia chiaro. Allo spareggio, alla fine, finiscono Barboncino e Mastino Napoletano. Passa quest’ultimo col 56% delle preferenze. Fuori invece Barboncino, che viene smascherato: è effettivamente Arisa. (agg. di Rossella Pastore)

FLAVIO INSINNA RE DELLA GIURIA

“Eccoci, stiamo per cominciare!”, annuncia tra gli applausi Milly Carlucci. Nel corso dell’anteprima de Il Cantante Mascherato, la conduttrice riepiloga un po’ il meccanismo di gioco. Poi chiede alla regia di mandare in onda un recap della scorsa puntata. “È una gara che ha coinvolto tutta l’Italia. Incredibili maschere nascondono l’identità dei nostri partecipanti. Il nostro compito è quello di decifrare gli indizi che aiutano a scoprire di chi si tratta”. E prosegue: “Anche questa sera ci sarà un’eliminazione”. Chissà chi uscirà di scena, tra il Mostro, il Leone, l’Angelo, il Pavone, il Mastino Napoletano, il Barboncino e il Coniglio. Non può mancare la giuria: innamorata del Coniglio e affascinata dal Barboncino, un David di Donatello, Ilenia Pastorelli, indagatore dell’anima, la Stella delle stelle, l’amico di tutti noi e infine ultimo ma non ultimo, Francesco Facchinetti. Dalle parti della giuria c’è una corona, da far indossare a chi, tra loro, indovinerà per primo chi si nasconde dietro alle maschere. Per il momento, il ‘re’ è Flavio Insinna. (agg. di Rossella Pastore)

L’ORIGINE DE IL CANTANTE MASCHERATO

Ma qual è l’origine de Il Cantante Mascherato, nuovo programma di Rai 1 oggi in onda con la seconda puntata? Questo è ispirato a un format davvero molto famoso in Corea e poi divenuto famoso anche in America cioè The Masked Singer. Nonostante il grande successo però la trasmissione è arrivata nel nostro paese solo quest’anno, tra molti punti di domanda e con poco lavoro di marketing dietro. Nonostante questo è bastata una puntata per attirare l’attenzione del nostro pubblico, pronto a capirne i meccanismi. Proprio questo successo in aspettato fa pensare che ci saranno altre stagioni, anche se ora è inutile pensarci perché è il momento di collegarsi su Rai Uno per godersi la seconda puntata condotta ovviamente da Milly Carlucci. (agg. di Matteo Fantozzi)

“100MILA EURO DI MULTA”

C’è grande curiosità attorno a Il Cantante Mascherato, programma di Rai 1 che sta riscuotendo un incredibile successo. Ne ha parlato l’autore della trasmissione Giancarlo De Andreis come riportato da IlFattoQuotidiano: “Chi partecipa al programma, dai concorrenti ai redattori, firma una penale salatissima da 100mila euro, per non svelare i segreti. Io confido nella professionalità di tutti, quella è una forma di garanzia. Certo sappiamo come sia difficile mantenere un segreto in Italia. Sono persino usciti i nomi del Festival di Sanremo in anticipo quindi figuriamoci“. Aggiunge poi che tutti sono diventati agenti segreti per capire qualcosa di più. Nonostante questo: “Non è stato difficile comporre il cast. Certo che ci siamo dovuti nascondere persino quando abbiamo fatto i casting per evitare che ci potessero vedere insieme a quel personaggio o a quell’altro”. (agg. di Matteo Fantozzi)

I GIUDICI

Venerdì 17 gennaio, in prima serata su Raiuno, Milly Carlucci conduce la seconda puntata de Il cantante mascherato. La nuova scommessa televisiva della storica conduttrice Rai ha già convinto il pubblico che ha seguito in massa la puntata d’esordio. La settimana scorsa, infatti, sono stati 4.437.000 gli spettatori pari al 20.85% di share che, incollati davanti ai teleschermi, hanno cercato d’indovinare l’identità dei concorrenti che si esibiscono nascosti da maestose maschere. Ad affiancare la Carlucci, nel ruolo di giudici ci sono: Patty Pravo, Ilenia Pastorelli, Flavio Insinna, Guillermo Mariotto e Francesco Facchinetti. I cinque giurati d’eccezione, insieme al pubblico a casa tramite il televoto e il voto sui social,  giudicano le performance e di scoprire chi si nasconde sotto le maschere. Alla fine di ogni esibizione, infatti, i giudici ipotizzano chi possa essere l’artista sotto la maschera.

LE MASCHERE DE IL CANTANTE MASCHERATO IN GARA

Dopo l’eliminazione dell’Unicorno sotto il quale si nascondeva Orietta Berti che era stata riconosciuta da Flavio Insinna, le maschere in gara sono: il Mastino, il Leone, il Coniglio, il Mostro, l’Angelo, l’Unicorno, il Barboncino e il Pavone. Dopo le esibizioni, il cantante mascherato più votato sul profilo Instagram del programma e i preferiti della giuria passeranno direttamente alla puntata successiva. Gli altri due, invece, saranno i protagonisti del duello finale il cui esito è affidato al televoto. Il cantante mascherato eliminato si toglierà la maschera rivelando a tutti la propria identità. Anche questa sera saranno forniti indizi che aiuteranno la giuria e il pubblico a scoprire la reale identità delle maschere. Solo pochissime persone conoscono l’identità dei concorrenti che non sanno neanche il nome dei colleghi non potendo parlare tra loro come regola base del programma.

IL CANTANTE MASCHERATO: GLI INDIZI DI FLAVIO INSINNA

Tra i giudici de Il cantante mascherato, quello che si sta divertendo di più è sicuramente Flavio Insinna che, anche durante il tempo libero, diffonde indizi sui social. Il conduttore dell’Eredità che la scorsa settimana ha ipotizzato che sotto la maschera del Leone possa nascondersi Albano, si lascia andare ad una riflessione sui social che potrebbe aiutare il pubblico a casa a scoprire la sua identità. “Amici e amiche ciao. Venerdì, durante la diretta della prima puntata de Il cantante mascherato si è parlato molto del leone. C’è Al Bano, sicuramente c’è Al Bano, ma io in queste giorni ho riflettuto, ho pensato, ho chiesto ad un grandissimo amico, anche un vostro amico e questo grande amico mi ha dato dei supporti, delle testimonianze e allora vi faccio una domanda: se nel leone ci fosse un Al Bano che non è Al Bano? Venerdì, in diretta, al Cantante mascherato, ne parliamo”, afferma Insinna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA