PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID LIVERPOOL/ Quote: Alexander-Arnold sugli scudi

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Atletico Madrid Liverpool, quote e ultime notizie su moduli e titolari per la partita degli ottavi di Champions League

Klopp Liverpool Premier League
Klopp con Henderson (Foto LaPresse)

Nelle probabili formazioni di Atletico Madrid Liverpool sono naturalmente tanti i possibili protagonisti. Noi adesso spendiamo qualche parola in più per Trent Alexander-Arnold, perché il numero 66 del Liverpool è da molti considerato come il terzino destro più forte del mondo in questo momento. I suoi numeri stagionali ci parlano già di 35 presenze nelle varie competizioni ufficiali con la maglia del Liverpool, con due gol segnati ma soprattutto dodici assist, che spiegano molto bene come Alexander-Arnold sia una delle fonti principali per il gioco di Jurgen Klopp. Se volessimo essere pignoli, ci sarebbero da migliorare i numeri in Champions League, dove Alexander-Arnold non è ancora riuscito a segnare, raccogliendo “solo” un assist nella pazza vittoria dei Reds per 4-3 ad Anfield contro il Salisburgo. Diego Simeone è avvertito: siamo sicuri che TAA vorrà lasciare al più presto un segno tangibile del suo valore anche nella Champions League 2019-2020 e l’inizio della fase ad eliminazione diretta è una occasione perfetta… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUELLO

Alvaro Morata e Mohamed Salah sono due nomi sicuramente di spicco per le probabili formazioni di Atletico Madrid Liverpool. I due attaccanti saranno titolari questa sera e li ricordiamo volentieri come ex protagonisti della nostra Serie A. Per Morata a dire il vero non si tratta di una stagione finora esaltante, come d’altronde per tutto l’Atletico Madrid. I numeri della punta ex Juventus ci parlano di sette gol nella Liga spagnola, due in Champions League e uno in Supercoppa di Spagna, per un totale di 10 gol segnati in 27 presenze in partite ufficiali, trovando la via del gol una volta ogni 200 minuti giocati – in Champions ha segnato sia all’andata sia al ritorno contro il Bayer Leverkusen. Numeri senza dubbio migliori per Momo Salah: l’ex Fiorentina e Roma ha infatti segnato 14 gol in Premier League più altri quattro in Champions, senza dimenticare che per il numero 11 egiziano dei campioni d’Europa e del Mondo si contano pure nove assist per i compagni nell’attacco del Liverpool che ha infinite risorse a propria disposizione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Le probabili formazioni di Atletico Madrid Liverpool ci dicono che è senza dubbio Diego Simeone ad avere più problemi con gli infortuni (o almeno gli acciacchi) dei suoi giocatori. Se infatti Jurgen Klopp deve fare a meno del solo Xherdan Shaqiri, assenza che tutto sommato può essere considerata trascurabile nella ricchissima rosa dei Reds campioni in carica, ecco che l’Atletico Madrid ha defezioni non di poco conto. All’inglese Kieran Trippier dispiacerà in modo particolare non poter sfidare i propri connazionali a causa di uno stiramento all’inguine che lo tiene fuori dai campi. Nulla da fare anche per il centrocampista messicano Héctor Herrera, altro giocatore che avrebbe fatto molto comodo a Simeone, i problemi peggiori comunque sono in attacco, dove l’Atletico Madrid deve fare i conti con l’ernia del disco di Diego Costa e l’infortunio alla gamba di Joao Felix, il grande talento classe 1999 che può essere la risposta dei Colchoneros ai tanti campioni del Liverpool, ma che logicamente in questo momento non può essere al meglio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE MOSSE PER IL BIG MATCH

Atletico Madrid Liverpool si gioca alle ore 21.00: le due formazioni scenderanno in campo allo stadio Wanda Metropolitano per la partita d’andata degli ottavi di Champions League. Diego Simeone si gioca tanto stasera: in casa infatti è necessaria una vittoria per avere poi speranze nel ritorno ad Anfield, tana dei campioni d’Europa in carica che stanno dominando la Premier League con numeri mai visti nella storia e naturalmente ora possono dare la priorità alla Champions League per cercare il bis del trionfo dell’anno scorso. I Colchoneros dovranno provare a fare l’impresa in una stagione per loro non esaltante: il sorteggio non aiuta, ma è in queste situazioni che spesso l’Atletico ha sorpreso tutti. Andiamo allora senza indugio a scoprire quali sono le ultime notizie circa le probabili formazioni di Atletico Madrid Liverpool.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo nel frattempo uno sguardo anche al pronostico su Atletico Madrid Liverpool in base alle quote offerte dall’agenzia di scommesse sportive Snai. Il segno 1 è quotato a 3,35; valore molto simile per il segno X, proposto a 3,25; si scende invece a 2,20 per il segno 2, dunque il Liverpool è favorito anche in trasferta.

PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID LIVERPOOL

LE SCELTE DI SIMEONE

Nelle probabili formazioni di Atletico Madrid Liverpool ricordiamo innanzitutto che Diego Simeone dovrà fare a meno di Trippier, il quale è ancora indisponibile. Di conseguenza dovrebbe essere confermato Arias come terzino destro; sempre in difesa, Gimenez dovrebbe essere disponibile ma la coppia centrale dovrebbe essere formata da Savic e Felipe davanti a Oblak, infine Renan Lodi è favorito a sinistra. A centrocampo, rispettando il modulo 4-4-2 e tenuto conto dell’assenza di Herrera, dovrebbero essere titolari per l’Atletico Marcos Llorente, Koke, Thomas e Saul Niguez; in attacco, considerati i problemi di Joao Felix e Diego Costa – Simeone di certo non è fortunato con i guai fisici dei suoi ragazzi in questo periodo – ecco che la coppia titolare dovrebbe certamente essere composta da Correa e l’ex bianconero Morata.

LE MOSSE DI KLOPP

Passando alle scelte di Jurgen Klopp per quanto riguarda le probabili formazioni di Atletico Madrid Liverpool, ecco che le notizie più interessanti sui Reds dovrebbero arrivare dal centrocampo. Milner in campionato ha riassaggiato il campo ma non è ancora al massimo, propendiamo per un terzetto titolare composto da Henderson, Fabinho e Wijnaldum, anche se ci sono pure Naby Keita e Oxlade-Chamberlain a disposizione e questo la dice lunga sulle possibilità e le risorse del Liverpool; per il resto c’è poco da decidere sulla formazione, in difesa e in attacco ci attendiamo per i Reds i titolari “classici”. In porta dunque Alisson e davanti a lui la difesa a quattro formata da destra a sinistra da Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk e Robertson; in attacco invece non mancherà stasera a Madrid il micidiale tridente formato da Salah, Firmino e Mané.

IL TABELLINO

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias, Savic, Felipe, Lodi; Llorente, Koke, Thomas, Niguez; Correa, Morata. All. Simeone.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané. All. Klopp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA