PROBABILI FORMAZIONI LOKOMOTIV MOSCA JUVENTUS/ Quote, Higuain sarà decisivo?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Lokomotiv Mosca Juventus: le quote del match. Ecco le mosse dei due allenatori per la sfida di Champions league, nella 4^ giornata.

Ramsey Juventus Fantacalcio
Aaron Ramsey (Foto LaPresse)
Pubblicità

Protagonista annunciato per le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca Juventus, oltre che del match della Champions League che avrà inizio tra poco, sarà di certo Gonzalo Higuain, di nuovo titolare. Ristabilito dopo il brutto colpo ricevuto alla testa il 27 ottobre scorso, ecco che il Pipita, a riposo nel derby della Serie A, sarà di nuovo a disposizione di Sarri, affamato di gol e pronto a fare compagnia a Cristiano Ronaldo in doppia punta. Per l’argentino dopo tutto è stato un avvio di stagione davvero speciale e l’attaccante classe 1987 pare stare vivendo una nuova giovinezza e i numeri sono tutti per lui. 9 presenze in serie A con 587 minuti, conditi con due gol e un assist, mentre il Champions Higuain ha messo a tabella 205 minuti giocati in 3 presenze, con un gol e un assist vincente. Caso curioso è che poi il Pipita pare rendere di più quando parte dalla panchina, smanioso di dare il proprio contributo: oggi però dovrà partire dal primo minuto e di certo l’entusiasmo non mancherà.

Pubblicità

IL DUELLO TRA I PALI

Duello che potrebbe accendersi nello schieramento bianconero per le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca Juventus, è certo quello tra i due numeri 1, ovvero Wojciech Szczesny e Gianluigi Buffon. Contrariamente alle previsioni, fin dall’inizio di questa stagione il tecnico della Vecchia Signora ha alternato in diverse occasioni i due estremi difensori, non avendo alcun problema quindi ad affidarsi al Gigione nazionale, benchè la sua carta d’identità (è classe 1978) non sia certo un dato a favore. La condizione di Buffon però nelle sue uscite in campo si è dimostrata eccellente: pure per la sfida di oggi quindi il suo nome è quotato per la lista dei titolari. Da non scordare in tal senso che Szczesny è stato appena titolare contro il Torino nel delicatissimo derby della Mole, giocatore per la Serie A lo scorso weekend. Non sarebbe quindi così irrealistico oggi concedergli un poco di riposo.

Pubblicità

IL VOLTO NOTO

Per le probabili formazioni di Lokomotiov Mosca Juventus è certo bene curiosare con maggiore attenzione nello spogliatoio di Semin: per la sfida di stasera infatti vediamo già nella schieramento titolare diversi volti ben noti agli appassionati italiani. Ecco infatti che anche oggi, in campo dal primo minuto o dalla panchina, riconosciamo i nomi dell’ex giocatore dell’Inter Joao Mario, ma pure dell’ex bianconero Benedikt Howedes, che pure oggi saranno titolari. II primo è il centrale classe 1994, arrivato a Mosca in prestito solo lo scorso 27 agosto, ma che già l’anno scorso aveva vestito, con la medesima formula, i colori del West Ham. Nella difesa di Semin spicca invece il profilo di Benedikt Howedes, centrale tedesco classe 1988, che ha servito la Vecchia Signora in una sola stagione in prestito dallo Schalke 04 (che lo ha ceduto a titolo definitivo ai russi nell’estate del 2018)

INFO E ORARIO

Si accenderà questa sera alle ore 18,55 alla RZD Arena di mosca la sfida per la 4^ giornata del girone D di Champions League, tra Lokomotiv Mosca e Juventus e certo siamo davvero impazienti di conoscere le mosse dei due tecnici per le probabili formazioni. Per questa insidiosa trasferta russa infatti a Sarri non saranno concessi errori per fissare le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca Juventus, e men che meno al collega Semin, che dalla terza piazza della classifica rischia molto di fronte al pubblico di casa. Gli stessi russi poi vorranno vendicare il KO col risultato di 2-1 subito solo pochi giorni fa nella terza giornata, ma non sarà facile. Andiamo allora a vedere le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca Juventus.

QUOTE E PRONOSTICO

Tenendo in considerazione anche il pronostico per questo incontri di Champione league, ecco che il favore delle quote non può che andare alla Vecchia Signora, sia pure fuori casa. Il portale di scommesse snai per l’1×2 ha infatti dato al successo del Lokomotiv Mosca la quotazione di 5,75, contro il più basso 1,60 fissato per la Juventus: il pari vale invece 3,85.

LE PROBABILI FORMAZIONI LOKOMOTVI MOSCA JUVENTUS

LE MOSSE DI SEMIN

Per la partita casalinga della Champions League, Semin dovrebbe dare spazio a un copertissimo 4-5-1 atto più a neutralizzare la Vecchia Signora che aggredire. Ecco quindi che per le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca Juventus il tecnico punterà su Guillherme tra i pali e su un reparto a 4 per la difesa con Howedes-Corluka al centro e il duo Ignatjev e Rybus adibito sui lati. Per la mediana a cinque poi vi sono diverse soluzioni possibili, ma pure la prima ipotesi a oggi rimane quella con Krychowiak, Murilo e Barinov al centro, mentre toccherà  a Zhemaletidonov e Joao Mario a chiudere le corsie esterne: ricordiamo però che Miranchuk rimane a disposizione della panchina. Maglia confermata poi in attacco con Smolov, benchè certo rimanga a disposizione pure Eder.

LE SCELTE DI SARRI

Per le probabili formazioni di Lokomotiv Mosca Juventus, invece Sarri non farà certo a meno del consueto 4-2-3-1, che pure rivedrà  di nuovo titolare Ramsey sulla tre quarti, naturalmente a sostegno delle due punte, Cristiano Ronaldo e Higuain (ora ristabilito). Non vi saranno poi grandi novità nella mediana dello schieramento: Pjanic, dopo aver già presenziato al Derby contro il Torino post infortunio, sarà ancora campo anche stasera con Khedira e Matuidi. Da segnalare però che nella 4^ giornata della Champions league, il tecnico bianconero non avrà a disposizione Cuadrado, fermato dal giudice sportivo per somma di ammonizione: toccherà allora Danilo a far compagnia sulle fasce della difesa ad Alex Sandro. Al centro non mancheranno Bonucci e Demiral: De Ligt non ci sarà per un leggero infortunio alla caviglia patito in questi giorni. Szczesny sarà titolare tra i pali.

IL TABELLINO

LOKOMOTIV MOSCA (4-5-1): 1 Guilherme; 20 Ignatyev, 5 Höwedes, 14 Corluka, 31 Rybus; 17 Zhemaletdinov, 7 Krychowiak, 27 Murilo, 6 Barinov, 23 Joao Mario; 9 Smolov. All. Semin.

JUVENTUS (4-3-1-2): 1 Szczesny; 13 Danilo, 19 Bonucci, 28 Demiral, 12 Alex Sandro; 6 Khedira, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 8 Ramsey; 7 C. Ronaldo, 10 Higuain. All. Sarri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità