PROBABILI FORMAZIONI SHAKHTAR ATALANTA/ Quote: Junior Moraes, il pericolo numero 1

- Michela Colombo

Probabili formazioni Shakhtar Atalanta: le quote del match. Esaminiamo le mosse dei due allenatori in vista della sfida di stasera di Champions league.

Shakhtar Donetsk grigio esultanza lapresse 2019
Probabili formazioni Shakhtar Atalanta (Foto LaPresse)

Per le probabili formazioni di Shakhtar Atalanta certo non possiamo non mettere in evidenza per lo spogliatoio di Castro Junior Moraes, certo il rivale più temibile per la Dea. Il brasiliano, arrivato a vestire i colori dello Shakhtar nel luglio del 2018 dopo una buona esperienza alla Dinamo Kiev, è certo l’uomo di punta del tecnico, visti anche i numeri che ha messo da parte in questo avvio di stagione. Dati alla mano ecco che Moraes in 22 presenze in campo ha messo da parte ben 16 gol di cui 2 per la Champions league e 14 in campionato, che ne fanno il miglior marcatore del club: ci aggiungiamo anche 7 assist, di cui uno per la Coppa Uefa, che lo rendono pure il miglior assist man. Ricordiamo poi che fu proprio Moraes a segnare il primo gol contro l’Atalanta nel turno di andata di questo match. La Dea è quindi avvisata.

GLI ASSENTI

Se, per disegnare le probabili formazioni di Shakhtar Atalanta, Castro non ha avuto grandi problemi, dato lo spogliatoio praticamente al completo (non manca neanche Alan Patrick, squalificato invece nel campionato ucraino), maggiori guai sono sorti alla vigilia per Gian Piero Gasperini. Il tecnico della Dea dopo tutto è da ottobre che deve fare a meno di Duvan Zapata, il cui rientro dopo il problema muscolare rimediato con la nazionale colombiana non ha ancora una data (e anzi arrivano notizie ancor più preoccupanti dallo spogliatoio). Inoltre solo in questo fine settimana si è fermato per l’Atalanta anche Josip Ilicic, al quale lunedi è stata diagnosticata una elongazione al flessore della coscia destra e ovviamente non è stato convocato per questa complicata trasferta in terra ucraina.

IL DUELLO

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Shakhtar Atalanta, è certo quello che vedrà impegnati i due numeri 1, jolly decisivi in questa sfida da dentro o fuori per la Champions league. Ecco che allora questa sera Castro si affiderà a Andrii Pyatov, portiere classe 1984 arrivato allo Shakhtar nel 2007 e punto fermo dello spogliatoio. Controllando i numeri vediamo poi che l’ucraino ha finora messo da parte ben 22 presenze, dove ha incassato 20 gol e chiuso 10 incontri a specchio intatto: in Champions league però sono 10 le reti subite in 5 partite (nessuna delle quale ha terminato a rete inviolata). Di contro ci sarà invece per la Dea Pierluigi Gollini, portiere classe 1995, sotto i colori nerazzurri dal 2018 e solo da quest’anno titolare effettivo per Gasperini. Il numero 1 di Bologna ha però messo da parte numeri pesanti con 34 gol subiti in 19 presenze: per la Champions league si segnalano 12 reti subite in 5 incontri e solo una partita senza incassare gol.

LE MOSSE PER IL MATCH DI QUESTA SERA

Si accenderà solo questa sera alle ore 18,55 tra le mura dello stadio  OSC Metalist di Kharkiv, la sfida per l’ultimo turno della Champions league tra Shakhtar e Atalanta, le cui probabili formazioni sono ora sotto la lente di ingrandimento. E’ infatti un match da dentro o fuori per Gasperini, al quale non saranno concessi errori nello stilare le probabili formazioni di Shakhtar Atalanta: a dispetto anche degli assenti, come il lungo degente Duvan Zapata. Benchè i nerazzurri rimangono fermi all’ultimo gradino della classifica del girone C, con la vittoria recuperata sui croati pochi giorni fa ancora tutto è possibile: serve però la prestazione perfetta per sperare ancora. Non da meno saranno gli ucraini di Castro però, che certo  hanno qualche chance in più di ottenere la qualificazione al prossimo turno della Champions league, ma che pure rischiano grosso oggi di fronte al pubblico di casa. Andiamo allora a controllare le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Shakhtar Atalanta.

QUOTE E PRONOSTICO

Per la sfida di questa sera di Champions league, vista anche la posta in palio e il valore dei due club, il pronostico è incertissimo. Anche la snai ci appare indecisa e controllando le quote per l’1×2 vediamo che il successo dello Shakhtar o dell’Atalanta è stato dato a 2,55, mentre il apri vale 3,65.

LE PROBABILI FORMAZIONI SHAKHTAR ATALANTA

LE MOSSE DI CASTRO

Per la partita di questa sera di Champions league, il tecnico della squadra ucraina avrà lo spogliatoio a piena disposizione: ecco quindi che non vi saranno grandi dubbi per Castro per fissare il proprio 11, anche se i ballottaggi non saranno impossibili.  Ecco quindi che oggi col classico 4-2-3-1 vedremo Pyatov tra i pali con in difesa il duo Kryvtsov-Matviienko al centro e la consolidata coppia con Dodò e Ismaily ai lati. Per la mediana poi il punto di riferimento saranno Stepanenko e Alan Patrick, quest’ultimo ben riposato vista la squalifica in campionato. Oggi in terra ucraina sarà invece Kvalenko a porsi sulla tre quarti in compagnia di Marlos e Taison, mentre sarà Junior Moraes il titolare prima punta.

LE SCELTE DI GASPERINI

Mosse appena più complicate per Gasperini per le probabili formazioni di Shakhtar Atalanta, visto che il tecnico in questi giorni ha pure perso Ilicic per infortunio. Ecco che allora per completare il 3-4-2-1 vedremo Muriel in prima punta con Gomez e Pasalic ai lati (ma Malinovsky rimane sempre a disposizione in caso di bisogno). Ecco che allora per la mediana si faranno avanti dal primo minuto Gosens e Hateboer ai lati, mentre al centro le maglie verranno consegnate a De Roon e Freuler. In difesa per la formazione della Dea infine sono poi possibili soluzioni differenti, ma alla vigilia del fischio d’inizio sono Toloi, Kjaer e Palomino i primi nomi per Gian Piero Gasperini, da collocare di fronte al numero 1 titolare Gollini.

IL TABELLINO

SHAKHTAR (4-2-3-1): 30 Pyatov; 98 Dodò, 4 Kryvtsov, 22 Matviienko, 31 Ismaily; 21 Alan Patrick, 6 Stepanenko; 11 Marlos, 20 Kovalenko, 7 Taison; 10 Junior Moraes. All.: Luis Castro

ATALANTA (3-4-2-1): 95 Gollini; 2 Toloi, 4 Kjaer, 6 Palomino; 33 Hateboer, 11 Freuler, 15 De Roon, 8 Gosens; 88 Pasalic, 10 A. Gomez; 9 Muriel  All.: Gian Piero Gasperini

© RIPRODUZIONE RISERVATA