Risultati Champions League/ Diretta gol live score: il Cluj vince a Malta

- Claudio Franceschini

Risultati Champions League: diretta gol live score delle partite valide per il primo turno preliminare, in gara secca e naturalmente a porte chiuse. Si gioca mercoledì 19 agosto.

Cluj Petrescu
Diretta Cluj Cska Sofia (Foto LaPresse)

Chiusa la serata dei preliminari della Champions League 2020/21. Tra le squadre più blasonate presenti ai nastri di partenza di questa nuova edizione della massima competizione continentale c’era anche il Cluj, con i romeni che hanno superato in scioltezza l’esame maltese. Match comunque più ostico del previsto con i campioni di Malta del Floriana che hanno imposto lo 0-0 a fine primo tempo ai più quotati avversari, ma Cestor ha poi sbloccato il risultato all’8′ della ripresa, con lo 0-2 finale realizzato al 97′ da Golofca. Vincono 2-0 anche i bosniaci del Sarajevo in Galles e i moldavi dello Sheriff Tiraspol contro i lussemburghesi del Fola. (agg. di Fabio Belli)

LUDOGORETS, SUCCESSO IN MONTENEGRO

Inizia a completarsi il quadro del mercoledì dei preliminari di Champions, con le partite della sera ultime a terminare. Tra le formazioni abituate negli ultimi anni a spingersi anche fino alla fase a gironi della massima competizione europea, va segnalata la vittoria dei bulgari del Ludogorets, bravi a superare il primo scoglio con un tris in trasferta ai montenegrini del Buducnost, decisive a Podgorica le reti di Higinio, Tchibota e Oliveira-Souza. Ok anche il Maccabi Tel Aviv con un secco 2-0 ai lettoni del Riga, gli israeliani hanno risolto la partita con una doppietta di Blackman nella ripresa. (agg. di Fabio Belli)

OMONIA NICOSIA OK AI SUPPLEMENTARI

Altri aggiornamenti nei risultati di Champions League per il primo turno preliminare: il Molde trova il terzo gol contro il KuPS e a questo punto sbriga definitivamente la pratica, mentre in vantaggio troviamo il Flora nei confronti del Suduva e il Ferencvaros, che ha trovato la sua rete contro il Djurgarden. C’è stato come detto bisogno dei tempi supplementari in Armenia, ma alla fine l’Omonia Nicosia ha centrato il colpo grosso: il gol di Thiago al 94’ minuto ha permesso alla squadra cipriota di superare il primo ostacolo e proseguire la sua corsa verso la fase a gironi. Ora attendiamo che si giochino le altre partite, come abbiamo già visto la serata dedicata ai risultati di Champions League è particolarmente lunga e non è certo terminata qui… (agg. di Claudio Franceschini)

SUPPLEMENTARI IN ARMENIA

Ecco i primi risultati di Champions League per il primo turno preliminare: abbiamo una partita che va ai tempi supplementari, Ararat-Armenia e Omonia Nicosia non sono state in grado di segnare e dunque, poiché in epoca di Coronavirus si gioca in gara secca senza andata e ritorno, serviranno ora altri 30 minuti con lo spettro dei calci di rigore che si avvicina. Nel frattempo il Molde sembra aver già chiuso i conti con il KuPS: troppo superiori ed esperti i norvegesi per la squadra della Finlandia, il derby scandinavo è solo all’intervallo ma i gol di Hestad e Wolff Eikrem, arrivati nel giro di 11 minuti, potrebbero aver già risolto la pratica in favore dei padroni di casa. Si sta giocando anche a Tallinn, capitale dell’Estonia: in campo il Flora e i lituani del Suduva in quello che invece è un derby dei Paesi Baltici, per il momento siamo ancora sullo 0-0 ma anche nel primo tempo. Spazio anche al Ferencvaros, società ungherese che vuole provare a rivivere i fasti del passato: l’avversaria è il Djurgarden, la formazione lussemburghese che nel 2018 era stata impegnata nel girone di Europa League dove aveva incrociato il Milan, dandogli particolare filo da torcere a San Siro. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: SI GIOCA!

Finalmente siamo pronti a vivere le partite che ci forniscono il quadro dei risultati di Champions League per il primo turno preliminare. Facciamo un passo avanti, e vediamo quali sono le squadre che attendono già al turno successivo: tra queste troviamo anche il Viktoria Plzen e l’Az Alkmaar che, come ricorderete, aveva fatto ricorso per il mancato accesso ai gironi visto che la Eredivisie si è fermata a marzo e l’Ajax ha ottenuto il primo posto (comunque senza titolo) in virtù della differenza reti, nonostante l’AZ avesse vinto entrambe le sfide dirette – che però non contano nel determinare le posizioni, o comunque rappresentano un criterio secondario rispetto ai gol. Avremo poi il Besiktas e il Paok Salonicco, la Lokomotiv Zagabria e il Rapid Vienna e i danesi del Midtjylland, che nelle ultime stagioni si sono distinti soprattutto per la loro partecipazione ai gironi di Europa League – dove avevano incrociato il Napoli. A chiudere il cerchio, Young Boys e Dinamo Zagabria: potremmo avere un bel derby della città croata nei prossimi turni o magari, chissà, nell’eliminazione diretta della Champions League anche se sarà parecchio difficile che anche una sola di queste due squadre ci arrivi. Ora però lasciamo che sia il campo a dirci come andranno le cose, finalmente per i risultati di Champions League si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA “BIG” E’ IL CLUJ

Come abbiamo già detto nel presentare i risultati di Champions League per il primo turno preliminare, la squadra che possiamo considerare come la big in campo questa sera sia il Cluj: i rumeni tornano a giocare dopo l’eliminazione subita dall’Europa League per mano dell’Espanyol, che nella partita del Montjuic aveva ribaltato la sconfitta per 0-1 in Romania imponendosi con un 3-0 netto. Il Cluj è allenato da Dan Petrescu, vecchia conoscenza del calcio italiano che si era fatto notare in particolar modo con la maglia del Foggia di Zdenek Zeman; elemento stabile della sua nazionale (visto anche ai Mondiali del 1990), oggi guida una squadra che in Europa League aveva ottenuto la qualificazione ai sedicesimi di finale estromettendo la Lazio, grazie alla vittoria interna (in rimonta) ai danni dei biancocelesti, e giungendo al secondo posto del girone alle spalle del Celtic. Campione di Romania nelle ultime tre edizioni del torneo, non gioca i gironi di Champions League dal 2012: allora era giunto terzo con beffa, eliminato dal Galatasaray solo in virtù degli scontri diretti mentre il gruppo era stato vinto dal Manchester United. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DEL 1° TURNO PRELIMINARE

I risultati di Champions League per le partite di mercoledì 19 agosto riguardano ancora il primo turno preliminare, o di qualificazione; non sono ancora in corsa le big che, ovviamente, entreranno in scena soltanto nella fase a gironi. Situazione surreale: mentre queste società iniziano il loro cammino per la Champions League 2020-2021, ci sono ancora le semifinali del 2019-2020 che si devono disputare e dunque non abbiamo ancora una squadra campione. Ad ogni modo il regolamento segue la falsariga di quanto accaduto nel periodo post-lockdown: si giocherà in gara secca, c’è un fattore campo perché una delle due squadre avrà comunque la possibilità di disputare la sfida nel proprio stadio ma le porte saranno chiuse, cosa che naturalmente andrà a incidere sul risultato. Ora però tuffiamoci nell’atmosfera dei risultati di Champions League per il primo turno preliminare, in attesa di scoprire quali saranno le squadre che continueranno la loro avventura.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: RISULTATI E CONTESTO

Per i risultati di Champions League che riguardano il primo turno preliminare, come abbiamo detto non ci dobbiamo aspettare troppe squadre conosciute: certo ce ne sono alcune che nel corso delle ultime stagioni hanno rappresentato una presenza fissa a questi livelli, per esempio il Ludogorets che era stato anche capace di qualificarsi ai gironi di questa competizione – facendo bene e affrontando il Liverpool nel quale all’epoca militava Mario Balotelli – o il Djurgarden, visto a San Siro contro il Milan in un girone di Europa League. Sicuramente la palma della favorita, se vogliamo dirla così, va al Cluj che alle ore 21:00 (ultima partita in programma) scenderà in campo a Ta’ Qali per affrontare i maltesi del Floriana: la formazione rumena aveva eliminato la Lazio dalla scorsa edizione di Europa League e dunque ci aspettiamo che possa arrivare in fondo a questo percorso. Staremo a vedere, come detto: il fatto che si giochi a porte chiuse naturalmente contribuisce a modificare e rendere meno evidenti i rapporti di forza che possano esistere tra queste squadre, aspettiamoci grandi sorprese e vedremo chi proseguirà il suo percorso attraverso i preliminari di Champions League.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: PRIMO TURNO PRELIMINARE

RISULTATO FINALE Ararat-Armenia (ARM) – Omonia (CYP) 0-1 dts – 94′ Thiago

RISULTATO FINALE Molde (NOR) – KuPS (FIN) 5-0 – 26′ Hestad, 37′ Wolff Eikrem, 65′ Omoijuanfo, 91′ Pedersen, 94′ Knudtzon

RISULTATO FINALE Flora (EST) – Suduva (LTU) 3-5 dcr – 49′ Sappinen (F), 78′ rig. Topcagic (S)

RISULTATO FINALE Ferencvaros (HUN) – Djurgarden (SWE) 1-0 – 33′ Nguen

RISULTATO FINALE Celje (SLO) – Dundalk (IRL) 3-0 – 43′ Kerin, 89′ Vizinger, 95′ Dangubic

RISULTATO FINALE Dinamo Tbilisi (GEO) – Tirana (ALB) 0-2 – 49′ Torassa, 86′ Ismajlgeci

RISULTATO FINALE Maccabi Tel Aviv (ISR) – Riga (LAT) 2-0 – 58′ Blackman rig., 88′ Blackman rig.

RISULTATO FINALE Buducnost (MNE) – Ludogorets (BUL) 1-3 – 12′ Higinio (L), 25′ Tchibota (L), 31′ Cukovic (B), 93′ Oliveira-Souza (L)

RISULTATO FINALE Connah’s (WAL) – Quay Sarajevo (BIH) 0-2 – 16′ Tatar, 65′ Tatar

RISULTATO FINALE Sheriff (MDA) – Fola (LUX) 2-0 – 36′ Abang, 80′ Lukic

RISULTATO FINALE Floriana (MLT) – Cluj (ROU) 0-2 – 53′ Cestor, 97′ Golofca

© RIPRODUZIONE RISERVATA