Editoriali 2016

L'anno della speranza

Parrebbe impossibile trovare motivo per sperare un bene dall'anno nuovo. Eppure, tutto rinasce da chi ha dato tutto di sé: come padre Romani Scalfi, scomparso a Natale. GIOVANNA PARRAVICINI

Oltre Mps (e la crisi bancaria)

Il 2016 si chiude per l'Azienda-Italia con il conto salato della crisi bancaria. ma anche con la volontà - e i primi segnali - di riporre al centro la politica industriale. GIANNI CREDIT

Un Amico ci apre gli occhi

La realtà in questo periodo non sembra essere buona per l’uomo. Eppure proprio dal Natale viene il richiamo a guardare meglio le cose, ricorda FERNANDO DE HARO

E' Dio a cercare l'uomo

E' successo qualcosa d'incantevole: è nato. Si è inginocchiato: "E il Verbo si fece carne". Fino a poggiare il suo respiro nel nostro, facendo di noi la sua dimora. MARCO POZZA

Natale a New York

Facciamo la casa bella e luminosa perché è festa. Non c'è niente da dimenticare e non c'è da fingere che non esistano cose brutte attorno a noi. Un Bimbo viene. RIRO MANISCALCO

Verso Natale

Più volte in questo Avvento che sta per finire è risuonato l'invito dell'inno scritto dalle claustrali di Vitorchiano: "Innalzate nei cieli lo sguardo". L'editoriale di PIGI COLOGNESI

Quando la grazia procede a zig-zag

Il peccato è una sottrazione della grazia; Giuseppe (in lingua ebraica: "Colui che aggiunge") è il riparatore di una storia sfilacciata, di una grazia dissipata. L'editoriale di MARCO POZZA

La rivoluzione del bisnonno

Un certo signor Denis Karagodin di Tomsk in Siberia si è messo a indagare nel passato del bisnonno, un contadino fucilato nel 1938. Una ricerca dagli sviluppi imprevisti. MARTA DELL'ASTA

Quale attesa?

Aria di Natale. Nell'inserto culturale del Corriere della Sera lo scrittore Marco Missiroli ricorda la notte in cui ha scoperto che Babbo Natale era suo padre. PIGI COLOGNESI

La voce e la presenza

"Quando, un giorno, l'Amico sopraggiunse, il Battista si mise in disparte: doveva diminuire, l'Altro doveva accrescere". Tutto diventava relativo a Lui. L'editoriale di MARCO POZZA

GLI ARCHIVI DELL'EDITORIALE