Diretta/ Georgia Spagna (risultato finale 1-7): Furie rosse a valanga! (oggi 8 settembre 2023)

- Christian Attanasio

Diretta Georgia Spagna streaming video e tv, quote e risultato live del match valido per le qualificazioni ai prossimi Europei del 2025 in Germania (8 settembre 2023)

Spagna Georgia Spagna, qualificazioni Europei 2024 (Foto LaPresse)

DIRETTA GEORGIA SPAGNA (RISULTATO 1-7): FURIE ROSSE A VALANGA!

Inizia la ripresa tra Georgia e Spagna. Chakvetadze! La Georgia sigla il gol della bandiera! Tiro con il sinistro che finisce direttamente nell’angolino. Nico Williams in mezzo, ci va Le Normand di testa che coglie la traversa! Morata! Tripletta per il cinque a uno! Merino per il centravanti che con il destro non sbaglia. Nico Williams! Non si ferma più la Spagna! Con il destro in area non sbaglia. Yamal! C’è gloria anche per lui! Di sinistro in area sigla il sette a uno. Kvaratskhelia ci prova da fuori area ma non centra la porta. Manca pochissimo alla fine di una sfida che ormai non ha più nulla da dire. Termina il match. (agg. Umberto Tessier)

POKER DI MORATA!

Inizia il match tra Georgia e Spagna. Asensio ci prova con il destro ma non centra la porta. Dani Olmo crossa in mezzo, Le Normand di testa non trova la porta. Morata! La sblocca la Spagna! Cross di Asensio in mezzo, Morata di testa sblocca il match. Raddoppia la Spagna su autogol! Kvirkvelia, deviazione sfortunata alle spalle del proprio portiere. Dani Olmo per Fabian Ruiz, para il portiere avversario nell’angolino. Dani Olmo! Cala il tris la Spagna! Con il destro la piazza nell’angolino, furie rosse sul velluto. Morata! Poker e doppietta per il centravanti! Assist di Fabian Ruiz per il tiro vincente dell’ex Juventus. Asensio esce per infortunio al suo posto Nico Williams. Termina la prima frazione di gioco. (agg. Umberto Tessier)

GEORGIA SPAGNA STREAMING VIDEO  E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv Spagna Georgia sarà visibile in diretta su Sky Sport Calcio, canale 202 di Sky, alle ore 18:00. Sarà possibile rivederla in replica la notte tra venerdì e sabato a 00:30 sul medesimo canale e alle 4 della stessa notte su Sky Sport Uno (201). Per assistere all’incontro sarà necessario essere abbonati al pacchetto Sky Sport.

La diretta Spagna Georgia verrà inoltre trasmessa anche in diretta streaming su Sky Go, applicazione fruibilie su smartphone, tablet e computer. Naturalmente bisognerà essere dotati anche in questo caso di un abbonamento a Sky. Inoltre, sarà possibile vederla anche su Now.

SI COMINCIA!

Finalmente la diretta di Georgia Spagna sta per farci compagnia. Passi avanti innegabili per la nazionale georgiana, che nell’ultima edizione degli Europei aveva sfiorato una clamorosa qualificazione alla fase finale raggiungendo, grazie ai risultati della Nations League, un playoff che aveva giocato in casa ma aveva perso contro la Macedonia del Nord, in quel caso spinta agli Europei da Goran Pandev. Oggi la Georgia è una nazionale consolidata, che certamente non ha raggiunto il livello delle big ma può rappresentare una outsider in certi contesti; la Spagna naturalmente è sempre chiamata ad arrivare in fondo ai tornei, ma affronta un processo di ricostruzione che potrebbe impiegare del tempo.

L’ultimo acuto di Luis Enrique è stato la semifinale agli Europei; Luis De La Fuente ha vinto la Nations League che però è un torneo che conta il giusto, adesso la Spagna vuole idealmente tornare ai fasti di un’epoca in cui nel giro di cinque anni ha vinto due Europei e un Mondiale. Tutt’altro che semplice, ma la strada passa anche da queste qualificazioni: dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo di Tbilisi perché finalmente ci siamo, la diretta di Georgia Spagna sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sono appena cinque i precedenti nella diretta di Georgia Spagna: il quadro parla di quattro vittorie della Roja, la Georgia si è sorprendentemente imposta in una occasione ma è l’unica amichevole disputata, nel giugno 2016 e in piena ricostruzione iberica. Al Coliseum Alfonso Perez il gol decisivo, e che dunque potremmo anche definire storico, lo aveva segnato Tornike Okriashvili; per il resto come detto la Spagna ha sempre vinto, due volte nelle qualificazioni ai Mondiali 2014 e due volte per quelle alla Coppa del Mondo in Qatar. In Georgia abbiamo dunque due affermazioni spagnole: entrambe di misura, la prima era arrivata con la rete di Roberto Soldado a quattro minuto dal novantesimo.

La seconda invece, che risale al marzo di due anni fa, aveva visto la Spagna vincere 2-1 e ancora più sul filo: Khvicha Kvaratskhelia aveva portato in vantaggio la Georgia nel finale del primo tempo, al 56’ il pareggio di Ferran Torres prima che Dani Olmo, addirittura al 92’, sigillasse il successo per la nazionale ancora guidata da Luis Enrique. A parte un 4-0 del settembre 2021, la Spagna contro la Georgia ha sempre faticato: vedremo se sarà così anche questa sera… (agg. di Claudio Franceschini)

MIKAUTADZE CONTRO JOSELU

La diretta Georgia Spagna, in programma venerdì 8 settembre alle ore 18:00. racconta della sfida di qualificazione agli Europei di Germania 2024 del Gruppo A. Fin qui la Georgia di Kvicha Kvaratskhelia ha raccolto quattro punti in tre partite avendo pareggiato contro la Norvegia, vinto a Cipro e perso in Scozia. Più che dell’asso napoletano, questa sempre essere più la Georgia di Mikautadze: l’ex attaccante del Metz, autore di 25 gol e 9 assist in 40 partite con la squadra francese nell’ultimo biennio, è passato recentemente all’Ajax e nelle tre uscite sopracitate con la propria Nazionale ha siglato due dei tre gol totali.

Anche per la Spagna non si tratta di percorso netto avendo vinto 3-0 con la Norvegia ma perso con la Scozia, squadra rivelazione di questo raggruppamento nonché l’unica ad aver trionfato in tutti gli incontri di qualificazioni disputati (quattro su quattro). Tornando al successo con la Norvegia, a brillare è stato il centravanti del Real Madrid Joselu. Entrato all’81’, il classe 1990 ha siglato una doppietta tra l’84’ e 85′. Quelli non sono stati gli unici gol in Nazionale per Joselu che anche in Nations League ha lasciato il segno, tra l’altro proprio contro l’Italia, anche in quel caso con una rete all’88’ dopo pochissimi minuti dal suo ingresso in campo. La sua rete ha permesso alla Spagna di approdare in finale, vinta proprio dalle Furie Rosse ai calci di rigore contro la Croazia di Modric.

GEORGIA SPAGNA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della diretta Spagna Georgia vedono verosimilmente la squadra di casa scendere in campo col 3-5-2. In porta Mamardashvili, protetto da Kakabadze, Kashia e Kvirkvelia. Gli esterni saranno Gagnidze a destra e Lobjanidze a sinistra con Kvekveskiri in regia e Dvali insieme a Kiteishvili ai suoi lati. Davanti le due stelle: Mikautadze dell’Ajax e Kvaratskhelia del Napoli.

Risponde la Spagna che dovrebbe schierarsi col 4-2-3-1. In porta Simon, a destra Navas mentre Alba agirà a sinistra. Al centro coppia basca Le Normand-Laporte. Dall’utima partita, due di questi quattro difensori ha cambiato squadra vale a dire Jordi Alba e Laporte rispettivamente all’Inter Miami e Al Nassr. A centrocampo spazio a Rodri e Fabian Ruiz così come sulla trequarti Asensio, Gavi e Pino supporteranno Morata, fin qui a 3 gol in 3 partite con l’Atletico Madrid.

GEORGIA SPAGNA, QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote della diretta Georgia Spagna vedono nettamente favorita la squadra ospite. Le Furie Rosse, secondo bet365, valgono 1.30 contro i 10 degli avversari. Segno X relativo al pareggio vale 5 volte la posta in palio.

Riusciranno a segnare entrambe le squadre? Questa eventualità è offerta a 2.20 contro l’1.62 del No Gol mentre l’Over 2.5 è dato a 1.73, meno dell’Under a 2.08.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Nazionali

Ultime notizie