Diretta/ Inter Milan (risultato finale 5-1): Calhanoglu e Frattesi completano la festa nerazzurra

- Christian Attanasio

Diretta Inter Milan streaming video e tv: formazioni ufficiali, quote e risultato live del match valido per la 4^ giornata di Serie A (16 settembre 2023)

Inter Milan Barella Hernandez Inter Milan: Nicolò Barella e Theo Hernandez (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER MILAN (RISULTATO FINALE 5-1): PRIMA VOLTA DI FRATTESI

Termina il derby e la diretta Inter Milan con il risultato di 5-1. Apoteosi nerazzurra che con il gol dell’ex di Calhanoglu e la prima firma di Frattesi fanno la storia. Pioli aveva anche provato a dare una svolta al match inserendo al 77′ Jovic, Ofakor e Florenzi per Reijnders, Giroud e Calabria. Un minuto dopo però Theo Hernandez commette fallo su Lautaro Martinez in area di rigore e per Sozza non c’è dubbio: massima punizione per i nerazzurri. Dal dischetto va il grande ex Calhanoglu che spiazza Maignan e fa 4-1.

Dopo la rete il turco esce per dare spazio ad Asllani. Al 93′ c’è spazio per la prima rete di Frattesi con la maglia nerazzurra. Dopo la doppietta in Nazionale proprio a San Siro, l’ex Sassuolo viene servito da un clamoroso Mkhitaryan per la manita. Il pubblico nerazzurro che per la quinta volta su cinque può festeggiare la vittoria di un derby nel 2023 tra Supercoppa, Serie A e Champions League con un clamoroso parziale di 12-1. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DIRETTA INTER MILAN (RISULTATO 3-1): MKHITARYAN SCATENATO

Manca un quarto d’ora più recupero al termine della diretta Inter Milan, risultato di 3-1 per i nerazzurri. Al 61′ arriva il secondo giallo del match, ancora per il Milan, stavolta Theo Hernandez reo di aver commesso fallo su Mkhitaryan. Inzaghi è a dir poco furibondo dopo la rete subita e ordina un triplo cambio per cercare di cambiare le carte in tavola: dentro Frattesi, Arnautovic e Carlos Augusto per Barella, Thuram e Dimarco. Proprio l’ex Monza Carlos Augusto scalda le mani a Maignan che dice di no, tenendo a galla il Milan.

Il 2-1 però dura poco poiché al 69′ arriva il tris, ancora una volta targato Mkhitaryan: l’armeno finalizza una grande azione iniziata col cambio di gioco di Frattesi per Lautaro Martinez, stop elegante dell’argentino che serve l’ex Arsenal e Borussia Dortmund, molto abile a fare 3-1. Al 72′ viene ammonito Calhanoglu sia per l’entità della scorrettezza sia perché si tratta del terzo fallo di giornata per l’ex. Non ne ha più Bastoni al 74′ che lascia il campo a De Vrij. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DIRETTA INTER MILAN (RISULTATO 2-1): HA SEGNATO LEAO

Riparte la diretta Inter Milan con l’inizio del secondo tempo, risultato di 2-1 con il lampo di Leao a ridurre il gap. Al 50′ Dimarco mette in mezzo per Thuram che nonostante l’ottimo movimento a liberarsi di Thiaw non riesce ad impattare bene sul pallone, calciando debolmente e non creando problemi a Maignan. Al minuto 56 arriva il primo cambio della partita, più precisamente del Milan con Chukwueze che preposto di Pulisic, oggi totalmente assente dal match.

Al 57′  i rossoneri dimezzano lo svantaggio con Leao: Gioud suggerisce in maniera perfetta per il numero dieci porto, abile a sgusciare alle spalle di Darmain dimostrandosi successivamente freddissimo a tu per tu con Sommer. Primo gol subito dl’Inter in questa stagione nonché prima rete rossonera in un derby nel 2023 dopo 4 precedenti a zero. Intanto da notificare come la pioggia sia notevolmente aumentata in quel di Milano, un fattore che potrebbe fare la differenza. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DIRETTA INTER MILAN (RISULTATO 2-0): GIOIELLO DI THURAM

Si conclude il primo tempo della diretta Inter Milan, squadre a riposo sul risultato di 2-0. Dopo la rete di Mkhitaryan è arrivata anche quella di Thuram, tra i più positivi di questo derby già prima del gol. A proposito, quello del francese è un autentico gioiello: al 37′ riceve da Dumfries, entrando in area da sinistra portandosi la palla sul destro e con un tiro a giro rende invano il tuffo di Maignan. Una conclusione sotto il sette che fa impazzire i tifosi nerazzurri.

Nel migliore momento del Milan arriva una doccia ghiacciata per gli uomini di Pioli che nonostante un possesso palla medio del 60% non sono mai riusciti a preoccupare i rivali cittadini, azione di Theo Hernandez a parte. Proprio quel gol mancato poteva essere uno sliding doors non indifferente, ma la realtà parla di un 2-0 netto e convincente per Simone Inzaghi e i suoi calciatori. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DIRETTA INTER MILAN (RISULTATO 1-0): THEO SFIORA UN GRAN GOL

Siamo arrivati alla mezz’ora della diretta Inter Milan con il risultato sempre di 1-0, decisivo fin qui il gol di Mkhitaryan. I rossoneri sembrano aver accusato il colpo e dopo che l’armeno ha sfiorato la doppietta, al 16′ ci prova Thuram ma la conclusione del Nazionale francese termina fuori dopo una deviazione. Al 24′ ancora una volta Thuram protagonista, questa volta decisivo nel far ammonire Thiaw che nel tentativo di fermare l’ex Gladbach lo stende nei pressi dell’area di rigore, a sinistra rispetto alla porta di Maignan.

Il difensore tedesco del Milan è sicuramente quello più in difficoltà dei ventidue in campo, totalmente in balia dello strapotere fisico di Thuram, proprio come accaduto nell’azione che ha portato il gol di Mkhitaryan. Verso la mezz’ora arriva la prima occasione per i rossoneri con l’asse tutto francese Theo Hernandez-Giroud: il terzino di Pioli si lancia in porta, servendo l’attaccante che con un tacco prodigioso prolunga l’azione di Theo che al momento di calciare resiste ai difensori del’Inter ma tira fuori di poco. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DIRETTA INTER MILAN (RISULTATO 1-0): VANTAGGIO NERAZZURRO

Inizia la diretta Inter Milan con il risultato che dopo quindici minuti è già cambiato: 1-0 per i nerazzurri. Al quinto minuto discesa sulla destra di Thuram che sovrasta regolarmente Thiaw, mette in mezzo e trova Dimarco. L’ex Parma e Verona calcia dalla sinistra e trova la deviazione vincente di Mkhitaryan che beffa Maignan. Dopo il gol nel derby europeo, arriva anche quello in Serie A.

La rete dell’armeno arriva dopo un inizio che aveva visto molto più Milan a livello di gioco, dato che l’Inter si stava pressoché organizzando per lasciare il primo passaggio alla difesa rossonera senza pressare i movimenti in uscita dei rossonero ma preoccupandosi di occupare le zone nevralgiche. All’11’ l’Inter va vicinissima al raddoppio di nuovo con Mkhitaryan che di testa mette fuori l’ottimo cross di Dimarco. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DIRETTA INTER MILAN (RISULTATO 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Ci siamo quasi, la diretta Inter Milan è alle porte. Immergiamoci nel derby di Milano dando uno sguardo alle statistiche messe a referto fin qui dalle due squadre. L’Inter, così come il Milan, sono le uniche squadre ad aver vinto tutte e tre le partite finora disputate. I nerazzurri, oltre a segnare otto gol, non ne hanno subito nemmeno uno. Quella di Inzaghi è un Inter che va di fretta: metà dei gol segnati sono stati realizzati nei primi 30′ minuti, almeno uno in ogni partita, chiudendo virtualmente già i giochi dopo qualche manciata di giri d’orologio. Il Milan invece ha incassato due gol, ma non hanno intaccato sul percorso netto della squadra di Pioli. Addirittura più dei nerazzurri, i rossoneri sono abbonati al gol nel primo tempo.

Se prendiamo il numero complessivo di reti siglate, vale a dire otto così come l’Inter, ben sei sono arrivate nella prima frazione di gioco, evidenziando come e quanto sin dai primi minuti il Milan parta fortissimo annichilendo l’avversario. Una cosa che fin qui è ancora mancata è il gol di testa, fondamentale che potrebbe diventare determinante nella stracittadina. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Inter Milan, poi il derby inizia! INTER (3-5-2): 1 Sommer; 36 Darmian, 15 Acerbi, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco; 9 Thuram, 10 Lautaro. A disposizione: 12 Di Gennaro, 77 Audero, 5 Sensi, 6 De Vrij, 7 Cuadrado, 8 Arnautovic, 14 Klaassen, 16 Frattesi, 21 Asllani, 28 Pavard, 30 Carlos Augusto, 31 Bisseck, 42 Agoumé, 70 Sanchez. Allenatore: Simone Inzaghi. MILAN (4-3-3): 16 Maignan; 2 Calabria, 24 Kjaer, 28 Thiaw, 19 Hernandez; 8 Loftus-Cheek, 33 Krunic, 14 Reijnders; 11 Pulisic, 9 Giroud, 10 Leao. A disposizione: 57 Sportiello, 83 Mirante, 7 Adli, 15 Jovic, 17 Okafor, 18 Romero, 21 Chukuwueze, 31 Pellegrino, 32 Pobega, 42 Florenzi, 80 Musah, 95 Bartesaghi. Allenatore: Stefano Pioli. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DIRETTA TV INTER MILAN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta Inter Milan sarà visibile in esclusiva su DAZN. Il servizio streaming fornirà la copertura dell’evento anche in diretta tv grazie all’applicazione visibile su smart tv e a Zona Dazn, servizio attivabile sul proprio account e visibile sui canali dedicati Sky. Ricordiamo che per fruire degli eventi DAZN sarà necessario sottoscrivere un abbonamento.

La diretta streaming di Inter Milan è trasmessa unicamente sull’applicazione DAZN che potrà essere visibile su tutti i dispositivi mobili quali smartphone, tablet, computer e console di gioco.

I TESTA A TESTA

I testa a testa della diretta di Inter Milan sono saliti esponenzialmente nel 2023. Infatti per la prima volta nella storia le due squadre si sono affrontate cinque volte, se contiamo anche questa di oggi, sabato 16 settembre 2023. Al massimo era stata toccata quota quattro derby in un anno solare. Questa volta sono invece ben cinque da gennaio a settembre.

Tutto è iniziato il 18 gennaio, quando al King Fahd International Stadium di Riyadh, l’Inter giocò una partita strepitosa segnando due gol in 21′ grazie a Dimarco e Dzeko oltre a siglare il terzo nella ripresa con Lautaro Martinez per conquistare la Supercoppa Italiana. A febbraio invece vittoria di misura sempre dei nerazzurri firmata ancora Lautaro Martinez, rimasto a secco nel terzo incontro del 2023 ovvero l’andata della semifinale di Champions League vinta comunque 2-0 dall’Inter con reti di Dzeko e Mkhitaryan nei primi 11 minuti. Infine il ritorno del 16 maggio dove ancora una volta Lautaro Martinez ha deciso la stracittadina. Dunque, nei quattro derby del 2023, il Milan non ha mai segnato con un pesante passivo complessivo di 7-0. (aggiornamento di Christian Attanasio)

DERBY EQUILIBRATO!

La diretta Inter Milan, in programma sabato 16 settembre alle ore 18:00, racconta di quello che sarà il quinto derby dell’anno solare 2023. Si tratta della prima volta nella storia che la stracittadina si ripeterà così tante volte in soli dodici mesi. Questo record è dovuto al fatto che le squadre si sono affrontate in tre competizioni: Supercoppa Italiana, due volte Serie A (ritorno 2022/2023, andata 2023/2024) e due volte in Champions League.

Tornando al recente passato, i nerazzurri hanno iniziato la stagione nel migliore dei modi avendo sempre vinto a zero i propri match: 2-0 al Monza con doppietta di Lautaro Martinez, 2-0 a Cagliari con le reti di Dumfries e Lautaro Martinez e infine il 4-0 contro la Fiorentina targato Thuram, Lautaro Martinez (altra doppietta) e Calhanoglu. Molto bene anche il Milan che fin qui vanta un perfetto tre su tre frutto dei successi contro Bologna, 2-0 firmato Giroud-Pulisic, il 4-1 al Torino con le firme di Pulisic, Giroud (due volte) e Theo Hernandez così come il 2-1 alla Roma grazie al solito Giroud e al primo gol stagione di Leao.

INTER MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della diretta Inter Milan vedranno i nerazzurri di Inzaghi schierarsi con il 3-5-2. Tra i pali troviamo Sommer al suo primo derby di Milano. In difesa Darmian, De Vrij e Bastoni con Acerbi ancora in panchina per i problemi muscolari da cui però sembra aver recuperato. Gli esterni del centrocampo saranno Dumfries e Dimarco mentre nella zona nevralgica agiranno Barella, il grande ex Calhanoglu e Mkhitaryan. Davanti confermata la coppia Thuram-Lautaro.

Risposta rossonera alle prese con più di qualche problema. Nel 4-3-3 di Pioli ci sarà in porta Maignan mentre già in difesa sorgono i dubbi: se Calabria e Theo Hernandez saranno regolarmente in campo, al centro Kjaer-Thiaw prenderanno il posto dello squalificato Tomori e dall’infortunato Kalulu. A centrocampo i nuovi arrivati Loftus-Cheek e Reijnders agiranno regolarmente ai lati di Krunic. In attacco Pulisic e Leao supporteranno uno tra Giroud e Jovic con il francese in vantaggio nonostante il brutto spavento in Nazionale per via di una leggera distorsione alla caviglia sinistra.

INTER (3-5-2): Sommer; Darmian, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Leao.
MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria, Kjaer, Thiaw, Hernandez; Loftus-Cheek, Krunic, Reijnders; Pulisic, Giroud, Leao.

INTER MILAN, QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse della diretta Inter Milan vedono come squadra favorita alla vittoria quella di Simone Inzaghi. Secondo bet365, il successo nerazzurro è dato a 2.15 mentre la vittoria rossonera è quotata 3.40. Poco più alto il pareggio a 3.50.

Riuscirà il Milan a segnare il primo gol dopo quattro derby nel 2023 a secco? La quota, se abbinata ad una rete anche dell’Inter e dunque la giocata Gol è offerta a 1.70. L‘Over 2.5 generale invece lo troviamo a 1.90, la stessa quota dell’Under. La sfida tra bomber è tutta tra Lautaro Martinez e Giroud: a 2.62 la rete dell’argentino, 3.25 quella del francese (in alternativa Jovic è a 4.50)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie