Ultime notizie/ Oggi, ultim’ora Germania: incidente jet in volo, 1 morto (24 giugno)

- Silvana Palazzo

Ultime notizie di oggi, lunedì 24 giugno 2019. Ultim’ora: Germania, due jet si scontrano in volo, morto un pilota. Scossa di terremoto Roma, gente in strada per la paura.

jet_muro_suono_caccia_aereo_guerra_lapresse_2018
Jet da guerra (LaPresse)

Gravissimo incidente nei cieli della Germania viene rivelato dalle ultime notizie dei quotidiani locali nel land nord orientale tedesco del Mecklemburgo: due jet si sono scontrati in volo con uno dei due piloti che ha avuto la peggio e si è schiantato al suolo non lasciando alcuno scampo ad ogni tipo di soccorso. Vivo è rimasto solo il pilota dell’altro Eurofighter che stava sorvolando per delle esercitazioni i cieli della Germania sul fronte orientale: il Ministero della Difesa ha dovuto purtroppo smentire le prime notizie che davano come entrambi illesi i due piloti dei jet scontratisi pare per un errore in volo, confermando invece la morte di uno dei due militari precipitati ad una distanza di 10 chilometri l’uno dall’altro. I resti dei due aerei – che per fortuna non hanno creato danni o vittime ulteriori – sono stati rinvenuti uno in un villaggio a Jabel e l’altro a Nossentiner Huette: i pompieri sono entrati subito in azione visto che nell’impatto sul terreno entrambi gli aerei da caccia sono letteralmente esplosi. (agg. di Niccolò Magnani)

Rave a La Sapienza, Salvini attacca il rettore

Il giorno dopo il dramma avvenuto alla Sapienza di Roma, dove un 26enne è morto dopo aver tentato di scavalcare le barriere per poter entrare al rave party organizzato illegalmente all’interno degli ambienti universitari, il caso sfonda anche nella politica. Commentando con i cronisti quanto avvenuto all’interno dell’università di Roma, il Ministro dell’Interno Matteo Salvini sbotta «Perché il Rettore della Sapienza tollera l’illegalità e non fa nulla?» contesta il vicepremier della Lega, aggiungendo «La responsabilità di questa morte è anche di chi permette queste illegalità da troppo tempo, tra occupazioni di aule e feste non autorizzate con uso e abuso di alcolici e altre sostanze». Sono intanto in corso le indagini sulla morte di Francesco Ginese e inevitabilmente i riflettori sono puntati tutti sul rave de La Sapienza: il Rettore si difende dicendo che la Questura non è intervenuto adeguatamente per evitare il rave, e la replica è altrettanto dura «il rettore non ha chiesto in maniera esplicita l’uso della forza pubblica, richiesta necessaria quando la polizia deve entrare in un ateneo». Non solo, secondo Il Messaggero, il rettore avrebbe addirittura negato alla Questura ogni tipo di intervento per impedire la festa interna a La Sapienza. (agg. di Niccolò Magnani)

Bimba morta a Salerno, arrestato il padre

Dopo che nelle scorse ore erano stati indagati entrambi i genitori per la terribile morte della bimba di 8 mesi arrivata all’ospedale di Nocera con lividi e gravi lesioni (poi morta qualche ora dopo), la svolta nelle indagini sul piccolo paesino di Sant’Egidio del Monte Albino (Salerno) è giunta questa mattina. Il padre è stato arrestato per pericolo di fuga dopo che le indagini hanno approfondito le presunte responsabilità dell’uomo: diversi precedenti a suo carico, aveva lasciato poco tempo fa una comunità di recupero per tossicodipendenti spiegano gli inquirenti. Decisive per le indagini sono state le testimonianze dei vicini: «tutti sapevamo, il papà aveva precedenti e un passato nella tossicodipendenza. L’uomo picchiava la moglie e spesso sentivamo i bambini piangere». Il caso non è chiuso però dato che andranno verificati tutti i rilievi della scientifica in casa e sul corpo della piccola senza vita: al momento le violenze non sono mai state denunciate e la difesa del padre deve ancora dare la sua intera versione dei fatti. (agg. di Niccolò Magnani)

Terremoto Roma, paura e gente in strada

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è avvenuta tra Lazio e Abruzzo. Il sisma è stato avvertito anche a Roma, del resto l’epicentro è stato individuato a 3 chilometri da Colonna, comune vicino la Capitale. Ma la scossa, registrata dall’Ingv alle 22.43 di ieri, è stata avvertita distintamente anche in alcune zone del litorale romano, tra Ostia e Fiumicino ad esempio. Nel quadrante est della Capitale la gente è scesa in strada, mentre tante chiamate sono arrivate al Numero di emergenza 112. È stata tanta la paura a Roma per la forte scossa di terremoto, ma per fortuna al momento non si segnalano danni o feriti. Le squadre della Protezione civile regionale del Lazio e dei Comuni stanno effettuando comunque dei monitoraggi nei centri storici delle città dei Castelli romani.

Ultime notizie, Movimento 5 Stelle: Di Maio e Di Battista ai ferri corti

Domenica di botta e risposta tra il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, e Alessandro Di Battista che nell’ultimo libro ha definito i grillini al Governo ‘dei burocrati a difesa del proprio Ministero’. Parole che Di Maio ha definito ‘destabilizzanti e incoscienti’, con Di Battista che ha replicato: ‘Credo che sia un diritto e un dovere esprimere dei pareri su determinati temi, l’azione dei Presidente del Consiglio non può essere di certo destabilizzata da un libriccino che ho scritto’.

Ultime notizie, Salvini: Flat Tax assicurata, coperture già individuate

Il capo della Lega, Matteo Salvini, ha invece alzato i toni dello scontro all’interno del Governo sul tema Flat Tax. Di Maio aveva sottolineato come qualunque mossa, considerando lo stato precario dei conti italiano, non possa essere compiuta in maniera avventata, ma Salvini ha parlato di coperture per 15 miliardi di euro già individuate dal Governo: la Flat Tax secondo il Ministro dell’Interno sarà realtà entro l’autunno, forse con una manovra ad hoc già in estate.

Ultime notizie, futuro dell’Ilva: torna l’ipotesi di riconversione economica

Il Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, ha tenuto una riunione assieme agli altri ministri grillini per discutere ancora del futuro della più grande acciaieria d’Europa. Si chiede continuità ad Arcelor Mittal anche se nel Decreto Crescita è stata tolta l’immunità per i reati ambientali che era stata richiesta dalla proprietà indiana. Ottimista la Lega che crede che l’attività dell’acciaieria possa andare avanti.

Ultime notizie, crisi tra Iran e Stati Uniti

Nelle ore in cui Donald Trump fermava i raid contro l’Iran, Washington lanciava una cyber-offensiva verso i sistemi di controllo missilistici di Teheran. In particolare nel mirino è finito un gruppo di intelligence sospettato di aver organizzato l’attentato alle petroliere nel Golfo dell’Oman circa 10 giorni fa. Dopo l’abbattimento di un drone americano la tensione è salita e Trump stringerà ancora più il laccio intorno all’Iran con l’applicazione di nuove sanzioni da lunedì.

Ultime notizie, sindaco di Istanbul; vince Imamoglu

Il candidato delle opposizioni, Imamoglu, ha vinto nettamente le elezioni per la carica di Sindaco di Istanbul, battendo Yildirim, candidato sostenuto dal presidente Erdogan. Imamoglu aveva già vinto le elezioni che si erano tenute lo scorso marzo per circa 13.000 voti, ma le contestazioni filo-governative avevano portato a ripetere le elezioni. Stavolta l’affermazione è stata netta, definita da Imamoglu come ‘una vittoria della democrazia’. Yildirim ha riconosciuto la sconfitta.

Ultime notizie, Olimpiadi Invernali 2026, oggi la decisione

Nella giornata di oggi il CIO assegnerà le Olimpiadi Invernali del 2026. La candidatura congiunta di Milano-Cortina se la giocherà con quella svedese di Stoccolma e Aare. Il presidente del CONI Malagò ha affermato di essere arrivato ‘pancia a terra’ all’assegnazione, ‘poche ore di sonno’ per il comitato organizzatore prima di questa giornata cruciale, che potrebbe riportare l’organizzazione dei giochi olimpici invernali in Italia a 20 anni esatti di distanza dall’edizione di Torino (che doveva inizialmente partecipare alla candidatura congiunta) 2006.

© RIPRODUZIONE RISERVATA