RUBRICHE / Il Sudsidiario

La sussidiarietà, fino a prova contraria, è un principio. Non c’è territorio, quindi, al quale non possa essere applicata. Questo in teoria. In pratica, tutti – politici, imprenditori, amministratori, professionisti – sanno che la strada da fare è ancora tanta. Il Nord e il Sud d’Italia sembrano vivere in due diversi mondi. Quello che a Milano e Bologna è spesso scontato, a Napoli e Palermo và conquistato. La responsabilità, attorno a cui ruota il futuro impianto federale di questo Stato, e la sussidiarietà stessa, linfa vitale del nuovo sistema, portano Il Denaro, gruppo editoriale campano, e il sussidiario.net a stringersi la mano per far sporgere, da questa finestra, il punto di vista del Sud. Per questo Sudsidiario (che oltre tutto è un inserto trimestrale già edito dal Denaro). Per dire, in questo spazio virtuale, quello che altri non dicono. E per aprire discussioni che altrimenti rimarrebbero chiuse. O strette, dentro un solo punto di vista.

ECONOMIA/ Innovazione per il Sud: ecco la parola chiave

La crisi economica mondiale iniziata nel 2008 ha messo in luce, in modo ancora più acuto rispetto al recente passato, il grande divario nello sviluppo economico che esiste tra il Nord e il Sud del nostro Paese. L'analisti di FRANCESCO SAVERIO PROFITI

BENI CULTURALI/ Un'altra politica della cultura

Forse nessun settore come quello dei beni culturali  - per  FILIPPO CAVAZZONI - è in Italia così complesso. Si assiste infatti ad una stratificazione di competenze e di interventi fra i vari livelli di governo

SCUOLA/ L'istruzione nel Mezzogiorno e l'autonomia scolastica

La situazione della scuola al Sud è sottoposta da qualche tempo a questa parte ad analisi e rilevazioni. Esse sono utili se messe a confronto tra di loro, poiché il singolo dato preso separatamente ed estrapolato dal contesto può destare false aspettative. Il commento di FABRIZIO FOSCHI

SOCIETA'/ Etica e competenze: il circolo virtuoso della crescita

Negli studi socioeconomici è oramai diffuso il concetto di capitale umano e soprattutto di capitale sociale. Quest'ultimo è un valore che, anche sotto il profilo dottrinale - spiega EMILIO CAMPANILE -, ha ricevuto attenzione all'inizio degli anni novanta negli studi scientifici.  

POLITICA/ Metodo Caldoro alla prova dell'alleanza

Già all’indomani delle elezioni, il neo presidente della Campania Stefano Caldoro, è sceso a compromessi con le aspettative di rinnovamento suscitate in campagna elettorale. A cominciare dalla promessa di nominare assessori solo al di fuori del Consiglio regionale. Il commento di ALFONSO RUSSO

ECONOMIA/ Il private equity: un agente di sviluppo?

Nonostante la crisi ancora in corso abbia ridimensionato e limitato il ruolo del private equity nel tessuto economico italiano, non si può trascurare il fatto che il contesto produttivo sia caratterizzato dalla presenza di piccole e medie imprese che necessitano di un apporto di capitali

Un cattolico del profondo Sud

Quando le si chiedeva come mai scrivesse così frequentemente di aspetti grotteschi, Flannery O'Connor, che era molto arguta, era solita rispondere che, a loro, nel Sud, piaceva pensare di essere ancora in grado di riconoscerli

DIRITTO/ Le “consuetudines aversanas”

Tra gli studiosi di diritto italiano campani il nome di Nunzio Pelliccia è abbastanza noto, ma dai suoi attuali concittadini esso viene ormai ricondotto solo a quello di una strada della città di Aversa. Il merito che viene riconosciuto dagli "addetti ai lavori" a questo avvocato del '600 è quello di aver "salvato" per la posterità le consuetudini aversane

Martinez: Agire nel modello di Sturzo

Dal Fondo rurale Sturzo nasce un progetto per la promozione umana e la formazione al lavoro dei detenuti e degli ex detenuti. Salvatore Martinez, Presidente della Fondazione Monsignor Di Vincenzo: "Stiamo realizzando una cittadella che onora il genio della carità e la creatività dello spirito umano"

GLI ARCHIVI DELLE RUBRICHE