Qual è o qual’è?/ Come si scrive: errori comuni, frasi ed esempi…

- Caterina Bozzano

Come si scrive qual è o qual’è? Quale la forma corretta da utilizzare? Ecco come si scrive. Gli errori più comuni, significato e gli utilizzi più comuni tramite esempi e frasi

libri libreria 1 lapresse1280 640x300
LaPresse

QUAL È O QUAL’È? COME SI SCRIVE CORRETTAMENTE: LA GIUSTA FORMA

La grammatica è una disciplina della linguistica. La sua funzione è quella di raccogliere le regole necessarie alla corretta costruzione delle frasi, dei sintagmi e delle parole. Di norma, i linguisti non fanno rientrare nella grammatica le regole di ortografia, anche se spesso i manuali di grammatica includono tra le regole grammaticali anche quelle dell’ortografia e perfino le norme della punteggiatura. Oggi cercheremo di  fugare qualche dubbio.

Uno di questi interrogativi, che in molti si pongono è quello relativo a come si debba scrivere correttamente questo termine. Siete pronti per affrontare uno degli errori più diffusi in assoluto, anche da parte di esperti del settore? Oggi vi parliamo della cosiddetta apocope vocalica. Si tratta di una regola grammaticale che ci impone la soluzione immediata. Poiché non stiamo parlando di elisione, ovvero di caduta di una vocale davanti a un’altra vocale, è assolutamente errato utilizzare l’apostrofo. Ecco, dunque, che si scrive solo e soltanto qual è e non qual’è, considerato un indiscutibile errore.

ECCO ALCUNI ESEMPI DI FRASI CON AL LORO INTERNO IL TERMINE QUAL È

Qui di seguito possiamo osservare alcuni esempi contenenti la parola ‘qual è’:

  • Es. Qual è la mia parte in questa storia?
  • Es. Non capisco qual è la risposta corretta.
  • Es. Qual è la tua idea in merito?






© RIPRODUZIONE RISERVATA