Seconda Prova Liceo Linguistico, Maturità 2019/ Soluzioni tracce: correzione Inglese

- Carmine Massimo Balsamo

Correzione Seconda Prova Liceo linguistico, tracce maturità 2019. Inglese, brano di Forster sul tema del viaggio come metafora della vita: le soluzioni di Silvia Ballabio

Materie liceo linguistico, seconda prova maturità 2019
LaPresse

CORREZIONE E SOLUZIONI INGLESE A CURA DI SILVIA BALLABIO

Per la correzione della Seconda Prova in Lingua Inglese al Liceo Scientifico abbiamo chiesto all’esperta insegnante di lingua inglese per licei Silvia Ballabio di elaborare le sue risposte alle domande più interessanti della prova vista ieri in Maturità 2019. Collabora con diverse case editrici in qualità di autrice di testi di letteratura e testi CLIL per il settore scientifico, oltre a continuare a svolgere una più che ventennale esperienza di insegnamento e formazione docenti. Una prova non certo semplicissima quella capitata ai maturandi per Lingua 1 – Inglese con il brano tratto da Where Angels Fear to Tread di Edward Morgan Forster: un libro ambientato in Italia che fa emergere il tema tanto ampio quanto a forte rischio di banalizzazione del viaggio come metafora della vita. Dopo le prime domande a crocette e prima del testo da produrre come seconda parte del testo di Maturità, gli studenti dovevano rispondere a tre precise domande di comprensione e ragionamento sul testo. Ecco che a fondo pagina trovate le risposte elaborate dalla professoressa Ballabio in lingua originale: buona correzione! (agg. di Niccolò Magnani)

LE SOLUZIONI PER LA LINGUA CINESE

Seconda prova archiviata anche per gli studenti dei licei linguistici che si accingono ora a pensare all’orale per la Maturità 2019. Grazie al portale ScuolaZoo, nelle passate ore sono giunte anche le soluzioni (o parte di esse) per quanto riguarda la seconda prova riservata agli studenti del Liceo Linguistico che hanno come terza lingua cinese. Le soluzioni fanno riferimento esattamente alle prime tre domande. La risposta giusta alla prima domanda è la lettera D: “海外学子基本告別了纸质词典。”. Per la seconda domanda, la risposta corretta equivale alla C: “不长”. Infine, in riferimento alla domanda numero 3, la risposta corretta è stata la A: “可以自己在网上找到很少多消息”. Ad ogni modo pare proprio che la seconda prova, in linea di massima, non abbia affatto reso gli studenti contenti in quanto secondo un sondaggio di Skuola.net, il 40% dei candidati ha trovato le prove più difficili rispetto a quelle delle simulazioni nazionali. le difficoltà hanno portato chiaramente a far copiare di più i maturandi, tra bigliettini, smartphone e passaparola. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Qui gli speciali Maturità 2019: temi svolti Prima Prova. Seconda Prova: versione greco-latinoproblema Matematica-FisicaScienze UmaneIstituti TecniciIstituti Professionali

LE “SOLUZIONI” PER SPAGNOLO

Per il tema sul viaggio come metafora della vita proposto al liceo linguistico per la seconda prova della Maturità 2019 è importante inserire riferimenti letterali. E così bisogna attingere dalle proprie esperienze e conoscente. Si tratta di un tema interessante, sicuramente apprezzato dagli studenti, ma le insidie non mancano. Tra le soluzioni proposte da Studenti.it, c’è lo sviluppo di un tema con molti spunti dalla letteratura. C’è il viaggio di Ulisse o quello di Astolfo dell’Orlando furioso di Ariosto. Il tema del viaggio è stato proposto attraverso un testo di Edward Morgan Forster, Where Angels Fear to Tread. In italiano è tradotto come Monteriano: dove gli angeli temono di mettere piede, ed è il suo primo romanzo. All’interno del libro prevale il tema delle relazioni familiari e dell’amore, ma c’è anche l’Italia, descritta come un luogo pieno di fascino, soprattutto per un britannico. Su Studenti.it si trova anche la traccia svolta di spagnolo, oltre che le soluzioni per la prima parte con le risposte giuste (vero, vero, falso, falso e vero) per le cinque domande. (agg. di Silvana Palazzo)

TEDESCO, SPAGNOLO E INGLESE: LE TRACCE

Viene confermata la traccia di tedesco nella Seconda Prova di Maturità 2019 sulla cosiddetta “Gesundheit”, ovvero l’ampio concetto di “salute” intesa a 360°: per quanto riguarda invece la traccia al Liceo Linguistico d’inglese il Miur ha consegnato un brano tratto dal romanzo di E.M. Forster dal titolo “Where angles fear to treat”. Secondo quanto riportato da Studenti.it, per la parte di spagnolo all’esame di stato è stato richiesto ai maturandi la traduzione di un articolo tratto da El Mundo di Rosalia Sanchez che parla del ruolo della donna durante la Prima Guerra Mondiale. Il team di esperti che collaborano con Studenti.it hanno pubblicato poco fa un loro svolgimento della prova di inglese, all’interno del viaggio come tema argomentato centrale della Seconda Prova 2019, citando da Ulisse ad Ariosto passando per il dramma che accompagna la vita umana di fronte ad un obiettivo tanto lontano quanto complesso. (agg. di Niccolò Magnani)

TRACCIA INGLESE: VIAGGIO COME METAFORA DELLA VITA

Giorno di seconda prova per gli esami di maturità 2019, ultimo scritto prima dello step finale degli orali. Focus sul liceo linguistico, dove, in base alle indiscrezioni riportate in queste ultime ore da Scuola Zoo e da Repubblica, il ministero della pubblica istruzione avrebbe scelto di far svolgere agli studenti una prova sul tema del viaggio come metafora della vita. Si tratta senza dubbio di una scelta, quella del Miur, che probabilmente verrà apprezzata dai relativi studenti, tenendo conto che si può dare sfogo alla propria fantasia senza limite alcuno. Ricordiamo come si svolgerà la seconda prova nei licei linguistici: una prima parte sarà sulla comprensione del testo proposto dalla scuola, e la seconda parte sarà invece una produzione di un testo personale ovviamente in lingua straniere. In questo secondo caso bisognerà rispondere alla famose 8 domande, scegliendone almeno 4, pena l’insufficienza della prova. Indiscrezioni circolanti anche per la seconda prova in lingue tedesca, che dovrebbe essere il “gesundheit”, ovvero, la salute: ma attendiamo conferme in merito. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LICEO LINGUISTICO, MATURITÀ 2019 SECONDA PROVA

Tutto pronto anche per i vari maturandi del Liceo Linguistico che fremono per l’inizio della Seconda Prova di Maturità dopo le fatiche dei temi d’italiano svolti ieri: alle 8.30 con l’apertura del plico telematico su chiave data dal miur, anche per gli studenti dei singoli indirizzi presenti nel Liceo Linguistico sarà possibile ricevere la traccia strutturata in due parti, comprensione del testo e produzione di un testo in lingua. Occhio soprattutto alla comprensione del testo, di norma la parte più “semplice” rispetto alla produzione: il testo nella terza lingua soprattutto, quella meno “praticata” di norma, occorre leggerlo bene per poter rispondere alle varie domande che danno tutte punteggio. Ricordiamo poi che il punteggio finale della Seconda Prova del Liceo Linguistico sarà dipesa dai seguenti fattori stabiliti dal regolamento Miur per la Maturità linguistica: ortografia, grammatica e sintassi, tipologie e generi testuali, struttura dei modelli linguistici di interazione utilizzati e infine la conoscenza della cultura sul fronte letterario e d’attualità della tal lingua estratta (inglese o francese in prima lingua, francese-tedesco-spagnolo per lingue Ue, russo-cinese-giapponese per lingue orientali in terza lingua). (agg. di Niccolò Magnani)

SECONDA PROVA LINGUISTICO

Materie Liceo Linguistico, tutto pronto per la seconda prova della Maturità 2019. I maturandi hanno superato l’ansia della notte prima degli esami e, dopo l’esordio nella prima prova e prima del temuto colloquio orale, si apprestano ad affrontare la prova multisciplinare. Al Liceo Linguistico, a differenza degli altri indirizzi di studio, gli studenti dovranno fare i conti con una traccia di lingua e cultura straniera 1 e lingua e cultura straniera 3. La traccia sarà suddivisa in due parti, come già constatato dai maturandi nelle simulazioni del 28 febbraio e del 2 aprile: la comprensione di due testi scritti con quindici domande alle quali rispondere (un testo sarà letterario, l’altro no) e la produzione di due testi di circa 300 parole (uno argomentativo e l’altro narrativo/descrittivo). Una novità enorme rispetto agli anni precedenti, con i giovani studenti che dovranno confrontarsi su più lingue straniere e documentare la propria conoscenza.

MATERIE LICEO LINGUISTICO, LE COMBINAZIONI

Il Miur ha modificato profondamente la seconda prova della maturità per gli studenti del Liceo Linguistico: sarà il Miur a scegliere la materia o le materie con le quali dovranno confrontarsi i maturandi. Non tutti i Licei fanno studiare le stesse lingue straniere e, come evidenziato da studenti.it, le combinazioni possibili sono essenzialmente due: inglese-francese-spagnolo o inglese-francese-tedesco. Per indicare quale sarà la materia della seconda prova, il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha optato per le seguenti diciture: lingua e cultura straniera 1, lingua e cultura straniera 2, lingua e cultura straniera 3, con i numeri che indicano il grado di importanza assegnato alle lingue nel corso dell’anno scolastico. Dunque, lingua e cultura straniera 1 sarà quella materia alla quale sono state dedicate più ore di lezione nel corso dell’anno: tutto dipenderà dall’offerta formativa offerta dalle singole scuole.

SECONDA PROVA MATURITA’ 2019, LA COMPOSIZIONE DELL’ESAME AL LICEO LINGUISTICO

I maturandi potranno portare il dizionario di lingua straniera, monolingue o bilingue, e dovranno svolgere un esame diviso in due parti: nella prima parte verrà richiesto di leggere due testi di circa 100 parole e di rispondere a quindici domande aperte o chiuse. Nella seconda parte, invece, bisognerà produrre due testi di 300 parole ciascuno: come evidenziato, uno sarà un brano argomentativo e l’altro un brano narrativo/descrittivo. La prova durerà sei ore come per tutti gli altri indirizzi di studio, con la traccia che si suddividerà in analisi-comprensione del testo e produzione: nella prima parte verrà giudicata la capacità di comprendere quello che c’è scritto nei due testi proposti, nella seconda parte verrà valutata la capacità di scrivere in lingua straniera.

LICEO LINGUISTICO, LA SECONDA PROVA NEGLI ANNI PASSATI

Vi abbiamo parlato delle possibili materie al Liceo Linguistico per la seconda prova della maturità 2019, passiamo ora ai criteri di valutazione e agli argomenti su cui si focalizzerà l’esame. Dal punto di vista della lingua, la commissione valuterà con attenzione l’ortografia, la fonetica, la grammatica, la sintassi, il lessico, le funzioni comunicative, i modelli di interazione sociale, gli aspetti socio-linguistici e le tipologie-generi testuali. Dal punto di vista della cultura, invece, verranno accesi i riflettori sui prodotti culturali di diverse tipologie-generi dei Paesi in cui si parla la lingua: come evidenzia Studenti.it, parliamo di letteratura, storia, arti e attualità. Importante, in vista anche del colloquio orale, un ripasso della letteratura delle lingue straniere, che torna senz’altro utile anche per questa seconda prova. Passando alle griglie con i punteggi, verranno assegnati da 1 a 5 punti per queste categorie: comprensione del testo; interpretazione del testo: aderenza alla traccia nella produzione scritta; organizzazione del testo e coerenza linguistica nella produzione.

 

SOLUZIONI E CORREZIONE PROVA D’INGLESE DI SILVIA BALLABIO

6-7 – The narrative pace is accelerated by the alternation of colloquial exchanges and the narrator’s comments and descriptions . The author creates a exciting, chaotic and almost flippant  atmosphere connected with Lilia’s departure for Italy together with her chaperon Miss Abbott. Family members of both women are waving them  goodbye at Charing Cross, with “so many talking at once and saying such different things” (l.3-4). The tone is set from the beginning, with Lilia’s “ ungovernable peals of laughter” (l.5) which also closes the passage as she is said to be “laughing helplessly” (l.45) because “you all look so funny  waving” (ll.44-45) . Her  excitement for the departure and the mayhem of relatives kissing and screaming dominates the scene, and  the occasional hint at Miss Abbott’s decent goodbye and “grave” appearance only reinforces the “whirl” (l.18) and the “hubbub” (l24) .  Quite humorously the only other character with a “serious face”( l.23) is Irma, Lilia’s little daughter”, and Lilia herself  realises that she is not behaving  as a good mother  when as she “felt that a touch  of maternal solemnity was required” (l.19). The language used is deliberately over the top, with expressions that suggest the  atmosphere of excitement  at the station, almost an anticipation of the vitality and exuberance  of the Italians that Lidia is invited to look for in the country by  Philip, her brother-in-law,  who is “always intoxicated” (l.28) “at the idea of Italy” (l.28). Examples of these expressions are Lidia’s lack of self-control as conveyed by her comment “quite an ovation, she cried”, and by her posture “sprawling out of her first-class carriage” (l.5) , or Philip  who “flooded her with a final steam of advice and injuctions” (ll.7-8). Philip’s description of Italy revealing itself to Lilia’s eyes is one more example of the narrator’s accurate diction and style; the verbs all suggest an unexpected  emotional revelation, for ex. “burst”  and “emerged” (l.29) , Italy gathering thick  (l31) and the final “roar of trams and the glare of lamps, the buttresses of the cathedral of Milan” (ll.33-34) .

8 – The passage offers various clues concerning the social class of the characters, who belong to the upper classes but are not aristocratic. The most significant is the trip to Italy itself, quite expensive at the beginning of the 20th century, an allusion  to  the traditional Grand Tour that had sent generations of young men in the early 19th century to explore Italy and its artistic and natural beauty.  Philip himself makes “continual visits to the continent” (l.16)  and “has a career at the Bar”, (l.15)  which suggests that the family are certainly affluent. This is confirmed by the fact Lilia has a first class ticket and will be travelling around Italy – Philip mentions Milan and Tuscany –  and not alone, but with a chaperon. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA