RUBRICHE / O la Borsa o la banca

La community de ilsussidiario.net non ha bisogno di "consigli per gli acquisti" sui listini azionari, né di guide tecniche ai segreti dei mercati finanziari e neppure di gossip su questo o su quel banchiere, imprenditore, top manager, ministro economico o capo di authority. Può invece trovare interessante riflettere su come cambia il capitalismo finanziario di mercato, e in particolare il sistema bancario che in Italia e nell'Unione Europea ne è ancora l'architrave. Nella filosofia del Sussidiario.net, può essere utile - a partire da spunti d'attualità - interrogarsi su come i circuiti della moneta, del risparmio, del credito e dei mercati mobiliari influenzino giorno dopo giorno la vita economica e sociale. Questa rubrica si propone - ogni lunedì mattina, avvenimento su avvenimento -di ragionare sull'evoluzione di una delle infrastrutture sussidiarie più decisive e globalizzate della società contemporanea.

SPILLO/ Perché l'Economist vota No?

Il no dell'Economist sul referendum italiano: i timori di isolamento di Londra  e lo scenario di un'Italia più stabile fra Ue e Usa grazie al rientro di Silvio Berlusconi. GIANNI CREDIT