Miglior pizzeria d’America: Anthony Mangieri di New York/ La classifica 50 Top Pizza Usa 2024

- Davide Giancristofaro Alberti

Miglior pizzeria d'America: Anthony Mangieri di New York. Ecco quali sono i migliori locali in cui mangiare la pizza oltre oceano, leggasi la classifica 50 Top Pizza

pizza pixabay 01 640x300 Pizza (Pixabay)

Qual è la miglior pizzeria d’America? Il titolo è stato assegnato nelle scorse ore a seguito di una cerimonia di premiazione che ha appunto stilato la classifica 50 Top Pizza Usa 2024. Al primo posto, manco a dirlo, è andata una pizza napoletana, la migliore giudicata dagli esperti, come non poteva essere altrimenti. Si tratta di preciso, come sottolineato dal tabloid britannico Daily Mail, di un ristorante di New York che si è aggiudicato lo scettro per il terzo anno consecutivo.

Anthony Mangieri, il proprietario del locale, si è detto “visibilmente commosso” per il premio, aggiungendo: “Siamo una squadra piccola ma potente e non diamo per scontato il sostegno dei nostri ospiti e amici in tutto il mondo che ci permettono di continuare a fare ciò che amiamo”. Mangieri, di chiare origini italiane, ha ricordato che l’obiettivo del suo locale è sempre stato quello di “essere i migliori in tutto ciò che facciamo e di continuare a farlo”.

MIGLIOR PIZZERIA D’AMERICA: I PRIMI TRE POSTI

Il locale della Grande Mela offre solo sei tipi di pizza, fra cui una speciale che cambia ogni settimana. L’impasto viene preparato ogni mattina e ogni persona realizza una pizza. Secondo posto fra le migliori pizzerie d’America per un’altra pizzeria napoletana, leggasi quella di Tony di (il proprietario si chiama Tony Gemignani) a San Francisco, davanti a Pizzeria Beddia di Joe Beddia a Filadelfia, medaglia di bronzo.

Tornando a Mangieri, il Daily Mail ricorda come sia attivo nel Lower East Side da quasi 30 anni, specializzato in pizza cotta a legna con lievitazione naturale, offrendo comunque anche altri piatti come ad esempio antipasti ma anche gelato fatto in caso e il sorbetto. Si conferma quindi la grande tradizione di New York con la pizza, tenendo conto che sono ben 17 le pizzerie newyorkesi inserite nella Top 50 delle migliori pizzerie d’America, con Chicago in seconda posizione a quota sette e Portland invece a quota sei.

MIGLIOR PIZZERIA D’AMERICA: A NEW YORK I LOCALI PIÙ PREMIATI

Lo stato più rappresentativo è sempre quello di New York, con 19 locali, davanti alla California con 14 e all’Illinois con sette. Ma vediamo le prime dieci posizioni della Top 50 pizza Usa oltre alle prime tre già indicate. Al quarto posto Ribalta di New York, al quinto Pizza artigianale di Ken a Portland, al sesto Jay’s-Kenmore sempre a New York, al settimo Don Antonio sempre nella città della Statua della Libertà, quindi Pizzeria Sei di Los Angeles, poi la Leggenda a Miami e infine, al decimo posto Robert’s di Chicago.

Per stilare la classifica alcuni ispettori anonimi si recano nei vari locali valutando la qualità del prodotto e la soddisfazione del cliente e quest’anno nella guida è stata votata per la prima volta in assoluto anche la migliore pizza al taglio degli Stati Uniti, leggasi L’industrie Pizzeria, tanto per cambiare con sede a New York.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Usa

Ultime notizie