Eletti Pd, Elezioni Europee 2019/ Boom Calenda: mister e miss preferenze

- Carmine Massimo Balsamo

Elezioni Europee 2019, gli eletti del Pd e le preferenze. I nomi sicuri per le circoscrizioni Nord Ovest, Nord Est, Centro, Sud e Isole. Pietro Bartolo dovrà scegliere

Carlo Calenda seggi pd elezioni europee
Carlo Calenda (LaPresse)

La fine delle operazioni di scrutinio per le Elezioni Europee 2019 consente di fornire i nomi degli eletti Pd al prossimo Europarlamento. Il Partito Democratico, forte del suo 22,69% a livello nazionale dovrebbe riuscire a portare a casa tra i 18 e i 19 seggi. Nella Circoscrizione Nord-Ovest spicca la performance di Giuliano Pisapia, premiato da 267.781 elettori, davanti all’ex montiana Irene Tinagli a 106.135 voti. Il primatista del Nord-Est è il fondatore della lista “Siamo Europei”, quel Carlo Calenda che alla prima esperienza da candidato sul campo ha ottenuto 275.161 preferenze facendo meglio anche dell’ex sindaco di Milano. Seconda piazza per la Gualmini con 77.177 consensi. Nella circoscrizione Centro ad imporsi è la renziana Simona Bonafé con 158.446 voti davanti al medico Pietro Bartolo a 126.917. Nell’Italia Meridionale 148.957 preferenze per Franco Roberti, mentre in Sicilia e Sardegna, per quanto riguarda la circoscrizione Isole, mister preferenze è sempre Pietro Bartolo con 135.098 voti personali.

ELEZIONI EUROPEE 2019: COME SI VOTA – DIRETTA ITALIA – FAKE NEWS – SONDAGGI – LA SATIRA: I FRIZZI DEL WEB

ELETTI E PREFERENZE: LEGAFORZA ITALIAFRATELLI D’ITALIAMOVIMENTO 5 STELLE

RISULTATI CIRCOSCRIZIONI: NORD EST – NORD OVEST – CENTRO ITALIA – SUD ITALIA – ISOLE

ELETTI PD, PRIMI DATI SULLE PREFERENZE

Eletti Pd alle Elezioni Europee 2019, emergono i primi dati definitivi sui dem che approderanno all’Europarlamento. Partiamo dalla Circoscrizione Nord Ovest, 5 seggi per il Partito Democratico: eletti Pisapia, Tinagli, Majorico, Toia e Benifei. Per quanto riguarda la Circoscrizione Nord Est, al Pd spettano 4 seggi: eletti il capolista Calenda (276.413 preferenze), Gualmini (77.577), De Castro (52.254) e Moretti (51.234). Da valutare la situazione che concerne la Circoscrizione Centro, che oscilla tra 4 e 5 seggi e che potrebbe vedere un candidato rinunciare al seggio di quella circoscrizione: Simona Bonafè (124.364), David Sassoli (91.063), Pietro Bartolo (84.180), Nicola Danti (47.955) e Massimiliano Smeriglio (42.572). Da confermare invece l’elezione di Roberto Gualtieri (39.963). 4 seggi per i dem nella Circoscrizione Sud: Franco Roberti (145.205), Giuseppe Ferrandino (81.621), Andrea Cozzolino (79.658) e Giuseppina Picierno (77.613). Infine, 2 seggi nella Circoscrizione Isole: Pietro Bartolo (135.098, già eletto nella circoscrizione Centro) e Chinnici Caterina (112.526); da confermare l’elezione di Andrea Soddu (69.508). (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

ELETTI E SEGGI PD ALLE ELEZIONI EUROPEE 2019: I NOMI SICURI

I risultati delle elezioni europee 2019 accreditano il Pd del 22,7% dei voti, cosa che si traduce in 18 seggi all’Europarlamento, stando alle proiezioni fornite proprio dall’istituzione comunitaria. Secondo quanto riporta YouTrend, ci sarebbero già dei candidati che si possono dire certamente eletti nelle file del partito di Nicola Zingaretti. Nella circoscrizione Isole si tratta di Pietro Bartolo e Caterina Chinnici. Per quanto riguarda il Sud, ci sarebbe il solo Franco Roberti. Per quanto riguarda il Centro, invece, tre gli eletti sicuri del Pd: Simona Bonafè, David Sassoli e Pietro Bartolo. Quest’ultimo quindi potrebbe o lasciare il posto a Nicola Danti, sempre della circoscrizione Centro, oppure ad Andrea Soddu in quelle delle Isole. Nella circoscrizione Nord-Est, risultano sicuramente eletti Carlo Calenda ed Elisabetta Gualmini. Infine, al Nord-Ovest i nomi degli eletti sicuri sono quelli di Giuliano Pisapia, Irene Tinagli, Pierfrancesco Majorino e Patrizia Toia. (aggiornamento di Lorenzo Torrisi)

ELETTI PD ALLE ELEZIONI EUROPEE 2019: PASSA BARTOLO

In base ai risultati delle elezioni europee 2019 sembra che il Partito democratico riuscirà a ottenere 20 seggi. Secondo le proiezioni di YouTrend, in particolare i dem avrebbero 5 eletti sia al Nord-Ovest che al Centro, 4 eletti al Nord-Est e al Sud e altri 2 eletti nelle Isole. Guardando alle preferenze espresso nella Circoscrizione del Centro Italia, questo vuol dire che verrebbero eletti Simona Bonafè, David Sassoli, Pietro Bartolo, Nicola Danti e Massimiliano Smeriglio. Il medico di Lampedusa dovrebbe quindi avere un posto nel Parlamento europeo, per poter così portare avanti il suo impegno per evitare che ci siano altri morti nel Mediterraneo tra i migranti che cercano di approdare in partenza dal Nord Africa. Per quanto riguarda le preferenze del Sud, un seggio in Europa dovrebbe andare a Franco Roberti, Giuseppe Ferrandino, Andrea Cozzolino ed Elena Gentile. Vedremo se i risultati definitivi cambieranno qualcosa sia a livello di seggi assegnati al Pd che di candidati eletti. (aggiornamento di Lorenzo Torrisi)

ELETTI PD ALLE ELEZIONI EUROPEE 2019: CALENDA E PISAPIA OK

Diminuiscono sensibilmente gli eletti del Partito Democratico rispetto alle ultime elezioni europee. Del resto quelle del 2014 registrarono un boom del Pd, mentre ora i dem risultano dimezzati. Ma si può parlare di crescita, considerando gli ultimi risultati elettorali. Di fatto al Pd dovrebbero andare 20 seggi, più del Movimento 5 Stelle (15) ma meno della Lega (29). Lo rileva un’elaborazione YouTrend sui dati del ministero dell’Interno. Da questa rilevazione è possibile anche notare che la “copertura” è trasversale, fatta eccezione per le Isole. Il Pd infatti dovrebbe ottenere 5 seggi dalla circoscrizione Nord Ovest e dal Centro, 4 invece dal Nord Est e dal Sud, mentre 2 dalle Isole. Per quanto riguarda le preferenze, l’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia è stato eletto europarlamentare del Pd nella circoscrizione Nord Ovest. Carlo Calenda, ex ministro dello Sviluppo economico, è stato eletto nel Nord Est. Finora non aveva mai ricoperto una carica elettiva. (agg. di Silvana Palazzo)

PD, ELETTI ELEZIONI EUROPEE 2019

Elezioni Europee 2019, il Pd di Nicola Zingaretti ha l’obiettivo riscatto. Sceso sotto il 20 per cento alle politiche del 2018, i dem ripartono dal segretario già governatore della Regione Lazio, che ha fissato come traguardo minimo il 20%. Uno scopo da raggiungere sia per portare avanti le battaglie dem al Parlamento Europeo, sia per mandare un messaggio al Governo M5s Lega: «Il nostro compito è migliorare la vita delle persone. Noi vogliamo: 1) alzare gli stipendi 2) far ripartire gli investimenti 3) garantire il diritto all’istruzione per tutti. E combattiamo per un’Europa che non deve lasciare solo nessuno, più vicino alle persone». E Zingaretti ha le idee chiare sul nuovo corso del Partito Democratico, come evidenziato nel corso della campagna elettorale: «La lista unitaria del Partito Democratico è l’unica vera alternativa al caos che stiamo vivendo. Salviamo l’Italia, costruiamo una nuova Europa. Ora più che mai è importante andare a votare, non ci si può astenere».

ELETTI PD ALLE ELEZIONI EUROPEE 2014

31 gli eletti Pd alle Elezioni Europee del 2014, un grande risultato sull’onda del famoso 40,81% registrato dal boom Matteo Renzi. Difficilmente i dem potranno avvicinarsi a quella soglia a questa tornata elettorale, soprattutto per quanto riguarda il Nord. Ben nove gli europarlamentari eletti nella Circoscrizione Nord-Ovest: Alessia Mosca, Sergio Cofferati, Mercedes Bresso, Patrizia Toia, Pierantonio Panzeri, Renata Briano, Luigi Morgano, Brando Benifei, Daniele Viotti. Sei gli eletti nella Circoscrizione Nord-Est: Alessandra Moretti, Flavio Zanonato, Cécile Kyenge, Paolo De Castro, Isabella De Monte, Elena Schlein. Sette eletti nella Circoscrizione Centro: Simona Bonafè, David Sassoli, Enrico Gasbarra, Goffredo Bettini, Nicola Danti, Silvia Costa, Roberto Gualtieri. Sei nella Circoscrizione Sud: Giovanni Pittella, Pina Picierno, Elena Gentile, Massimo Paolucci, Andrea Cozzolino, Nicola Caputo. Tre, infine, nella Circoscrizione Isole: Renato Soru, Caterina Chinnici, Michela Giuffrida.

ELEZIONI EUROPEE 2019, CANDIDATI PD: NORD-OVEST E NORD-EST

Giuliano Pisapia e Carlo Calenda i nomi forti scelti da Nicola Zingaretti come capilista Pd nelle Circoscrizioni Nord-Ovest e Nord-Est, profili che rappresentano pienamente le diverse sfumature del mondo dem. Per quanto riguarda la Circoscrizione Italia Nord Occidentale, i candidati sono: Giuliano Pisapia, Irene Tinagli, Enrico Morando, Patrizia Toia, Brando Benifei, Marcedes Bresso, Caterina Avanza, Giuliano Faccani, Monica Bersanetti, Pietro Graglia, Ivana Borsotto, Pierfrancesco Majorino, Edda Crosa, Luigi Morgano, Anna Mastromarino, Pierluigi Mottinelli, Angela Radicchi, Carmine Pacente, Ernestina Signoroni Lomi, Daniele Viotti. Per la Circoscrizione Italia Nord Orientale invece, i dem candidati sono: Carlo Calenda, Elisabetta Gualmini, Paolo De Castro, Achille Variati, Isabella De Monte, Roberto Battiston, Cecile Kyenge, Antonio Silvio Calò, Cecilia Guerra, Furio Honsell, Alessandra Moretti, Eric Veron, Roberta Mori, Francesca Puglisi, Laura Puppato.

ELEZIONI EUROPEE 2019, CANDIDATI PD: CENTRO, SUD, ISOLE

Per quanto riguarda invece le altre tre circoscrizioni, Zingaretti ha puntato su Simona Bonafè, il magistrato Franco Roberti e Caterina Chinnici come capilisti. Troviamo anche il medico Pietro Bartolo, protagonista del documentario Fuocoammare. Ecco dunque che per la Circoscrizione Italia Centrale i nomi dei candidati sono: Simona Bonafè, David Sassoli, Roberto Gualtieri, Camilla Laureti, Pietro Bartolo, Beatrice Covassi, Nicola Danti, Alessandra Nardini, Angelo Bolaffi, Lina Novelli, Mamadou Small, Alessia Centioni, Massimiliano Smeriglio, Olimpia Troili, Bianca Verrillo. Per la Circoscrizione Italia Meridionale, Franco Roberti, Giuseppina Picierno, Andrea Cozzolino, Elena Gentile, Giosi Ferrandino, Gerarta Ballo, Nicola Brienza, Caterina Cerroni, Nicola Caputo, Lucia Nucera, Franco Iacucci, Anna Marra, Massimo Paolucci, Leila Keichoud, Eduardo Piccirilli, Anna Petrone, Ivan Stomeo, Mariella Verdoliva. Da ultimo, per la Circoscrizione Italia Isole i nomi del Pd sono Caterina Chinnici, Pietro Bartolo, Andrea Soddu, Michela Giuffrida, Attilio Licciardi, Virginia Puzzolo, Mila Spicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA