RIFORMA PENSIONI 2024/ Le sollecitazioni dei sindacati (ultime notizie 23 giugno)

- Lorenzo Torrisi

Riforma pensioni 2024, i sindacati sollecitano il Governo a confrontarsi con loro e a prendere alcuni specifici provvedimenti per giovani e donne

Cgil Bandiere Ansa1280 640x300.jpeg Manifestanti della Cgil (Ansa)

RIFORMA PENSIONI 2024, LE RICHIESTE SINDACALI

I sindacati torna a sollecitare il Governo in tema di riforma delle pensioni. La Segretaria confederale della Cigl, Lara Ghiglione, ricorda che l’ultimo confronto tra Esecutivo e organizzazioni dei lavoratori in materia si è svolto a metà settembre e, quando ancora non è chiaro cosa intenda fare il Governo rispetto alle misure di pensionamento anticipato in scadenza a fine anno, tutto questo appare poco accettabile. In casa Cisl, invece, il Segretario generale Luigi Sbarra ha sottolineato l’importanza di introdurre una pensione di garanzia non solo per i giovani, ma anche per le donne, oltre che di incentivare la previdenza complementare, visto il numero ancora esiguo di lavoratori iscritti rispetto al numero totale degli occupati.

RISULTATI PENSIONI 2024, LE PAROLE DI ELSA FORNERO

Dalla Uil, tramite la Segretaria confederale Vera Buonomo, arriva invece la sollecitazione a provvedere a separare contabilmente previdenza e assistenza, visto che è l’andamento di quest’ultima a far crescere la spesa pensionistica complessiva del nostro Paese. La sindacalista, come la sua omologa Cgil, sollecita anche la ripresa del confronto con il Governo. In attesa di capire le mosse di quest’ultimo, vanno registrate le nuove dichiarazioni di Elsa Fornero, madre di una riforma delle pensioni. L’ex ministra del Lavoro, come riporta Il Corriere della Sera, in un convegno ha infatti spiegato che bisognerebbe parlare della necessità di avere un mercato del lavoro inclusivo, anche per gli anziani, che nel dibattito pubblico sembrano solo meritare attenzione circa il loro ingresso anticipato alla quiescenza.

— — — —

Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente.

SOSTIENICI. DONA ORA CLICCANDO QUI





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Riforma pensioni

Ultime notizie