Speciali / Terremoto in Abruzzo

Alle 3.32 di lunedì 6 aprile una violentissima scossa di terremoto ha devastato l'Abruzzo, in particolare la zona intorno a L'Aquila. La scossa è avvenuta a 5 km di profondita', con la magnitudo 5.8 della scala Richter. Il terremoto che ha colpito oggi l'Abruzzo "è la peggiore tragedia di questo inizio di millennio". Lo ha detto il capo della protezione, civile, Guido Bertolaso. Ilsussidiario.net vi racconta come la gente sta vivendo questi momenti drammatici, proponendo testimonianze dirette, pareri di esperti simologi, di soccorritori e dei politici che stanno muovendo una mastodontica macchina dei soccorsi