Incidenti oggi, 27enne morto a Nole Canavese/ Gravissimo impatto moto-fuoristrada: deceduto sul colpo

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidenti oggi, 27enne morto a Nole Canavese: il centauro torinese ha impattato in maniera violenta con un fuoristrada Land Rover, morendo sul colpo, tutti i dettagli

Ambulanza, Croce Rossa Ambulanza Croce Rossa (Ansa)

Quello di Nole Canavese è senza dubbio uno dei più gravi fra gli incidenti che dobbiamo segnalarvi oggi avvenuti sulle strade italiane. E’ infatti costato la vita ad un 27enne, tale Alessio Biscuola, protagonista di un tremendo scontro avvenuto nella serata di martedì, 9 luglio 2024, lungo la strada provinciale 2. La vittima, residente in quel di Pessinetto e nato a Torino era a bordo di una moto BMW e stava viaggiando verso Ciri quando ha impattato in maniera devastante con un Land Rover Defender che procedeva invece nel senso opposto di marcia, quindi da via Primo Maggio dal centro di Nole.

Non è ben chiaro cosa sia successo fatto sta che la moto si è scontrata con il fuoristrada e per colui che guidava la due ruote non vi è stato nulla da fare. Sulla BMW vi era anche un altro ragazzo, tale Alessandro Colosimo, 28enne di Germagnano, che è invece rimasto gravemente ferito e che si trova attualmente ricoverato presso il Cto di Torino in prognosi riservata.

INCIDENTI OGGI, 27ENNE MORTO A NOLE CANAVESE, GRAVE UN 28ENNE

Secondo quanto si legge su La Stampa, è verosimile che Biscuola, dopo lo scontro con il Defender, sia stato sbalzato dal proprio mezzo, per poi cadere rovinosamente in un fossato che si trova lungo la strada provinciale 2. Immediato è stato l’arrivo dei soccorsi in zona, presentatisi con due ambulanze della Croce Rossa nonché con l’elicottero alla luce della gravità dei fatti ma quando il personale sanitario ha preso in carico il 27enne per lo stesso non vi era già più nulla da fare: letali sono stati infatti i traumi derivanti dall’impatto con la Land Rover e dopo la caduta a bordo strada.

Colosimo, invece, ha riportato diverse fratture in varie parti del corpo e anche se è uscito malmesso dallo scontro, non sarebbe comunque in pericolo di vita: dovrà sottoporsi ad una serie di interventi e poi ad una lunga riabilitazione ma si rimetterà. Ne è uscito praticamente illeso infine l’uomo a bordo del fuoristrada, ferito solo lievemente ma visibilmente sotto choc per quanto successo.

INCIDENTI OGGI, 27ENNE MORTO A NOLE CANAVESE: DI CHI È LA COLPA?

Ora bisognerà ricostruire nel dettaglio quanto accaduto anche per cercare di comprendere eventuali responsabilità: del fuoristrada o del motociclista? In attesa di riscontri certi da anni i residenti di Nole Canavese chiedono di modificare la viabilità di quel tratto di provinciale alla luce dei numerosi incidenti che si sono verificati, alcuni con esiti mortali come appunto quello che vi stiamo riportando oggi: per il momento non è cambiato però nulla.

Fra gli incidenti più gravi che vi riportiamo oggi anche quello che è costato la vita ad un altro giovane sempre a bordo di una due ruote, leggasi Alberto Stefano, giovane calciatore proveniente dal vivaio della Spal, di proprietà del Cervia United. Il 21enne era a bordo del suo scooter quando ha impattato violentemente con una Skoda Cesena: prima di arrivare in ospedale è deceduto per via delle gravissime ferite.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cronaca

Ultime notizie