Anna Frau, chi è la mamma di Mahmood/ Lui confessa: “Le devo tutto, grazie a lei non mi è mancato papà”

- Liliana Morreale

Chi è Anna Frau, la mamma di Mahmood: il cantautore a Verissimo confessa: "Devo tutto a lei non mi ha fatto mancare nulla nonostante l'assenza di mio papà"

Mahmood mamma Anna Frau (foto web) Mahmood mamma Anna Frau (foto web)

Canale 5 ha deciso di riproporre nei pomeriggi di giugno le più belle ed emozionanti interviste di Verissimo e nelle puntata di oggi, tra l’altra, verrà riproposta la lunga chiacchierata di Mahmood con Silvia Toffanin. Il giovane artista che ha vinto negli ultimi anni per ben due volte il Festival di Sanremo concederà una lunga intervista in cui si sbilancerà non solo sulla sua carriera ma anche sulla sua vita privata. Ed a proposito della sua famiglia è noto il legame molto profondo tra Mahmood e la mamma Anna Frau, chi è la donna?

Alcuni cenni biografici su chi è la mamma di Mahmood, Anna Frau sono noti grazie alle dichiarazioni rilasciate dal cantante. Non c’è un’intervista in cui non parli della donna e del coraggio e della determinazione che ha avuto nel crescerlo da sola quando il padre li ha abbandonati. Anna Frau è nata il 17 maggio del 1962 ed ha dunque 62 anni. Originaria di Orosei, piccolo Comune in provincia di Nuoro, in Sardegna in seguito si è trasferita a Gratosoglio dove ha conosciuto Amed, padre di Mahmood, per anni ha gestito un bar mentre adesso collabora con il figlio curandone la parte manageriale. Ha 12 fratelli ed un numero imprecisato di nipoti.

Anna Frau, chi è la mamma di Mahmood: “Grazie a lei ho avuto un’infanzia molto felice”

Durante la chiacchierata con Silvia Toffanin, Alessandro Mahmood sulla mamma Anna Frau ha speso delle parole al miele: “Mia madre mi ha cresciuto da sola ma sono stato circondato da una famiglia molto numerosa, perché lei ha tanti fratelli e sorelle, sono in 13, e io da piccolo ho giocato sempre con i miei cugini” E poi ancora ha aggiunto: “La mia infanzia è stata molto felice, mia mamma non mi ha mai fatto mancare niente e mi ha sempre aiutato.” Ed ovviamente il fatto di essere circondato da tante persone e così tanto affetto non ha fatto sentire la mancanza di un padre ad Alessandro Mahmoud: “Non ho mai sofferto tanto la mancanza di papà, perché ero sempre circondato da parenti e non mi sono mai sentito solo.”





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Verissimo

Ultime notizie