DIRETTA/ Pordenone Monza (finale 1-1) streaming video Rai: D’Errico sbaglia un rigore

- Fabio Belli

Diretta Pordenone Monza streaming video tv, quote e risultato live del match della trentunesima giornata del campionato di Serie C nel girone C.

Berrettoni Misuraca Pordenone gol lapresse 2019 1
Diretta Pordenone Monza (Foto LaPresse)

DIRETTA PORDENONE MONZA (FINALE 1-1): D’ERRICO SBAGLIA UN RIGORE

Finale sul filo del rasoio, entrambe le squadre hanno avuto grandi occasioni per passare, ma la migliore l’ha avuta sicuramente il Monza che ha mancato però il colpaccio allo stadio Bottecchia. Alla mezz’ora Bearzotti, entrato da poco in campo, viene atterrato da De Agostini e viene decretato il calcio di rigore. D’Errico però manca il colpo del ko con Bindi che intuisce ma non arriva sulla traiettoria, che finisce comunque abbondantemente a lato. Una vera mazzata per i brianzoli e nei minuti finali del match è il Pordenone a cercare di ribaltare il fronte del match, con Bombagi che ciabatta malamente a lato da ottima posizione il pallone da tre punti. Si chiude così sull’1-1, col Pordenone che mantiene otto punti di vantaggio sulla Triestina seconda nella corsa alla Serie B. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Pordenone Monza si potrà seguire in diretta tv in chiaro collegandosi sul canale numero 57 del digitale terrestre, ovvero RaiSport. Ci sarà anche la possibilità di vedere la partita in diretta streaming video via internet, con un abbonamento al sito elevensports.it e collegandosi sul portale o tramite l’applicazione ufficiale tramite pc o smart tv o con dispositivi mobili come smartphone o tablet, ed anche con l’applicazione RaiPlay per seguire sul web la diretta sulla tv di Stato. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

TRAVERSA DI MARCHI

Resta in equilibrio il match tra Pordenone e Monza anche nel secondo tempo. Monza subito in avanti dopo 3′ nella ripresa, gran botta di Lepore che sorvola la traversa. Poi arrivano due colpi di testa, di Lora per il Monza bloccato da Bindi e di Ciurria facilmente neutralizzato da Guarna. Una punizione di Fossati per il Monza non crea problemi a Bindi, quindi al 14′ arriva la prima sostituzione della partita: Bombagi prende il posto di Berrettoni nel Pordenone. Al 16′ ospiti vicinissimi al vantaggio: Marchi arriva al colpo di testa su cross di Anastasio, ma il pallone si stampa sulla traversa. Anastasio è l’uomo più pericoloso del Monza e il Pordenone soffre le sue iniziative. Al 24′ ancora un cambio per i Ramarri con Magnaghi che rileva Ciurria, ma il risultato resta ancora fermo sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

PARI DI D’ERRICO!

Chiuso il primo tempo allo stadio Bottecchia, con il Monza che ha raggiunto il pari nel match in casa della capolista Pordenone al 34′ della prima frazione di gioco. Grande accelerazione di D’Errico che supera di slancio Burrai e poi sorprende un Bindi fino a quel momento attentissimo dalla lunga distanza. Il gol dei brianzoli è arrivato forse nel momento in cui i Ramarri stavano controllando nella maniera più brillante della partita, ma un episodio ha rimesso la squadra di Brocchi in pista. Al 41′ il monzese Lora diventa il primo ammonito della partita, per un intervento falloso su Florio. Nulla da segnalare negli ultimissimi minuti, Pordenone e Monza vanno all’intervallo sull’1-1. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA CANDELLONE!

E’ partito sicuramente col piede giusto il match della capolista contro il Monza: dopo 11′ infatti i neroverdi hanno trovato il gol del vantaggio grazie a Candellone, bravo a svettare di testa su un calcio d’angolo ben calibrato da Burrai. Era stato in realtà il Monza dopo 4′ ad avere la prima occasione della partita, con una potente conclusione di Brighenti deviata in angolo dal portiere di casa, Bindi. I brianzoli accusano il colpo dello svantaggio subito e il Pordenone riesce a fare efficacemente possesso palla, ma al 18′ è ancora il Monza ad affacciarsi in avanti, con Lora che impegna di nuovo l’attento Bindi. A metà primo tempo è il Pordenone a mantenere un gol di vantaggio contro il Monza allo stadio Bottecchia. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Finalmente sta per cominciare Pordenone Monza: i ramarri nel proprio stadio sono pronti ad affrontare il Monza di Berlusconi nel match inserito nel calendario della 31esima giornata del campionato di Serie C gruppo B: in attesa dl fischio d’inizio vediamo che numeri hanno registrato i due club. La squadra friulana è la migliore dell’intero campionato con ben 61 punti conquistati 30 gare grazie ad un’ottima fase offensiva caratterizzata da 43 gol segnati e soprattutto da una fase difensiva piuttosto compatta avendo subito soli 25 gol. Bene sta facendo anche il Monza con 47 punti ottenuti in 30 gare disputate grazie a 30 reti segnate e 26 incassate. Registriamo che in casa il Pordenone è ovviamente avversario ostico avendo ottenuto ben 30 punti su 45 disponibili mentre il Monza nelle gare esterne non sempre è stato brillante con solo 18 punti su 42 conquistati. Diamo allora la parola al campo non prima di aver letto le formazioni ufficiali, perché finalmente Pordenone Monza si gioca! PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Florio, Bassoli, Barison, De Agostini; Zammarini, Burrai, Gavazzi; Berrettoni; Candellone, Ciurria. Allenatore: Attilio Tesser MONZA (4-3-1-2): Guarna; Lepore, Marconi, Scaglia, Anastasio; Armellino, Fossati, D’Errico; Lora; A. Brighenti, E. Marchi. Allenatore: Cristian Brocchi (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

In vista di Pordenone Monza dobbiamo dire che i precedenti di questa partita sono cinque, e che la vittoria del Brianteo dello scorso novembre (reti di Leonardo Candellone e Simone Magnaghi) è stata la prima che i ramarri abbiano centrato dopo quattro sconfitte. Il Monza ha espugnato il Bottecchia per due volte, senza subire gol: nel dicembre 2014 ha deciso Alessio Vita, nel maggio 2015 il contesto era quello dei playout di Serie C e la vittoria era arrivata con Paolo Carbonaro e un rigore di Matteo Pessina. Tra le vittorie al Brianteo spicca invece il favoloso 6-3 nel ritorno di quello spareggio per restare in terza divisione: i biancorossi si erano decisamente divertiti dopo la grande paura (sotto 0-2 al 20’) e avevano segnato con Omari Torri, una doppietta di Pessina (il secondo gol su rigore) e la tripletta di Daniele Bernasconi. Il dato curioso legato a questa partita risiede nel fatto che ben undici tra titolari e panchinari del Monza dello scorso novembre non fanno più parte della rosa: una vera e propria rivoluzione invernale quella operata dalla società, tra chi aveva iniziato la partita è rimasto solo Enrico Guarna, Lorenzo Adorni, Stefano Negro e Andrea D’Errico, diventato capitano dopo la partenza di Luca Guidetti. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pordenone Monza, diretta dall’arbitro Daniel Amabile della sezione Aia di Vicenza questa sera, lunedì 18 marzo 2019 alle ore 20.45, sarà una delle sfide in programma nella trentunesima giornata del campionato di Serie C nel girone C. Un altro big match da giocare per il Pordenone con un Monza in grande crescita: i Ramarri primi della classe sono però reduci dall’importantissima vittoria in casa della Triestina seconda, portando il vantaggio sulla più immediata inseguitrice a 10 punti di distanza. Il Monza però è un cliente difficile, anche se nell’ultimo match è arrivato un pareggio in casa contro la Vis Pesaro. La squadra allenata da Christian Brocchi è in serie positiva da 7 partite tra Coppa Italia e campionato e punta a crescere ancora per giocare i play off da assoluta protagonista.

PROBABILI FORMAZIONI PORDENONE MONZA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Bottecchia di Pordenone. Padroni di casa neroverdi schierati con Bindi; Semenzato, Bassoli, Barison, De Agostini; Bombagi, Burrai, Zammarini; Gavazzi; Magnaghi e Candellone. Risponderà il Monza con Guarna; Bearzotti, Scaglia, Marconi, Anastasio; Galli, Fossati, D’Errico; Ceccarelli, Brighenti e Reginaldo. Gli allenatori del Pordenone, Attilio Tesser, e del Monza, Christian Brocchi, schiereranno le loro squadre tatticamente con il 4-3-1-2 e con il 4-3-3. Nel match d’andata Pordenone vincente a Monza con un secco 0-2, grazie alle reti di Candellone e Magnaghi. Il Monza non affronta il Pordenone in trasferta in campionato dal 23 maggio 2015, con una vittoria per i brianzoli 0-2 con gol di Carbonaro e un calcio di rigore trasformato da Pessina.

PRONOSTICO E QUOTE

Le agenzie di scommesse considerano il Pordenone favorito per la conquista dei tre punti contro il Monza. Vittoria in casa quotata 2.00 da Bet365, mentre William Hill offre a 3.00 la quota del pareggio ed Eurobet propone a 3.60 la quota per la vittoria in trasferta. Per i gol realizzati nel corso della partita, Bwin quota over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.50 e 1.50.



© RIPRODUZIONE RISERVATA