SPECIALI / Ici-Imu e Chiesa

Sono tornate in primo piano le polemiche sulle esenzioni fiscali dell’Ici-Imu (oltre a quelle dell’8xmille) alla Chiesa Cattolica. Il governo italiano si è ora impegnato, attraverso un emendamento presentato al decreto liberalizzazioni, a mantenere le esenzioni dall’Ici-Imu solamente per le attività non commerciali. Sul tema manca però spesso una chiarezza di fondo, anche perché sono coinvolti enti non profit che svolgono un’attività di utilità sociale. Attraverso i contributi di esperti della materia qui raccolti cerchiamo quindi di approfondire al meglio la questione.

Ici, attacco alla carità

Prima per non pagare l’Ici bastava essere una non profit ora, grazie a Monti, tutto ruota intorno al concetto di “attività commerciale”. Per quale motivo? Il racconto di GABRIELE TOCCAFONDI

Anticlericalismo alla Monti

L'unica cosa chiara per ora è l'effetto annuncio ottenuto dal governo di Mario Monti. Cioè, la Chiesa pagherà l'Ici o Imu, o quel che sia. Comunque pagherà. Il racconto di RENATO FARINA