SPECIALI / Nativi digitali

Un bambino piccolo maneggia con disinvoltura un computer. La deduzione proposta non lascia dubbi: la tecnologia sta cambiando il modo di pensare delle nuove generazioni. È così? Cosa deve fare la scuola?