Risultati ballottaggio Elezioni Comunali 2023/ Sindaci Ancona Vicenza Brindisi Terni

- Niccolò Magnani

Ballottaggio Elezioni Comunali 2023, diretta risultati ad Ancona, Vicenza, Terni e Brindisi. Affluenza, sindaco e consiglieri eletti, preferenze liste: spoglio, trionfo Centrodestra

Meloni ad Ancona Elezioni Comunali Ancona, Giorgia Meloni con Daniele Silvetti (LaPresse, 2023)

SINDACI ELETTI AL BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2023: TUTTI I RISULTATI

È un altro trionfo del Centrodestra questo ballottaggio delle Elezioni Comunali 2023: i risultati infatti dicono che, a parte Vicenza dove Possamai di poco riesce a spuntarla su Rucco, negli altri 3 capoluoghi di provincia al voto vincono sindaci in quota Centrodestra (e si aggiungono alle vittorie a Massa e Siena, mentre Pisa si attendono gli ultimi voti). Ad Ancona i risultati più importanti per il Centrodestra che nell’unico capoluogo di Regione al voto vede eletto il sindaco Daniele Silvetti con il 51,66% delle preferenze contro il 48,34% di Ida Simonella del Centrosinistra.

Vittoria anche a Brindisi dove, quando mancano una sola sezione, i risultati dicono sindaco eletto Pino Marchionna con il 54% contro il 46% dello sconfitto Roberto Fusco: a Terni il “derby” interno al Centrodestra viene vinto dal vulcanico patron della Ternana Stefano Bandecchi, trionfante con il 54,59% delle preferenze contro il 45,41% di Orlando Masselli del Centrodestra unito. Da ultimo, Vicenza vede la vittoria in extremis per Giacomo Possamai in quota Centrosinistra-Pd: con il 50,99% riesce a battere al fotofinish il candidato del Centrodestra Francesco Rucco, fermo al 49,01%. Risultati e affluenza Elezioni Comunali 2023 – Diretta live ballottaggi: Toscana – Comuni sopra 15mila abitanti. Primo turno Sicilia – Sardegna

RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2023: LA DIRETTA DELLO SPOGLIO

Iniziano ad arrivare i primi risultati ancora ovviamente incompleti per il ballottaggio delle Elezioni Comunali 2023 e alcuni dati possono dirsi già piuttosto interessanti: ad Ancona quando sono stati scrutinate 29 sezioni su 99 la sfida è davvero all’ultimo voto tra Ida Simonella del Centrosinistra e Daniele Silvetti del Centrodestra. Per il candidato della coalizione di Governo al momento le preferenze dicono 51,15% contro il 48,85% della sfidante in area Pd-Terzo Polo: “too close to call” si suol dire in gergo per definire l’imponderabilità dei risultati fino alle ultime sezioni.

A Terni i risultati parziali delle Amministrative danno il candidato civico Stefano Bandecchi – area Cdx e patron della Ternana calcio – in vantaggio con il 56,38% contro il 43,62% del Centrodestra di Orlando Masselli. A Brindisi con 34 sezioni scrutinate su 80 totali, sembra vittoria ormai scontata per il Centrodestra di Marchionna al 53,87% contro il Centrosinistra di Roberto Fusco al 46,13%: infine Vicenza, qui è il Centrosinistra di Giacomo Possamai ad essere in lievissimo vantaggio con il 50,92% contro il candidato sindaco Cdx Francesco Rucco al 409,08%. Questi invece i risultati dell’affluenza definitiva al ballottaggio per le Elezioni Comunali 2023 nei 7 capoluoghi di provincia: Ancona chiude al 51,7%, al ribasso rispetto al 54,9% del primo turno; Brindisi 43,8% (57,7% al primo turno, autentico crollo del voto), Siena 57% (63,8%), Pisa 56,3% (56,4%), Vicenza 52,8% (54,2%), Massa 60,3% (62,5%), Terni 56,9% (59,4%).

SPOGLIO BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2023: ATTESI EXIT POLL E RISULTATI

Quando a breve si chiuderanno definitivamente i seggi per il ballottaggio delle Elezioni Comunali 2023 ecco che ogni minuto è buono per la pubblicazione dei primi risultati con exit poll condotti sul ballottaggio dei capoluoghi al voto in questo 28-29 maggio. Di sicuro arriveranno da Opinio per Rai i dati su exit poll e proiezioni per le città di Ancona, Brindisi, Vicenza, Terni, ma anche per i tre toscani Siena-Pisa-Massa sono attese analisi.

Lo spoglio in diretta live con tutti i risultati del ballottaggio dovrebbe procedere in maniera molto più veloce anche per la semplicità dello scrutinio con soli due nomi sulla scheda. Dalle ore 15 la chiusura dei seggi, attorno a metà pomeriggio – al più tardi la prima serata – i risultati delle Elezioni Comunali 2023 saranno scanditi con tanto di sindaco eletto e candidati eletti nel prossimo Consiglio Comunale: qui valgono le preferenze raccolte durante il primo turno di due settimane fa.

RISULTATI AFFLUENZA NEL PRIMO GIORNO DI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI

In attesa dei risultati definitivi con tutti i sindaci eletti e i nuovi Consigli Comunali, nel primo giorno di votazioni ieri per le Elezioni Comunali 2023 l’affluenza si è dimostrata in netto calo rispetto al primo turno di due settimane. Solo Vicenza può dire di aver “tenuto” bene nella presenza alle urne in questo ballottaggio, mentre i risultati peggiori sono stati segnati a Terni ed Brindisi.

Quando mancano ancora poche ore alla chiusura dei seggi, i risultati dell’affluenza per il ballottaggio tra Silvetti e Simonella ad Ancona mostrano un netto calo della presenza di elettori rispetto al primo turno delle Elezioni Amministrative: ieri alle ore 23 avevano votato “solo” il 39.35% degli aventi diritto, mentre due settimane fa il dato si era fermato al 42,19%. A Terni il ballottaggio tra Masselli-Bandecchi ha convinto pochi elettori a ritornare alle urne dato che l’affluenza delle opre 23 di domenica si è chiusa con un basso 31,6% rispetto al 441% di due settimane fa. Per le Elezioni Comunali a Vicenza, il ballottaggio tra Possamai e Rucco ha portato ai seggi il 42,05% degli aventi diritto (erano il 43,69% nel primo turno); da ultimo, a Brindisi la sfida Centrodestra-Centrosinistra ha portato alle urne solo il 34,91% degli elettori contro il 44,02% di due settimane fa.

DIRETTA RISULTATI BALLOTTAGGIO ELEZIONI COMUNALI 2023

Ultime ore disponibili per votare il ballottaggio delle Elezioni Comunali 2023 nei 40 Comuni “superiori” ancora in gioco: tra questi, i 4 capoluoghi di provincia rimasti con risultati ancora “aperti” (escludendo i 3 della Toscana) sono Ancona, Vicenza, Terni e Brindisi. Si vota fino alle ore 15, a seguire subito lo spoglio in diretta con i primi risultati e gli exit poll nei centri più importanti.

Confermando un buon trend di affluenza alle urne, i risultati del primo turno delle Elezioni Comunali 2023 due settimane fa hanno evidenziato sfide tutt’altro che “chiuse”, specie nell’unico capoluogo di regione al voto – Ancona – e nell’unica grande città del Nord al ballottaggio, ovvero Vicenza. Dopo la prima giornata di voto ieri, ecco le ultime ore dove poter ancora esercitare il proprio diritto di elettori: i risultati, con anche l’affluenza finale, arriveranno nel pomeriggio di oggi, al più tardi la sera.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI 2023: DIRETTA BALLOTTAGGIO E CANDIDATI SINDACO

Qui di seguito riportiamo in breve i risultati del primo turno delle Elezioni Comunali 2023, in vista del ballottaggio a breve concluso nei Comuni di Ancona, Vicenza, Terni e Brindisi: dai risultati delle liste con le preferenze fino ai candidati sindaco che si sfidano alle urne.

Risultati elezioni Comunali Amministrative Ancona

Il ballottaggio delle Elezioni Comunali 2023 ad Ancona vede contrapposti Daniele Silvetti per il Centrodestra unito e Ida Simonella, candidata sindaco per Pd, Terzo Polo e liste civiche di Centrosinistra. Al primo turno la vittoria della coalizione di Governo non è riuscita a superare il quorum, con Silvetti che si è fermato al 45,11% contro il 41,28% di Simonella: fuori dal ballottaggio tutti gli altri, compreso Enrico Sparapani del M5s (3,64% al primo turno) e Roberto Rubegni dei Verdi. Qui preferenze e ipotesi consiglieri eletti di: FdILegaPdFIM5s.

Risultati elezioni Comunali Amministrative Vicenza

Al ballottaggio delle Elezioni Comunali Vicenza 2023 troviamo sempre la sfida Centrodestra-Centrosinistra con però l’asse Schlein-Calenda-Fratoianni in vantaggio rispetto al candidato di Lega-FdI-FI: i risultati del primo turno hanno visto Giacomo Possamai conquistare il 46,23% delle preferenze, seguito dal 44,06% di Francesco Rucco. Fuori dalla contesa tutti gli altri candidati sindaco, a cominciare da Edoardo Bortolotto del M5s. Qui preferenze e ipotesi consiglieri eletti di: FdILegaPdFIM5s.

Risultati elezioni Comunali Amministrative Terni

A Terni il ballottaggio delle Elezioni Comunali 2023 si gioca tutto tra candidati sindaco di area Centrodestra: non candidato il sindaco uscente della Lega Leonardo Latini, la sfida oggi è tutta tra Orlando Masselli (FdI, Lega, FI, Psi e civiche Cdx) e Stefano Bandecchi, vulcanico presidente della Ternana Calcio e candidato per Alternativa Popolare e altre civiche di Centrodestra. 35,81% per Masselli e 28,14% per Bandecchi i risultati del primo turno: sconfitta cocente per l’intera sinistra, con fuori dal ballottaggio sia Kenny (Pd-Sinistra) che Fiorelli (M5s-Pci). Qui preferenze e ipotesi consiglieri eletti.

Risultati elezioni Comunali Amministrative Brindisi

Da ultimo, il ballottaggio alle Elezioni Comunali 2023 di Brindisi vede contrapposti il classico bipolarismo di Centrodestra e Centrosinistra: Giuseppe Marchionna (FdI-Lega-Udc-FI-civiche Cdx) ha ottenuto il 44% al primo turno, contro il 33,32% del Centrosinistra di Roberto Fusco (Pd-M5s-Civiche Csx). Fuori dai giochi ma con molti voti che si potrebbero riversare in questo ballottaggio sia Pasquale Luperti (12,54%) che Riccardo Rossi (10,14%, lista AVS e sinistra). Qui preferenze e ipotesi consiglieri eletti di: FdILegaPdFIM5s.

FINO A QUANDO E COME SI VOTA IL BALLOTTAGGIO DELLE ELEZIONI COMUNALI 2023

Capire come si vota nel ballottaggio delle Elezioni Comunali 2023 è questione piuttosto semplice: se infatti ancora non siete andati alle urne ieri, avete tempo fino alle ore 15 di oggi 29 maggio 2023. Lo spoglio con tutti i risultati in diretta comincerà subito dopo la chiusura dei seggi (aperti alle ore 7 questa mattina): va ricordato che, oltre ai documenti canonici da presentare (tessera elettorale e documento d’identità valido), la scheda per il ballottaggio sarà molto più semplice del primo turno in quanto preferenze per i candidati al Consiglio Comunale restano validi quelli del primo turno delle Amministrative.

Come spiega il Viminale, «la scheda per il ballottaggio comprende il nome e il cognome dei candidati alla carica di sindaco, scritti entro l’apposito rettangolo, sotto il quale sono riprodotti i simboli delle liste collegate. Il voto si esprime tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato prescelto». Dopo il ballottaggio viene eletto sindaco il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti, senza più quorum: in caso di parità, vince il candidato sindaco collegato alla lista o al gruppo di liste per l’elezione del consiglio comunale che ha conseguito la maggiore cifra elettorale complessiva (unendo primo e secondo turno). A parità di cifra elettorale, è proclamato primo cittadini il più anziano fra i due sfidanti





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Politica

Ultime notizie