SPECIALI / Le dimissioni di Papa Benedetto XVI

Papa Benedetto XVI si è dimesso. Dal 28 febbraio 2013 alle ore 20, la sede di Pietro sarà vacante. L’annuncio è stato fatto dallo stesso pontefice durante il concistoro per la canonizzazione dei martiri d’Otranto, trucidati dai turchi nel 1480. La notizia, lanciata per prima dall’agenzia Ansa e successivamente confermata dal Vaticano, ha fatto il giro del mondo in un battibaleno.  Spiazzate dall’annuncio anche le alte gerarchie vaticane: il cardinal Angelo Sodano, già segretario di Stato vaticano e decano del Collegio cardinalizio, ha esclamato: “È un fulmine a ciel sereno”.